cultura

Lucio Riccetti presenta 'L'opera, il cantiere, la piazza. Quattro saggi sul Duomo di Orvieto'

giovedì 24 maggio 2007
Con il patrocinio della Presidenza del Consiglio Comunale, sarà presentato venerdì 25 maggio alle ore 18 presso la Sala Consiliare del Comune, il volume “L’opera, il cantiere, la piazza. Quattro saggi sul Duomo di Orvieto” del concittadino Prof. Lucio Riccetti (Edicit 2007). All’iniziativa, presieduta dal Presidente del Consiglio Comunale, Evasio Gialletti, interverrà oltre all’autore, Elvio Lunghi, docente di storia dell’Arte all’Università degli Studi di Perugia, esperto dell’arte e studioso di arte medioevale umbra ed orvietana. Il volume di Riccetti raccoglie quattro saggi pubblicati tra il 1996 e il 2003 sul Duomo di Orvieto attraverso i quali l’autore tenta di leggere il Duomo nella sua interezza, ovvero delineare un tracciato diacronico della cattedrale che possa contestualizzare le addizioni, i cambiamenti, gli arricchimenti; analizzando il monumento nella sua complessità culturale, quindi sociale ed economica, nel più ampio quadro delle committenze artistiche, delle istituzioni medievali orvietane e della vita reale degli uomini che hanno costruito il Duomo e di quelli che oggi lo guardano con più o meno attenzione. Uno studio utile anche per il presente perché, come lo stesso Riccetti sottolinea aprendo la premessa al proprio libro con la citazione di Flaubert: “I vostri” disse Pécuchet "sono sentimenti medievali”. “Il medioevo aveva qualcosa di buono” continuò Marescot, “pensi alle nostre cattedrali”, come a dire che una lettura spesso troppo localista toglie spessore alla storia orvietana.

Commenta su Facebook