cultura

Teatro amatoriale: il Gruppo Teatrale Castel Giorgio presenta la terza edizione della rassegna 'Trateatri'

giovedì 21 giugno 2007
Si aprirŕ venerdě 22 giugno il sipario sulla terza rassegna di teatro amatoriale “Trateatri”, organizzata dall’Associazione Culturale “Gruppo Teatrale di Castel Giorgio”, in collaborazione con la Pro Loco e il Comune di Castel Giorgio – Assessorato alla Cultura, e con il patrocinio dell’Assessorato alla Cultura della Provincia di Terni. Sul palcoscenico sette compagnia teatrali della Tuscia umbra e laziale. Ad aprire la manifestazione la compagnia di Cura di Vetralla che alle 21.15 presenterŕ al pubblico la commedia dal titolo “L’Occhiaticcio”. Gli spettacoli si concentreranno maggiormente nel mese di luglio, quando per lunedě 9, sempre alle 21.15, č prevista la commedia della compagnia “Porta Novella” di Attigliano: “La Gatta Cenerentola.” Il 10 luglio, stessa ora, va in scena “Francesca da Rimini all’Eden Teatro”, spettacolo presentato dalla Compagnia Favl di Viterbo. Si salta poi a giovedě 19 luglio con la compagnia “Giorgio Zerbini” di Montefiascone con: “…matto pe’ matto.. accidente a chi č piů savio”. Il 20 luglio salirŕ sul palcoscenico la compagnia “La Batreccola” di Porano con “…l’core me fa bum bum!”. Per il 21 luglio č previsto lo spettacolo della compagnia “Montefiascone 200” con “Finalmente so’ in pensione”. Il gran finale č previsto per domenica 22 luglio con, alle 17.30, “Lei del piano di sopra” portata in scena dal Gruppo teatrale di Castel Giorgio. Alle 21.30 seguirŕ la serata di gala con la consegna dei premi, accompagnata da cabaret e musica dal vivo. Gli spettacoli saranno tutti gratuiti e si svolgeranno presso i giardini pubblici di Castel Giorgio. Un impegno importante per l’ Associazione Culturale “Gruppo Teatrale di Castel Giorgio” che negli ultimi mesi ha ottenuto diversi successi in altre rassegne. Nel dicembre scorso ha vinto il premio come migliore compagnia alla rassegna interregionale di Bolsena. La scorsa settimana, con lo spettacolo, “Prigioniero della seconda strada” ha vinto il premio per la migliore regia, assegnato al maestro,Mario Facchini per la qualitŕ e l’allestimento scenografico e tecnico, il premio come miglior attore protagonista a Marco Anselmi e quello come migliore attrice protagonista a Sandra Pacetti.

Commenta su Facebook

Accadeva il 26 marzo

Orvieto basket in trasferta a Foligno, sfida tra le big del campionato

Proiezione del documentario "Un monte d'acqua" e dibattito sull'impatto della geotermia

"Propaganda and Ideology in Rome". A Orvieto gli studenti del master in Storia antica della University College London

Orvieto Basket. Delusione reatina per l'Under 17

Avviate le attività di riproduzione per le specie ittiche. Divieti di pesca, ecco dove

Sale il livello dei fiumi, Paglia e Chiani "osservati speciali"

Azzurra, Cagliari – Orvieto 82-70 ma la salvezza è molto più vicina. Ultimo appuntamento della regular season

Dal Vinitaly una prospettiva per dare maggiore evidenza al vino di Orvieto e al Territorio

"La fotografia si tinge di rosa". Dopo il contest, arriva la mostra

Caccia ai ladri nell’Orvietano, scappano a piedi dopo un lungo inseguimento

City Camps a Ficulle con l'Associazione Culturale Linguistica Educational

Edilizia: sindacati, settore "massacrato". Il rinnovo del contratto integrativo è un'occasione per il rilancio

Terza edizione de "La Città del Corpus Domini" nel segno della bellezza

Con l'Umbria che si sveglia presto. Sette punti per un contratto elettorale dell'Orvietano con la presidente Marini

Intercity 581, l'Autorità di Regolazione dei Trasporti si attiva verso Rfi e Trenitalia

Il Libro Parlante apre col botto: il 12 aprile incontro con David Grossman

Operazione "Silver and Gold", primi riconoscimenti della refurtiva

Piena fiducia del Sindaco all'Assessore alla Cultura

Tevere in piena a Marsciano, cade in un fosso e annega