cultura

Piacevole appuntamento al cinema con Manuale d'Amore 2. Nuovi attori declinano per Veronesi altre quattro facce del sentimento.

giovedì 18 gennaio 2007
di davidep
Pochissimi gli attori confermati a distanza di un anno, ma un grandioso cast italiano che furbescamente attirerà al botteghino le più diverse fette di pubblico, fedeli o curiose, per l’uno o per l’altro motivo. Tante le tematiche e potenzialmente drammatici i sentimenti in ballo, ma affrescati con delicatezza e ironia dall’occhio acuto e compiacente del regista toscano Giovanni Veronesi, che in questi giorni ha girato l’Italia insieme agli attori e al produttore De Laurentiis per promuovere i Capitoli Successivi del suo godibilissimo Manuale d’Amore. “Il progetto – ha dichiarato il regista in conferenza stampa – è quello di mettere insieme cinque film in grado di raccontare gli spaccati tipo e le situazioni più rappresentative di questo sentimento, senza farne ovviamente una geografia completa”. Il film, in programmazione ad Orvieto (e in altre 749 sale) a partire da domani pomeriggio e fino a mercoledì 24, declina altre quattro facce di un sentimento molteplice e sfuggente come l’amore. Archiviati i capitoli didascalici di “innamoramento – crisi – tradimento – abbandono” e accantonati i turbamenti del giovane Muccino con tanto di sospiri trasognati, subentra nella coppia l’eros stuzzicante di giochi (non solo di sguardi) tra la bella fisioterapista Monica Bellucci, che prende iniziativa con il lanciatissimo Riccardo Scamarcio, costretto (nel film, si intende) su una sedia a rotelle in seguito ad un incidente automobilistico. La moderna Barcelona fa da sfondo a una giovane coppia alle prese con la fecondazione assistita, impianti di embrioni e “bombardamenti di ormoni” come ripete istericamente la sempre più brava Barbora Bobulova, realmente incinta mentre girava insieme al tutto sommato spontaneo Fabio Volo. Voglia di Spagna anche nella coppia omosessuale, simpaticamente interpretata da Antonio Albanese e Sergio Rubini (“ho donato al mio partner tutta la femminilità di cui disponevo”), prodighi di mossette e ammiccamenti, che dopo mille disavventure coronano nell’assolata terra dei tori il loro sogno d’amore e di riscatto sociale. E se nel primo film, Verdone era un borghese piccolo piccolo alle prese con un nostalgico e struggente abbandono, qui si ritrova a impersonare un maitre con figlia coatta, che fugge la squallida ciabatta della moglie, per inseguire le leggere vesti della bella ventenne Elsa Pataky, guarda caso spagnola, non rassegnandosi all’idea di invecchiare. Rauca voce narrante, dj Claudio Bisio accompagna lo spettatore tra sogni proibiti, istinti repressi, colpi di scena, temi attualissimi e piccole verità per indagare la natura umana in modo estremo, ma con i toni leggeri della commedia all’italiana che carica di speranza anche gli onnipresenti ospedali in cui compaiono addirittura il Fiorello nazionale e il comico tv Dario Bandiera (altro cameo quello della stupenda Valeria Solarino). Un orecchio, infine, va alla colonna sonora come sempre azzeccata di Paolo Buonvino, che si avvale di una dolcissima Elisa per sussurrare “un senso di te” e un’immensa Nannini per gridare “sei nell’anima”. E se per i più sofisticati il film non regge il confronto con il precedente, non comunica un’emozione e non strappa una lacrima, né una risata (difficile!), un brivido lo regala l’immagine finale. Poetica e suggestiva.

Commenta su orvietonews

Inserisci un commento

Per dare più forza alle tue idee usa la tua vera identità. Puoi anche usare uno pseudonimo.

È obbligatorio inserire la tua e-mail.

È obbligatorio specificare un valore.Formato non valido.

Spunta questa opzione, per rimanere aggiornato: riceverai una e-mail che ti avvisa ogni volta che verrà aggiunto un commento a questa notizia.

Numero massimo di caratteri: 1500

Note:
E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purché rispettoso della persona e delle opinioni. La redazione si riserva pertanto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi. Inviando un commento accetti le nostre regole di pubblicazione. Prima di inviare leggi l'informativa sulla Privacy. .

Commenta su Facebook

Accadeva il 22 maggio

TeMa, botta e risposta in consiglio. Pino Strabioli prossimo all'ingresso nel CdA

Con Italia Nostra, nei luoghi etruschi e templari tra Bardano e Rocca Ripesena

Bagno di folla ad Acquapendente per i Pugnaloni. Al Gruppo Sant'Anna, l'edizione 2017

Bocciato dal Tar il bando sulla gestione dei servizi dei parcheggi. Minoranza: "Ennesima figuraccia della Giunta Germani"

Unitre, eletto il nuovo direttivo. Alla prima riunione, la formalizzazione degli incarichi

Palermo chiama Italia...e il "Dalla Chiesa" risponde: "Presente!"

La Scuola Primaria di Orvieto Scalo festeggia...al sicuro

Dedicata delicata

Parte a ottobre la terza edizione di Master Luce in comunicazione territoriale per lo sviluppo turistico

"Todi Fiorita", si chiude nella luce e nella musica l'edizione 2017

Settima edizione per "Venerdì Orvietani in Ostetricia e Ginecologia"

Giardino, una sera

"Armonie Solidali". In scena al Teatro Boni uno spettacolo musicale di beneficenza

Due giorni di appuntamenti a Torre Alfina nel nome di San Bernardino

La radioattività naturale dell'Umbria: presentato lo studio della Regione e dell'Istituto nazionale di fisica nucleare

Servizi scolastici di mensa e trasporto. Aperte le richieste per il nuovo anno 2017/2018

Nuovo dirigente alla Squadra Mobile di Terni, arriva il commissario capo Davide Caldarozzi

Riconoscimento nazionale per Francesco Barberini. La LIPU premia l'aspirante ornitologo

I due finalisti di AmaTeatro 2017. Ad autunno le finali al Mancinelli

Edilizia: mobilitazione dei lavoratori umbri per pensioni, lavoro, contratto e ricostruzione

Delegazione cinese in visita alla Provincia. Incontro su istituzioni, trasparenza e controlli

Università USA al Centro Studi: il console generale saluta l'avvio della Summer School

Al Palazzo dei Sette va in mostra la "Pittura Ermeneutica" di Pier Augusto Breccia

Nove giorni di dolci tentazioni con I Gelati d'Italia 2017

"Lea Pacini ed il Corteo Storico: quando a Orvieto sfila la Storia", tutti i premiati

In archivio la sesta "Giornata dello Sport". Basket, tennis, pallavolo e calcio per gli alunni della scuola primaria

Guardea Paese Cardioprotetto. Tra la scuola e il campo da calciotto, arrivano defibrillatore e teca

"San Sebastiano in Festa", seconda edizione. Cultura, enogastronomia e Palio del Carciofo

La scuola Giovanni XXIII di Fabro tra i premiati regionali del concorso "Play Energy Enel"

Tre giorni per visitare e conoscere i Nidi Comunali

Corso di compostaggio domestico a Sferracavallo promosso da Cosp Tecno Service e Comune

L'Asds Majorana va alla scoperta dei sentieri dislocati intorno al Castello di Corbara

Nella Sala delle Muse di Palazzo Corgna, apre la mostra "Mia"

Gli alunni dello Scientifico devolvono alla Chianelli il premio di "Lettura Dantesca"

La Azzurra Orvieto e coach Romano ancora insieme

Morto in Ospedale, medici prosciolti

“Vanno bene i campi di calcio, ma almeno pulite le aree per bambini”

"Ludi alla Fortezza", svelato il programma. Tre giorni a tutto Medioevo

Meteo

mercoledì 07 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 9.1ºC 94% discreta direzione vento
15:00 8.8ºC 90% discreta direzione vento
21:00 4.4ºC 97% buona direzione vento
giovedì 08 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 8.6ºC 87% buona direzione vento
15:00 12.6ºC 55% buona direzione vento
21:00 7.5ºC 84% buona direzione vento
venerdì 09 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 10.7ºC 81% buona direzione vento
15:00 12.8ºC 69% buona direzione vento
21:00 6.6ºC 97% buona direzione vento
sabato 10 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 10.5ºC 92% buona direzione vento
15:00 11.6ºC 94% buona direzione vento
21:00 10.0ºC 98% foschia direzione vento

Previsioni complete per 7 giorni