cultura

Venti Ascensionali: la passione di scrivere, la passione di pubblicare. Venerdě serata dedicata a Lietocolle e alla lettura poetica di 'Voce alla Notte' di Laura Ricci

mercoledì 15 novembre 2006
Venti Ascensionali prosegue il suo viaggio nelle Passioni, parola emblema di questa edizione 2006-2007. La serata di venerdě 17 novembre č dedicata, alle ore 21 nella Sala del Carmine di Orvieto a Lietocolle, coraggiosa e raffinata casa editrice di poesia che, accanto a nuovi talenti, vanta in catalogo nomi affermati quali quelli di Maria Luisa Spaziani, Mario Loi, Anna Maria Farabbi, Assunta Finiguerra, Alessio Brandolini, e all'ultimo libro di poesia di Laura Ricci "Voce alla Notte" (Lietocolle 2006), da cui č tratto un recital di poesia e musica. Tre voci e un flauto accenderanno il silenzio per farlo diventare parola poetica. Senza violenti spalancamenti, con una lievitŕ lenta e cerimoniale la profonditŕ notturna si apre, la poesia annuncia l'opera ed elogiando al divenire, nell'eterno ritorno la conclude. Un modo intenso e amoroso per presentare un testo e il suo tendersi verso altre orecchie e altre voci, un dono grato a chi ascolta e diffonde poesia. Un viaggio iniziatico nella passione di esistere e distillare parola dell'autrice, un omaggio a un piccolo grande editore che sa estrarre relazione e bellezza dalla passione per il lavoro ben fatto e per i suoi autori. “La poesia appartata di Laura Ricci - si legge tra l'altro nella prefazione al libro di Alessio Brandolini - assomiglia molto all’antico rito del tč. Non a caso qui se ne parla in due poesie e giŕ era presente nel suo bel libro di racconti 'Insopprimibili vizi' (2004). E’ delicata e preziosa ed ha un aroma tiepido, eppure inebriante, per usare le sue stesse parole. Riesce a dire sussurrando, o con i piccoli gesti della vita quotidiana, i soliti pensieri che ritornano alla mente, che ci accompagnano tutta una vita, e a volte ci assillano…” Introduce e conduce la serata Alessio Brandolini, sarŕ presente l'editore Michelangelo Camilliti. Voci recitanti: Teresa Equitani, Laura Ricci, Cecilia Stopponi Flauto: Rita Graziani Musiche originali: Vittorio Tarparelli

Voce alla Notte: la prefazione di Alessio Brandolini

Commenta su Facebook

Accadeva il 20 febbraio

"Tuscia Etruria". Presentata la guida ai sapori e ai piaceri di Repubblica

Orvieto ai Campionati della Cucina Italiana, medaglia di bronzo per Consuelo Caiello e Angelo D'Acquisto

Al Teatro Santa Cristina, è di scena "Riccardo (Lunga Vita al Re)"

Tre ori per Emanuela Marchini ai campionati di nuoto FISDIR

Sentenza del Tar, incontro pubblico con i cittadini

Di fiori e di altri profumi

Musica e solidarietà in Carcere, con il concerto dei Maleminore

Cresce la richiesta per gli asili nido, liste d'attesa in aumento

Cala la popolazione, cala il numero delle pratiche

Una Zambelli Orvieto carica e determinata si reca alla corte del Chieri

"Alba Etrusca" al Museo "Claudio Faina". In mostra le pitture di Renato Ferretti

Il Comune annuncia l'arrivo della carta d'identità elettronica

Il vino è condivisione, gemellaggio tra "Wine Show" e "Due Mari WineFest"

Salto con l'asta, Eugenio Ceban (Libertas Orvieto) torna a volare ai Campionati italiani assoluti

"Il Forno" presenta "Due", il nuovo libro di Carlo Pellegrini

Riaperta al culto la chiesa parrocchiale di San Pancrazio

"Croce e delizia, signora mia", l'omaggio a Verdi di Simona Marchini

"Il Liceo Artistico non è merce politica di scambio"

Dopo "Frammenti d'un mosaicista morto dal freddo", "Inseguivo il vento pei campi"

A 12 anni dalla morte, i genitori di Luca Coscioni depositano il loro biotestamento ad Orvieto

La chiesa di San Pietro è di proprietà comunale. Grassotti: "Fatta luce dopo anni di incertezza"

"Orvieto in Danza". Prima rassegna nazionale al Teatro Mancinelli

Ferretti, Vezzosi e Bonifazi in cima alle classifiche 2017. Ricco di aspettative il 2018

Centro Congressi, incontro sul futuro del turismo congressuale a Orvieto

I tesori di Campo della Fiera in mostra in Lussemburgo

Luci spente e camminate per "M'illumino di meno 2018"

La Uil fa rete e si mobilita per i territori tagliati fuori dall'Alta Velocità