cultura

Paola Turci al Mancinelli con uno spettacolo esclusivo per l'Umbria

mercoledì 7 dicembre 2005
Farà tappa venerdì 9 dicembre al Teatro Mancinelli di Orvieto, il nuovo spettacolo musicale di Paola Turci, il cui tour toccherà entro dicembre venti teatri tra i maggiori d’Italia.
La cantautrice romana ha preferito infatti l’ambiente raccolto dei teatri per presentare il suo ultimo album dal titolo “Tra i fuochi in mezzo al cielo”, uscito nello scorso mese di settembre e già molto apprezzato come lavoro intimo ed intenso.
Del nuovo spettacolo ospitato ad Orvieto, Paola Turci firma gli arrangiamenti di tutti i pezzi. La cantautrice ama molto dare una nuova veste ai brani del proprio repertorio, e soprattutto non esita a stravolgerli per rinnovarli, sempre pronta a trovare nuovi stimoli artistici.

Nel concerto di venerdì 9 dicembre, ci saranno anche canzoni che la Turci ha voluto spogliare del loro aspetto più armonico e melodico, allo scopo di sottolineare meglio l’importanza dei testi.
La musica resta comunque protagonista e ampio spazio verrà dato anche al pianoforte, suonato da Lucio Morelli, coautore di alcune canzoni insieme a Paola.
L’estro creativo del pianista dà allo spettacolo suggestioni quasi newyorkesi, con straordinarie intuizioni armoniche e atmosfere un po’ fumose, di quelle che ricordano il Lou Reed più intimista.

Determinante anche l’apporto creativo dato da tutti gli altri musicisti della band, da Alessandro Canini che si divide tra batteria, cori, tastiere e chitarra acustica, a Sergio Quarta alle percussioni. Da Davide Aru alle chitarre ad Andrea Rosatelli al basso.
La passione con la quale tutta la band sta partecipando al tour contribuisce a creare uno spettacolo musicale davvero unico e coinvolgente, un evento in cui gli estremi riescono a convivere in equilibrio, specie in alcuni brani che riflettono al tempo stesso le atrocità e la tenerezza del nostro quotidiano.

Commenta su Facebook

Accadeva il 19 dicembre

Auguri in versi di Buone Feste dall'Unitre Orvieto

La sabbia, amore mio

I cigni

Noi ci svegliammo piangendo

Tra democrazia e demagogia

Zambelli Orvieto sensazionale, batte Ravenna ed è prima

L'Orvietana vince col Clitunno e mantiene il passo

Lucio Dragoni è il nuovo allenatore giallorosso. "Uomo di calcio e Maestro di calcio"

Con le corde, dentro il Pozzo della Cava, per il nuovo presepe-evento: "I Quaranta Giorni"

Sisma, firmata la convenzione Regione-Comuni. Si avvia l'Ufficio speciale per la ricostruzione

Ammissione ai collegi del mondo unito, riaperto il bando selezioneper gli studenti dei Comuni colpiti dal sisma

Castello di Alviano aperto per le feste. Visite al maniero e ai musei che ospita

Uisp Orvieto Medio Tevere, elogio ai giovani ambasciatori dello sport orvietano

L'Avis dona fondi per acquistare uno scuolabus per i bambini di Preci

A Perugia incontro pubblico su fare libri e lettori

Cespuglio di more

Verso le elezioni, due candidati per la presidenza. Tre liste per il consiglio provinciale

Ascensori di Via Ripa Medici in manutenzione, navetta sostitutiva fino a venerdì

I Borghi più belli dell'Umbria discutono di temi e progetti di sviluppo turistico

Lo Sportello del Consumatore, riflessioni su presente e futuro del servizio

La TeMa si aggiudica il bando Psr per sviluppo e commercializzazione del turismo

"Capodanno in Famiglia" al Santuario dell'Amore Misericordioso

L'Università della Tuscia è il primo Ateneo statale del Lazio e il settimo del Centro Italia per la qualità della ricerca