cultura

Concluso il V Master in Pianificazione e gestione dei centri storici minori. Sabato al CSCO presentazione degli elaborati progettuali

martedì 17 aprile 2007
Orvieto si offre dal 2002 come naturale laboratorio dove si studia il rapporto tra identità e trasformazione dei centri storici minori. La città è, infatti, sede del Master universitario in Pianificazione e gestione dei centri storici minori e dei sistemi paesistico-ambientali, attivato dalla Prima Facoltà di Architettura “Ludovico Quaroni” dell’Università degli Studi di Roma “La Sapienza”, in collaborazione con la Fondazione per il Centro Studi “Città di Orvieto”. Questo corso di alta formazione, diretto dalla Professoressa Manuela Ricci, con la sesta edizione che avrà inizio il prossimo 7 maggio, assumerà la nuova denominazione di “Master ACT – Valorizzazione e gestione dei centri storici minori – Ambiente Cultura Territorio, azioni integrate”. Il Master sarà affiancato da “FO.CU.S. – Formazione Cultura Storia”, il centro di ricerca istituito da “La Sapienza” per la valorizzazione dei centri storici minori. Il V Master si concluderà venerdì 20 aprile e i ventiquattro allievi, tutti professionisti architetti ed ingegneri provenienti dalle varie regioni d’Italia che hanno compiuto ad Orvieto un ciclo formativo a carattere inter-disciplinare e laboratoriale durato un intero anno, presenteranno alla città che li ha ospitati i propri elaborati progettuali. I lavori sono tutti finalizzati alla valorizzazione dei contesti urbani, ambientali e paesaggistici dell’area orvietana e costituiscono la sintesi di un lavoro molto meticoloso e di un percorso di studio che ha consentito una proficua alternanza di momenti di approfondimento teorico e di fasi di pratica applicazione nei laboratori di progettazione. Quelle che saranno illustrate pubblicamente venerdì 20 aprile, a partire dalle ore 9, presso l’Aula Magna del Centro Studi “Città di Orvieto” in Piazza del Duomo, sono proposte che gli architetti e gli ingegneri che hanno proficuamente frequentato il Master 2006-2007 hanno messo a punto dopo essersi confrontati con i rappresentanti delle amministrazioni locali e con le associazioni di categoria, partendo proprio dalle loro sollecitazioni e dai loro suggerimenti. Il lavoro si è svolto in diverse fasi: l’identificazione dei temi di ricerca, la costruzione della maglia progettuale, l’individuazione dei soggetti coinvolti. Attraverso un vero e proprio gioco di ruolo i corsisti sono stati immediatamente immessi nella realtà orvietana. Sono state, infatti, due le “linee guida” del corso: legare il Master ai programmi delle pubbliche amministrazioni locali e coinvolgere i docenti in un progetto comune, all’insegna dell’integrazione e della produzione di “utilità reciproca” nei confronti delle comunità che interagiscono positivamente con il Master stesso. L’obiettivo principale, ampiamente raggiunto, era quello di preparare professionisti competenti in azioni di valorizzazione delle risorse culturali ed ambientali, esperti in programmazione complessa e in valutazione degli interventi di trasformazione urbana e territoriale.

Commenta su Facebook

Accadeva il 27 marzo

Prima Giornata della Disconnessione. "Disconnettersi da per connettersi con..."

La sera del Venerdì Santo rivive il fascino della Via Crucis

Consiglio Provinciale rinviato a giovedì per mancanza del numero legale

Riorganizzazione del personale, Gnagnarini: "L'uscita dal predissesto elimina gli ostacoli"

La ruota della fortuna

Città della Pieve partecipa alla Giornata Mondiale della Consapevolezza sull'Autismo

Manciano Idea Comune: "Basta con le strumentalizzazioni sul Piano operativo"

Unitus, Coni e Fise rilanciano la cultura equestre

Nuovo libro per il giovane Alfiere della Repubblica Francesco Barberini

Di Bartolomeo (Psi) invoca il confronto per tornare a vivere Orvieto

Come una damigella

Presentato "Ficulle, Borgo del Belvivere". Una realtà urbana in azione

Da Bolzano a Roma con tre lama, tappa anche a Porano [PhotoGallery]

FAI Orvieto chiuso, la questione scalda il consiglio

Telecamere e varchi, nodo tra sicurezza e viabilità

Furto alle Scuole, i consiglieri devolvono il gettone

Cannistrà: "Gruppo chiuso d'imperio dalla Presidenza regionale FAI"

Quattrocento anni di tradizione, torna la Processione del Venerdì Santo

Olimpieri incalza Vincenti sullo strano caso della promozione estiva

Eccidio di Camorena, le iniziative del CdP e della Conferedazione Cobas

Concessione di locali alla Piave, minoranza indignata

"Mosè in Egitto" incanta il Duomo. Concerto di Pasqua in onda su Raiuno per il Venerdì Santo

Nuove sfide di promozione in occasione del ponte pasquale

Inaugurato il nuovo volo Perugia - Francoforte. Chianella: "Importantissimo per l'Umbria"

Strade nel degrado, in dirittura d'arrivo i primi interventi

Alessandro Leoni, quando i giovani puntano sull'agricoltura

Contributo della Regione per acquisto parrucche post-chemioterapia

Consorzio Crescendo, Germani certifica l’ennesimo default

Strutture per anziani, ok del Comune al sostegno delle rette

Il Comune prende in carico le opere di urbanizzazione di Gabelletta e Segheria

Fontanelle pubbliche, nuova sollecitazione di Rosati all'amministrazione

Se la Marini ancora non ha capito, Orvieto dice NO alla discarica

Maggioranza determinata a non concedere "spazi ai fascisti"

Enel rinnova le cabine. Tecnici al lavoro a Orvieto, Todi e Monte Castello di Vibio

CasaPound Italia Orvieto tappa le buche sulla Strada dell'Ospedale

Orvieto FC viva. Il portiere goleador Riccardo Dominici lo conferma

Le iniziative per la commemorazione dei Fratelli Ceci

Tempesta azzurra

Soppressione FAI Orvieto. Barbabella (CoM): "Allora vedete che si può reagire?"

Macerie

Orvieto Fc: bella vittoria dei Giovanissimi e delle Ragazze, sconfitta la Prima Squadra

Nuovo appuntamento all'Unitre, rivive l'epopea del vinile

Ogni sera

Boscaglia

Ritratto di donne

Processo a Pasolini

E' ancora su di te, Orvieto, che intendo scrivere

Presentato il progetto Vetta-Mare. Ecco il percorso di mobilità dolce che lega l'Amiata a Porto Ercole

A...Dio Antonia

Amore

Francesco Barberini, l'aspirante ornitologo diventa ambasciatore del WWF

Sisma, definita la delocalizzazione delle attività commerciali nel centro storico di Norcia

Cartucce sul lungolago, "Irriducibili Liberazione Animale" raccoglie due sacchi di spazzatura

Il lieto consuntivo della "Sagra della Primavera" dell'Hosteria di Villalba

"Il chiaro di luna" tra le stelle degli Avvaloranti

Il Comune di Parrano entra in Cittaslow International

Luca Becchetti relaziona su "Testimonianze sfragistiche dall'Archivio comunale di Todi"

Pari opportunità, poesie e visite. La settimana dello Spazio Pensilina

Master Luce, uno studio sulle attrattive del territorio e le sue bellezze

L'Asd San Venanzo torna in Promozione. Le congratulazioni dell'Amministrazione Comunale

A proposito di Russia e altre questioncelle

Bando per l'affidamento di aree verdi mediante sponsorizzazione, domande entro l'11 aprile

"In marcia per le donne", l'Alto Orvietano unito in un percorso in salita

Incidente sul lavoro, perde la vita un boscaiolo. Terzo morto in tre mesi. Cgil: "Ora basta"

La Azzurra Ceprini soffre ma fa sua la partita

Aree Interne, i venti Comuni chiedono alla Regione di velocizzare la pubblicazione dei bandi

Baseball, Rams Viterbo festeggia il suo campione

Il consiglio comunale è chiamato all'approvazione del Bilancio di Previsione 2017/2019

Principio d'incendio alla canna fumaria, l'intervento dei vigili del fuoco evita il peggio

Assemblea pubblica in Comune sulla realizzazione di un depuratore

Orvietana: Biagioli ringrazia i tanti tifosi e avverte: "Non è ancora finita"

Consiglio comunale aperto sulle tematiche del centro storico

Precipizi

Avete presente Marinetti?

"IoLeggoPirandello". Una giornata per festeggiare insieme i 150 anni dalla nascita