cultura

Teologia ed Economia: l’ Anno eucaristico e il Convegno sulle Cattedrali concorrono alla promozione della Città

giovedì 20 ottobre 2005
di Laura Ricci
E’ stata inaugurata nel pomeriggio odierno, nella Chiesa dei Santi Filippo e Giacomo in Piazza Duomo, concessa dalla Fondazione Centro Studi di Orvieto, la mostra “Mistero della Cena. Il Culto Eucaristico e il Miracolo di Bolsena”, organizzata dalla Diocesi di Orvieto-Todi con il patrocinio della Fondazione Cassa di Risparmio di Orvieto e della C.E.I..
La mostra, che è stata pensata per chiudere in modo solenne l’anno eucaristico (che ufficialmente chiude il 30 ottobre) sarà visitabile fino al 6 gennaio 2006.

L’evento è stato presentato e inaugurato oggi dal Vescovo Monsignor Giovanni Scanavino, che ha tenuto a ringraziare quanti hanno contribuito al buon esito dell’iniziativa: dalla Fondazione Cassa di Risparmio, come sempre sponsor generoso e importante, rappresentata oggi dal presidente architetto Torquato Terracina, alla preziosa collaborazione dell’Opera del Duomo, rappresentata dal presidente avvocato Francesco Venturi; dalla disponibilità del Centro Studi Città di Orvieto, rappresentato dal direttore dottor Stefano Talamoni, alla collaborazione di tutti quelli che hanno collaborato e collaboreranno all’allestimento della mostra: in primis Padre Lamberto Crociani e la dottoressa Giovanna Bandinu, che si occupano del neo costituito Ufficio dei Beni Culturali della Diocesi, e Sistemamuseo che, tra l’altro, curerà le visite guidate per le scuole.

Il Vescovo ha sottolineato come questo evento - e ancor più il prossimo Congresso internazionale di novembre sul ruolo delle Cattedrali in Europa - al di là dell’indubbio significato teologico e culturale, abbia anche lo scopo di contribuire, con il ruolo che la Diocesi può svolgere, a creare movimento benefico per l’economia della città.
La proclamazione dell’anno eucaristico, così strettamente legata all’istituzione del Corpus Domini e alla Città del Duomo, ha ad esempio portato a Orvieto migliaia di pellegrini. E un ruolo diverso ma ancor più importante ci si aspetta dal Congresso sulle Cattedrali, che farà partire da Orvieto l’istituzione di un appuntamento internazionale destinato a ripetersi periodicamente, e che imporrà all'attenzione internazionale il ruolo e il nome della Città, questa volta come Città/Cattedrale.

Teologia ed Economia dunque, abbinamento che non sorprende in una figura dinamica e fortemente proiettata verso il sociale come Monsignor Scanavino, e che ben si colloca nel clima di collaborazione fattiva e propositiva che si è instaurato tra il Vescovato e il nuovo Cda dell’Opera del Duomo.

L’aspetto più propriamente artistico, culturale e religioso della mostra sul Mistero della Cena è stato invece illustrato da padre Lamberto Crociani, che è stato preziosa guida nella visita alle teche esposte nella Chiesa dei Santi Filippo e Giacomo: mistero della Cena – ha precisato padre Crociani – non nel senso di qualcosa che non si comprende, ma come partecipazione, come “mensa degli iniziati”.
La mostra, che comprende oggetti e arredi provenienti dai depositi dell’Opera del Duomo di Orvieto, dal Capitolo della Cattedrale di Orvieto, dalla Concattedrale di Todi e da alcune parrocchie della Diocesi di Orvieto-Todi – materiali sacri che la Diocesi sta razionalmente ed efficientemente inventariando – è idealmente divisa in due sezioni: la celebrazione del rito eucaristico e il miracolo.

A raccontarci la celebrazione suppellettili appunto celebrative (una preziosa croce di Avigliano, calici, pissidi, reliquiari, turiboli, ostensori), stoffe da arredo e preziosi paramenti sacri, 3 corali miniate e altri splendidi libri che hanno come oggetto il Corpus Domini. La rappresentazione del miracolo invece, concretizzata all’interno della mostra dagli arazzi che lo raccontano e che sono gli stessi che vengono portati in processione durante la festa del Corpus Domini, prosegue idealmente all’interno del Duomo, nella Cappella del Corporale dove, nel suo reliquiario, il sacro lino è appunto esposto.
Il tutto incentrato intorno a un concetto chiave, sottolineato più volte sia da padre Crociani che dal Vescovo: che se la Chiesa fa l’Eucaristia, è soprattutto l’Eucaristia che fa la Chiesa.

L’anno eucaristico, che Orvieto ha voluto suggellare con questa significativa esposizione, si chiuderà ufficialmente il 29 e il 30 ottobre: sabato 29 con una veglia solenne a Bolsena, a partire dalle ore 18, per ricordare il miracolo offerto all’incredulo Pietro da Praga e, per suo tramite, all'intera cristianità; domenica 30 con una solenne processione a Orvieto, il pomeriggio alle 17, da Sant’Andrea verso il Duomo.

Commenta su Facebook

Accadeva il 22 aprile

Allarme sicurezza, sale in ospedale per una visita e le rubano l'auto

#OrvietoSocialTour. Occhi da top Instagramers per raccontare la grande bellezza

Luci basse per l'Earth Day. Al Colle del Duomo, di notte l'arte si racconta

Il nuovo tour dei Brahmanelporto parte dalla Germania

Modifiche temporanee alla circolazione stradale, il mercato trasloca in Piazza Cahen

Consenso al Pd su sostegno alle frazioni e gestione diretta dei servizi turistici e culturali

Orvieto dice addio ad Enrico Medioli

Festa della Liberazione, le iniziative a Todi per il 25 Aprile

Il Comune di Parrano per la libertà di Gabriele Del Grande

Al via "Il Maggio dei Libri". In Umbria una settantina di iniziative e la presentazione di kit-lettura per bambini

Usl Umbria 2: "Altre cinque strutture hanno superato le verifiche per l'accreditamento"

A scuola di sicurezza, con la Polstrada. Via a un nuovo ciclo di incontri di educazione stradale

In Duomo l'ultimo saluto. Germani: "La città lo ricorderà"

Geotermia. Nogesi: "Assalto alla diligenza con la complicità del postiglione"

Inaugurato il Centro di ricerca e documentazione sulla disabilità

"Aspettando i Pugnaloni 2017", presentazione dei bozzetti al Teatro Boni

Da Bardano al resto dell'Umbria, l'abbassamento delle temperature compromette la produzione agricola

Consap chiede l'istituzione di un presidio di polizia in ospedale

Orvieto4Ever 2017. È "Victory", il tema del concerto-evento con Andrea Bocelli

Pd, macchina organizzativa al lavoro in vista delle primarie

TeMa, lettera aperta di Calcagni al sindaco Germani

Madonna del Fossatello in festa per la 277esima ricorrenza

Buon lavoro al Laboratorio per la Biennale dello Spazio Pubblico

Dramma sulle strade orvietane, muore quarantenne in moto

Escursione guidata alla scoperta delle antiche miniere e fornaci di Vetriolo

Voleva gettarsi dall'Albornoz. Ragazzo orvietano salvato da agente di Polizia

Lotta all'abusivismo. I tassisti orvietani non ci stanno e alzano la voce

Furto nella notte in un'abitazione a Pianlungo. Oro e contanti nel bottino dei malviventi

Servizi migliori a costi più bassi. Avviato dal SII il monitoraggio dei contatori abusivi

Fabro. Dal 23 aprile al 22 maggio "Il Mito di Garibaldi". Mostra storica al Castello di Carnaiola

Svolgimento della "Via Crucis" nel Centro Storico e ad Orvieto Scalo. Indicazioni per la circolazione

La Giunta regionale approva il regolamento per contributi all'attività e all'impiantistica sportiva

Calandrino, Buffalmacco e la giostra del Presidente

Allerona. Mostra fotografica di Ellen Emerson dedicata alla magia dell'albero: 23 aprile - 8 maggio

L'Assessore al Turismo e Commercio Marco Sciarra interviene sulla questione "tassisti abusivi"

Confagricoltura Umbria in prima linea per la sicurezza in agricoltura. A breve l'avvio di nuovi corsi di formazione

Ultime partenze. Si conclude la gestione dei migranti tunisini al centro Caritas di Orvieto

Operazione "Pasqua sicura". Carabinieri in azione, due arresti per tentato furto

Continua la Conferenza programmatica del PD Orvieto. Prossime tappe centrate sull'ascolto dei cittadini

E' ancora possibile studiare e lavorare in democrazia?

Premiate le migliori pizze di Pasqua dell'Orvietano al Palazzo del Gusto

Il PdCI Orvieto su una battuta "infelice" di Fabio Fazio: "Il PdCI e Rifondazione comunista esistono ma Fazio non lo sa perché guarda troppa tv"

"Il Mosaico Risorto. Inediti di Cesare Nebbia tra restauro e valorizzazione". Spazio espositivo a Palazzo Coelli fino al 23 maggio

"Le vie della tessitura" a Palazzo dei Sette. Mostra di artigianato ed arte tessile

Settimana della Cultura. Il Duomo di Orvieto oggetto di una visita organizzata dal Comune di Castel Viscardo

Cordoglio per la scomparsa del collega Marcello Martinelli

Protezione Civile. Sabato 24 aprile ad Orvieto assemblea regionale del Volontariato

Local on line, la forza dell'informazione dal territorio. Al Festival del Giornalismo in corso a Perugia il punto su ruolo, problemi e prospettive delle news locali

Elogio dell'erba verde

Diserbo a raffica? No grazie!

"Non numeri ma persone". Mostra fotografica alla Chiesa di San Rocco

Verso OrvietoComics #2. Una locandina che farà storia

"Abruzzo un anno dopo" mostra fotografica della Protezione Civile di Orvieto

Avviato l'iter partecipativo per definire il Quadro Strategico di Valorizzazione del centro storico

"Il Ruggito dell'Eccellenza Italiana". Alla Tenuta Vitalonga festa in campagna in compagnia delle rosse di Maranello

Porano apre il progetto "Strade Sicure" nei piccoli Comuni della provincia di Terni. Intervista al presidente ACI Bartolini e al vice sindaco Conticelli

Venerdì a San Venanzo "La foresta incantata", spettacolo teatrale di Solidarietà

L'assessore Sciarra: "La legge 12 non prevede l'esclusiva alla partecipazione delle associazioni di categoria". Intanto il coordinamento dei commercianti convoca un'importante assemblea per il prossimo lunedì