cultura

Presentato a Orvieto Venti Ascensionali 2006: quando la passione permette di fare insieme 'nonostante'

martedì 19 settembre 2006
Dopo la conferenza stampa di Roma, è stata presentata oggi a Orvieto la sesta edizione della rassegna Venti Ascensionali, il cui primo appuntamento è previsto già per questo fine settimana, sabato 23 settembre, con Dusk day 2. L'edizione 2006 di Venti Ascensionali, che comprende settanta iniziative, si concluderà non a caso il 27 gennaio 2007, Giorno della Memoria, con un appuntamento legato al ricordo dell’olocausto, il progetto “Le rose di Ravensbruck, storia di deportate italiane” a cura di Ambra Laurenzi. Alla presentazione della rassegna, svoltasi presso il Palazzo Comunale, erano presenti il sindaco di Orvieto, Stefano Mocio, l’assessore alla Cultura Teresa Manuela Urbani, l’assessore alle Politiche Sociali, Cecilia Stopponi, l’assessore alla Cultura della Provincia di Terni, Alberto Sganappa, e il direttore artistico della manifestazione Massimo Achilli. Molti, in sala, gli artisti e i rappresentanti di associazioni coinvolte, in maniera attiva, nella programmazione di Venti Ascensionali. Ha aperto la presentazione l'assessore alla Cultura Teresa Urbani, sottolineando il ruolo fondamentale che una manifestazione culturale diffusa quale è Venti Ascensionali ha per la città di Orvieto, e ringraziando il Laboratorio Teatro Orvieto e la Biblioteca Comunale che da sempre e in molte occasioni sono realtà preziose e attive nella promozione della cultura. Citate anche, dall'assessore, le due presenze/assenze cittadine che Venti Ascensionali vuole ricordare: Eloisa Manciati, a cui l'intera manifestazione è dedicata, che è stata parte integrante e portante del gruppo promotore di Venti ascensionali, e il maresciallo Stefano Melone, scomparso nel 2001 per un tumore contratto, a causa dell'uranio impoverito, in seguito ad una missione all’estero, e a cui è dedicata la pièce teatrale “Morire di pace”. La parola è quindi passata al Sindaco, che nel rivolgere alla platea un saluto caldo e non di circostanza, ha messo in evidenza come Venti Ascensionali abbia sempre svolto un'importante funzione di collante fra le diverse realtà culturali della città, mostrando una grande attenzione per le potenzialità e i bisogni della vita cittadina. L’assessore Alberto Sganappa, oltre al suo personale, ha portato il saluto del presidente della Provincia di Terni, ente che ha sostenuto l'iniziativa anche economicamente. “Orvieto – ha affermato - è una città con una forte valenza culturale e, in quanto tale, ha bisogno da parte della Provincia di quel forte sostegno che mi impegno ad assicurare. Purtroppo – ha continuato Sganappa- le difficoltà economiche dell’ultimo periodo hanno avuto pesanti ripercussioni per il mondo della cultura, che è il primo ad essere penalizzato, ma la nostra speranza è che con la finanziaria di fine anno possa migliorare la situazione di crisi attuale”. L’ultimo intervento istituzionale è spettato all’assessore Stopponi, che ha posto l’accento “su una manifestazione – ha affermato - divenuta nel tempo un vero e proprio luogo fisico, all’interno del quale si realizzano enormi trasformazioni culturali e dove prendono vita una serie di legami con diverse realtà sociali, soprattutto con le più svantaggiate”. E’ noto infatti come Venti Ascensionali abbia da sempre aderito a progetti per il sociale, coinvolgendo di volta in volta realtà molto diverse: Emergency, il commercio equo solidale e la bottega Piano Terra, Amref con la campagna di raccolta fondi che si aprirà quest’anno. L’intervento dell’assessore Stopponi ha aperto anche un’altra prospettiva rispetto al ruolo socio-culturale svolto dal Collettivo teatro animazione, impegnato a costituire una compagnia stabile di teatro integrato. Ad esporre a grandi linee il progetto è stata Felizitas Scheich, regista all’interno del Collettivo. “Ormai da 4 anni esiste un laboratorio di teatro integrato con attori professionisti e attori diversamente abili – ha spiegato - il tentativo ambizioso che ora vorremo fare è il passaggio a una compagnia stabile e un maggiore coinvolgimento della città. Finora il progetto è stato finanziato da varie associazioni ed enti quali Cesvol, Quadrifoglio, Afcho; adesso vorremmo che avesse una risonanza maggiore e che emergesse anche il valore prettamente artistico di questa esperienza”. Molto apprezzato l’intervento di Paola Melone, che si è augurata che la performance “Morire di pace” sia un ulteriore passo verso la sensibilizzazione nei confronti di una questione delicata come il caso dei militari colpiti da contaminazione da uranio impoverito. Paola Melone ha tenuto a ringraziare la sua città per il sostegno ricevuto in tutti questi anni, sostegno che le ha dato la forza di portare avanti un'azione legale che dovrebbe concludersi con la sentenza definitiva nel 2008. Concludere è spettato a Massimo Achilli, con l'illustrazione del programma della manifestazione. Anche Achilli ha sottolineato il vuoto lasciato dalla scomparsa di Eloisa, un vuoto che diventa però, al tempo stesso, una spinta a continuare. “Se siamo riusciti a mettere su un calendario così fitto di appuntamenti lo dobbiamo alla passione di tutti noi e a quella degli artisti coinvolti”, ha afffermato, riferendosi alle difficoltà economiche che hanno pesato sulla programmazione e alla comune volontà di proseguire e “resistere”, nonostante i tagli di ordine economico e il venir meno di risorse umane e organizzative che erano davvero preziose. Un programma, quello presentato, che si estende per quattro mesi, con 70 appuntamenti circa a partire da “Dusk day 2”, evento dedicato alla storica band dei Genesis, per proseguire con la seconda edizione del “Pozzo dei desideri”, performance di teatro danza realizzate all’interno della suggestiva cornice del Pozzo di San Patrizio, in collaborazione con Sistema Museo e curate da Paola Lattanzi e Valentina Marini, che hanno realizzato per quest’edizione anche le “Istantanee urbane”, incursioni all’interno della città. Seguirà quindi il ricco calendario teatrale di “Migrazioni”, in collaborazione con il teatro Mancinelli: 10 spettacoli tra teatro e musica, che si concluderanno il 27 gennaio con “Cap Arcona”, spettacolo dedicato all'episodio di alcune navi affonadate nel 1945, cariche di prigionieri dei campi di concentramento: 7500 morti in tutto, una tragedia sconosciuta ai più, che sarà raccontata dall'adattamento teatrale di Felizitas Scheich e interpretata da Elisabetta Spallaccia. Torna anche l’appuntamento con "Corti in vista", rassegna di cortometraggi a cura di Giovanni Bufalini e Alan Vele. Due le mostre, realizzate in collaborazione con la Galleria Zerotre: una dedicata ai fumetti, l’altra tematica, riguardante il guru del jazz Lennie Tristano, a cui sarà dedicato un concerto multimediale, “Suite per Lennie”. Due anche gli appuntamenti con la poesia: “Parola scritta parola sonora” di Anna Maria Farabbi e “Voce alla notte”, lettura e musica dall’ultimo libro di Laura Ricci. E proprio la lettura è uno dei fronti aperti da Venti Ascensionali, che prosegue in collaborazione con la Biblioteca gli ormai tradizionali cicli delle “Letture al caffè” e delle “Letture al cioccolato”, estese in questa edizione ad alcune biblioteche ragazzi del Comprensorio. Anche quest’anno vi sono dei “fuori programma” che è il caso di evidenziare: il concerto, realizzato in collaborazione con l’associazione Storia di note, di Tommy Smith, sassofonista poco conosciuto in Italia ma molto apprezzato sulla scena internazionale, e una proficua collaborazione con Stampalternativa, che nell’ambito della manifestazione presenterà due testi dedicati al jazz. “Nonostante le difficoltà economiche, i costi continuano ad essere contenuti, secondo la vecchia e classica definizione del cosiddetto “prezzo politico”: 48 euro per l’abbonamento a 10 spettacoli…” ha concluso Achilli. Per il programma e le informazioni www.ventiascensionali.org

Commenta su Facebook

Accadeva il 15 dicembre

"Concerto di Natale" nel Castello Boncompagni Ludovisi di Trevinano

Orvieto Fc, c'è il big match contro la capolista Gadtch

Pallavolo Zambelli Day al PalaPapini di Ciconia

Sesto video per Francesco Barberini. Alla scoperta del Lago Trasimeno

La Corte dei Conti accoglie il ricorso del Comune. Gnagnarini: "Un successo per rilanciare Orvieto"

Una notte al cinema con i Fiori Neri. In rotazione il singolo "Tutti i giorni è Natale"

Provincia verso le elezioni, c'è il termine per la presentazione delle liste

Sacchetti per l'organico in distribuzione. Orvieto per Tutti: "Perchè a Bardano?"

Casa di Riposo San Giuseppe, ritardi nel pagamento degli stipendi. Botta e risposta tra Fp Cgil e Comune

I giovani e il futuro, prorogata fino al 16 gennaio la mostra della Croce Rossa Italiana

Alla maniera di

Le difficoltà delle sale cinematografiche in Umbria dopo il terremoto

La voglia di un'anima

Un rosseggiare

Carcere, l'Usl chiude la mensa agenti. Il Sappe si rivolge al provveditore

Senso unico alternato sulla provinciale 71, cambiano gli orari del trasporto scolastico

Notte Bianca d'Inverno, trentadue appuntamenti in attesa del Natale

Percorso educativo di accoglienza ed integrazione a favore dei migranti ospitati nel territorio

Al Csco incontro su "Cellule staminali tra scienza, pseudoscienza ed etica"

Ricostruzione post sisma, riunione del comitato istituzionale. Circa 12mila, le verifiche fast

Non lo specchio, per favore

Molto di me

Sì della giunta alla riqualificazione delle strutture di Piazza della Pace

Grande sporco, piccola spazzatrice. Parte la sperimentazione nei vicoli del centro storico

Nuovi allestimenti per "Porano nel Presepe". Il ricavato all'associazione "3.36 per Barbara & Matteo"

La Natività a Orvieto. Fino all'8 gennaio sulla Rupe tredici interpretazioni della tradizione del presepio

"Il Fanum Voltumnae e i santuari comunitari dell'Italia Antica". Da venerdì a domenica Convegno internazionale di studi

Giullarate. Dopo le aste andate deserte le 10 cose che il comune di Orvieto proverà a vendere per risanare il Bilancio

Shopping natalizio. Gratis il parcheggio a Orvieto dalle 16 alle 20 nei posti a striscia blu

Progetto "Una buona vita da cani" per contrastare l'abbandono dei cani e favorire le adozioni

Il Progetto "Una buona vita da Cani"

Adeguamento delle tariffe per la rimozione e custodia dei veicoli

Mercati su aree pubbliche nella settimana che precede il Natale, disciplina del commercio

In pubblicazione il quinto avviso d'asta pubblica per l'alienazione del Mattatoio Comunale

Bando per l'alienazione dei locali di proprietà comunale situati in piazza della Repubblica

Consegna dei riconoscimenti alla Protezione Civile e agli studenti dell'Alberghiero per il lavoro svolto il Liguria

"Due dozzine di rose scarlatte". La commedia brillante in scena al Mancinelli

Presentate le opere di approvvigionamento idropotabile realizzate da ATI4 Umbria nell'Orvietano

ATI4, gli interventi nell'Orvietano

Screening per la prevenzione e la salute del cavo orale. Pochi i bambini visitati. Proroga al 31 gennaio 2012

Maxiprofessionista del furto arrestato grazie a un'indagine condotta dalla Polstrada di Orvieto

A Porano Pranzo di Natale organizzato dal Centro di Salute Mentale della ASL 4 di Orvieto

"IKHIWA" organizza il mercatino del libro e oggetti vari all'Atrio del Palazzo dei Sette

JINGLE PARTY- La Grande Festa di Radio Orvieto Web al Maracuja

L'Anpi di Terni sui terribili fatti di Firenze

Un atto di indirizzo del Consiglio comunale per la valorizzazione del patrimonio pubblico del centro storico di Orvieto. Lo propongono i capigruppo di centro sinistra

Ancora congelate le dimissioni del vice sindaco Rosmini. Dura presa di posizione dei gruppi di centro sinistra verso il Sindaco che perde i pezzi e non rappresenta più i suoi elettori

La grande Roma dei Tarquini tema del XVI Convegno Internazionale di Storia e Archeologhia dell'Etruria

A Palazzo Soliano mostra fotografica "Orvieto 1964-1970 anni di bronzo. Le porte di Emilio Greco". Inaugurazione sabato 19 dicembre nell'ambito di Altro Modo

Per il Gala Five un 2-2 contro il Foligno.

Condanna del vile gesto e solidarietà al parroco dal PD di Ficulle

Ristorante Pizzeria "La Taverna dell'Etrusco" e Bar "Il Sant'Andrea". Menù speciali e Cenone di San Silvestro a ritmo di jazz e di blues

Perché alcuni consiglieri PD hanno votato contro la mozione sul testamento biologico

Scossa di terremoto. Trema l'Umbria

Terremoto ad Orvieto: Santelli "Nessun danno a persone o cose"

Terremoto, l'Assessore regionale Riommi nelle zone colpite dal sisma "Scossa con pochi danni"

Terremoto: chiuso il centro storico di Spina. Lorenzetti apre sala operativa regionale

Distrutta la targa di Radio Orvieto Web

Franco Crociani non ha ucciso Sauro Mencarelli. La sentenza della Corte d'Appello d'Assise chiude la storia di Acqualoreto

Pendolari-Frecciarossa: 8 a 34. Ma i pendolari della Roma-Firenze si fanno sentire!

Gala Lirico del Centro di perfezionamento "Placido Domingo" di Valencia al Ridotto del Teatro Mancinelli

L'Eurostar delle 20,15 fermerà ad Orvieto

Anno Internazionale dell'Astronomia. Venerdì a Bagnoregio proiezione del film di Liliana Cavani "Galileo"

Il profano tempo dell'Avvento. Dai destini del pianeta a quelli della Regione Umbria

Respinte le mozioni su testamento biologico e istituzione di un registro telematico delle dichiarazioni anticipate di trattamenti sanitari. Il dibattito consiliare

Approvata la mozione Tonelli sulla ripubblicizzazione dellÂ’acqua

Siti "violenti", il Governo punta al controllo. Giusto regolare i contenuti prodotti dagli utenti, ma si colmi il vuoto legislativo che riguarda i giornali online

La Scuola di Musica Luigi Mancinelli e la Compagnia Poranese insieme in un doppio spettacolo dedicato ad 'Alice nel paese delle meraviglie'. Sabato a Porano, domenica ad Orvieto

Commercio e varchi elettronici: clima più disteso. Tutti al lavoro dopo il convegno DS e l'incontro con il sindaco Mocio

Marino Moretti alla Galleria Zerotre di Orvieto. Ceramiche e disegni per CROMATERIA

Successo e consensi per il 'Gran Galà Città di Orvieto'

Presentato il catalogo regionale del Museo Faina. L'assessore Rometti: la cultura come risorsa economica

Organici carenti presso i circoli stradali della Provincia. Lo evidenzia in un'interrogazione il capogruppo provinciale SDI Marinelli

Accolta con successo a Palazzo Rospigliosi di Roma la presentazione del prodotto turistico della provincia di Terni

Europa - Rwanda: la scuola primaria di Sferracavallo partecipa al progetto con un mercatino natalizio di solidarietà. Sabato in Piazza Olona a partire dalle 15,30

Giovani e associazionismo in Umbria: scarsa la motivazione per una cittadinanza attiva. Emerge da una ricerca a livello europeo

I risultati a livello europeo

Ospedale senza pace: oltre alle deficienze di ordine sanitario la lotta politica per i primariati. Lo segnala Alleanza Nazionale

Finanziaria e coppie di fatto: 'Se l'ideologia prevale sulla ragione'

Torna domenica il 'Mercatino sotto l'albero' a Porano

Mobilità alternativa: soddisfazione del sindaco Mocio dopo l'incontro con le categorie. Altri incontri per non frammentare i problemi

La proposta complessiva: le linee d'intervento per il centro storico

Cara Orvieto... da 'Orvietato Sporgersi' lettera aperta alla Città