cultura

Nei cento anni della Pechino-Parigi il Premio Barzini va a un'edizione davvero speciale. In arrivo la leggendaria Itala

giovedì 17 maggio 2007
Ricorre nuovamente a Orvieto, sabato 19 maggio nella consueta cornice di Palazzo del Popolo, il Premio LUIGI BARZINI all’Inviato Speciale, ormai giunto alla 18ema edizione. L'evento assume quest'anno una valenza particolare, per la recente costituzione della Fondazione Luigi Barzini con sede ad Orvieto: tra i suoi scopi realizzare un archivio della comunicazione con particolare riferimento all’inviato speciale, la pubblicazione di testi e materiali, la formazione nel settore giornalistico. Il Premio, organizzato dal Comune di Orvieto con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Orvieto e della San Giorgio Spa, č intitolato a Luigi Barzini padre e figlio, inviati speciali del Corriere della Sera, e approfondisce in particolare il tema della professione dell’inviato speciale e dei cambiamenti ai quali č andata incontro questa figura. Appuntamento che da anni richiama nella nostra cittŕ d’arte i nomi piů prestigiosi del giornalismo nazionale, convoglia l'attenzione su una professionalitŕ storica che le moderne tecniche di comunicazione e le trasformazioni del sistema dell’informazione obbligano a mettere a fuoco da diversi punti di vista e a ridiscutere. L’edizione del Premio Barzini, che quest’anno occuperŕ l'intera giornata, prevede una speciale emozione con la rievocazione dei 100 anni della Pechino-Parigi. Alle ore 10,30 di sabato vi sarŕ un Incontro- Conferenza Stampa aperto a tutti presso Largo Barzini / Via del Duomo per ricordare quella storica impresa. Inoltre, il secondo ed unico esemplare gemello della Itala che, insieme a Barzini senior, fu protagonista dell'avventuroso viaggio , sarŕ in mostra per l’intera giornata all’ingresso del Palazzo del Popolo per rievocare il centenario del celebre Raid Automobilistico di Luigi Barzini, inviato speciale del Corriere della Sera. Nel pomeriggio, la cerimonia del Premio si aprirŕ alle ore 17,00 con la lettura dell’orazione civile sul giornalismo scritta da Franco Venturini, vincitore della scorsa edizione. Al termine, la consegna del Premio Giornalistico Luigi Barzini all’inviato speciale 2007, che anche se non č ancora ufficiale dovrebbe andare a Guido Rampoldi, inviato speciale del quotidiano "La Repubblica", esperto di medioriente e mondo islamico. A seguire, la tavola rotonda “Gli Stati Uniti dell’informazione / I media raccontano l’immagine dell’America e il rapporto con l’Italia “. Con essa, il Premio Barzini si prefigge di esplorare la temperatura di una relazione guardando soprattutto al modo in cui la comunicazione ha via via costruito l’immagine degli Stati Uniti, alle tematizzazioni che sono state usate e al perimetro di rapporti č stato disegnato. Insomma, cosa ci raccontano i media degli States e degli Americani? Come li rappresentano? Comunicano ancora un’idea - e quale? - dell’America? E, di contro, cosa arriva dell’Italia e come la vedono dall’altra parte dell’Atlantico? Conduce: Antonio Di Bella Partecipano: Giulio Anselmi, Furio Colombo, John Hooper, Monica Maggioni, Roberto Olla, Guido Rampoldi, Dennis Redmont, Massimo Teodori, Franco Venturini . La Giuria del Premio č composta da: Erik Amfitheatrof, Giulio Anselmi, Enzo Biagi, Rodolfo Brancoli, Mimmo Cŕndito, Paolo Granzotto, Alberto La Volpe, Arrigo Levi, Miriam Mafai, Monica Maggioni, Stefano Malatesta, Igor Man, Ettore Mo, Piero Ostellino, Alberto Ronchey, Paolo Rumiz, Barbara Spinelli, Gian Antonio Stella, Bernardo Valli, Franco Venturini, Demetrio Volcic. Hanno vinto le precedenti edizioni del Premio Barzini: Enzo Biagi, Mimmo Cŕndito, Arrigo Levi, Monica Maggioni, Stefano Malatesta, Igor Man, Ettore Mo, Indro Montanelli, Federico Rampini, Alberto Ronchey, Paolo Rumiz, Barbara Spinelli, Gian Antonio Stella, Tiziano Terzani, Bernardo Valli, Franco Venturini, Demetrio Volcic.

Dalle 10,30 alle 13 di sabato l'eroica Itala attraversa il centro storico di Orvieto

'A cento anni dal via'

Commenta su Facebook

Accadeva il 22 gennaio

Madame Bovary

Indagine della Procura, le puntualizzazioni di Enel

Giorno della Memoria, ricordare per prevenire. Iniziative della Cgil a Perugia e Terni

Conferenza su "Il mito di Giulia Farnese: amori, potere, storia…"

Robotica e agricoltura di precisione con il Progetto Pantheon

Orvieto FC, la prima squadre batte il GubbioBurano secondo in classifica

Per la Zambelli Orvieto è un momento magico, conquistata Montecchio Maggiore

Orvietana, sconfitta pesante contro il San Sisto

Finisce in carcere per una rapina in banca messa a segno due anni fa

Sicurezza, trecento controlli in due settimane sul territorio

Rti avanza richieste economiche al Comune, Tardani interroga il sindaco

Lia Tagliacozzo presenta il libro "La Shoah e il Giorno della Memoria"

L'Istituto per la Storia dell'Umbria Contemporanea per il Giorno della Memoria

In biblioteca lettura di "Sonderkommando Auschwitz" di Shlomo Venezia

Dal Castello Baronale alla Cappella Baglioni, fino al caffè a Villa Lais

Contro Azzurra Orvieto, Campobasso resiste ma non passa

Una brutta Vetrya Orvieto Basket lascia la vetta a Perugia

Violenza di genere, firmato il protocollo d'intesa per la realizzazione del sistema regionale di contrasto

"A spasso con ABC", giornata finale per i narratori del futuro

Sul palco del Rivellino, Anna Mazzamauro è "Nuda e Cruda"

Iniziative in tutta l'Umbria per San Francesco di Sales, patrono di giornalisti e comunicatori

"Col trattore in Complanare", in 140 a Ciconia per la benedizione dei mezzi agricoli

Il consiglio regionale FIE Umbria conferma alla presidenza Giulia Garofalo

Rumori di lavori in corso a Palazzo Monaldeschi, Olimpieri (IeT) interroga il Comune

Al Concordia, serata dedicata al teatro con "Il Canto del Gallo"

Comitato Scansano Sos Geotermia: "Il pericolo non va esportato in Maremma"