cultura

Il buon vivere: come, dove e quando nella domenica slow

sabato 15 ottobre 2005
Dovrebbe essere sole pieno – e l’odierno, limpido sabato sembra proprio annunciarlo - sulla seconda delle “domenicheslow” di Orvieto. Questa almeno, stando alle previsioni per domenica 16 ottobre, la situazione meteorologica. E il bel tempo dovrebbe finalmente permettere di vivere al meglio un’esperienza di festa che, a giudicare dal programma, si annuncia notevole.

Sin dalla mattina, centro storico chiuso alle macchine e negozi aperti, insieme ai mercati e mercatini allestiti per l’occasione. In piazza del Popolo quello tradizionale; in Piazza del Duomo saranno invece collocati i banchi dei prodotti tipici e biologici; in via della Costituente il mercatino medievale mostrerŕ oggetti desueti e incantati. Da non perdere i due itinerari dell’arte e dell’artigianato in Via Filippeschi e in prossimitŕ del Duomo (Via dei Magoni).

A partire dalle 9.30 sarŕ possibile partecipare alle visite guidate organizzate dal Consorzio Orvieto Promotion attraverso cui la cittŕ mostra il suoi gioielli: il Duomo e l’arte, l’Archeologia, l’Orvieto Underground, la Natura e le Fattorie del territorio.

Alle 11.30 iniziano le degustazioni guidate al “Palazzo del Gusto” con “Crostini e bruschette della tradizione” accompagnate dai bianchi d’Orvieto e si apre al pubblico la bellissima mostra dell’artigianato artistico orvietano.

A mezzogiorno, la banda “L.Mancinelli", inonderŕ di suoni Piazza della Repubblica con una scoppiettante esibizione a tutto fiato. Tuttavia, ancor prima del concerto bandistico, le strade e le piazze saranno “poeticamente” agitate dalla “Compagnia dei sogni ambulanti”, un gruppo di artisti impegnati a realizzare affascinanti spettacoli mimico-musicali.

Anche il pranzo puň diventare, in questo contesto di piacevolezza, l’occasione per conoscere meglio la “Cittaslow”. A far da guida, tra piatti della tradizione e nuove interpretazioni, gli Chef e gli Osti d’Orvieto, ormai navigati professionisti dell’enogastronomia da “collezione”.

Nel pomeriggio si ricomincia con la “castagnata” in Via Filippeschi, organizzata dagli “Amici del Quartiere medievale” e, dalle 16.00 con i “Gospel di casa nostra” alla sala Expo di Palazzo del Popolo per poi proseguire, alle 17.00, con i gruppi Rock del Tamburino.

In direzione dell’occidente, al Palazzo del Gusto, alle 16.30 presentazione del libro “Slow Food Revolution” di Gigi Padovani (giornalista de “La Stampa”) e Carlo Petrini (fondatore del movimento Slow Food). A coordinare l’iniziativa, alla quale sarŕ Gigi Padovani, Pier Giorgio Oliveti, anch’egli giornalista e direttore de “Il Palazzo del Gusto” di Orvieto.

Sempre al Palazzo del Gusto, al termine della presentazione, secondo appuntamento con le degustazioni guidate. Questa volta, di scena, i sapori d’autunno “Funghi, zuppe, polente” in compagnia delle etichette orvietane. A seguire, l’Orchestra da Camera della Scuola di Musica di Orvieto si cimenterŕ in una selezione del repertorio classico.

L’Orvieto Brass Choir sarŕ il protagonista dell’ultimo spettacolo musicale (alle 18.30) della giornata. L’appuntamento č a Palazzo del Popolo con i brani piů celebri del repertorio jazz e swing.

Commenta su Facebook

Accadeva il 18 novembre

A piedi sul "Sentiero dei Vigneti", camminando nella storia con l'Asds Majorana

La Fondazione e la sua partecipazione in Cassa di Risparmio di Orvieto Spa

"Cultura per il No Profit". Un bando per la gestione di tredici gioielli demaniali

Pressing della minoranza, "Sia Orvieto la sede della stazione MedioEtruria"

Nebbia di me

Zambelli Orvieto con grande concentrazione al derby di San Giustino

Ode per la ragazza del Discount

Dentro questo mio accanito desiderio

Caterina Costantini e Lucia Ricalzone al Boni con "Il Club delle Vedove"

Finisce nel fiume Paglia, in buone condizioni l'operaio salvato dai vigili del fuoco

"La rivoluzione giovanile del '68" apre l'anno del Centro di Studio "Bonaventura da Bagnoregio"

Azzurra, Ipc Srl è match sponsor del prossimo turno di campionato

Nuove prospettive turistiche dalla valorizzazione della Via Romea Germanica

Piano di tutela delle acque, la giunta regionale preadotta l'aggiornamento

"Van Gogh Shadow", la cultura multimediale in mostra a Palazzo dei Priori

Sisma, riunione fra Regione, Protezione Civile e Anas per ripristino viabilità

Il Comune incontra i cittadini. Il quarto appuntamento è a Torre San Severo

Glicine dunque

Il Comitato Risparmiatori risponde alla Fondazione Cro

Si presenta il "Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile"

Insieme per dire basta alla violenza sulle donne. Iniziative a Orvieto, in Umbria e a Roma

"La Via della Misericordia nel Lazio. Immagini e riflessioni nell'anno del Giubileo e dei Cammini"

Ferraldeschi (Storia e futuro): "Un'amministrazione comunale che non c'è"

All'Unitre si presenta il libro "Sopportare pazientemente le persone moleste"

Unioni civili. Scontro al calor bianco tra M5S e Sel in consiglio

Sosta gratuita per quattro ore dal 14 dicembre. "Identità e Territorio" contraria

La Regione in campo con 12milioni di euro per il bacino del Paglia, ora la speranza è che partano i lavori

Elezioni Regionali: il Pd ha deciso di concedere il bis a Catiuscia Marini

Caso licenza ex Coop, il Comune batte i pugni: "Non siamo intenzionati a concedere proroghe"

Prima seduta del Cda del Centro Studi: Carlo Mari eletto presidente

Percorso di formazione “Fede Bene Comune - Nuova Civitas”, un momento di approfondimento e riflessione

Dalla chiusura del Giubileo un progetto di speranza e sostegno per l’Oratorio parrocchiale grazie al Rotary di Orvieto

Battipaglia – Azzurra Orvieto: 79 – 59. Rimbalzi difensivi, palle perse e altro fanno la differenza

"La Chiesa dei poveri. Dal Concilio a papa Francesco". Si presenta a Orvieto il libro di monsignor Bettazzi

Completati i lavori di adeguamento del depuratore. Venerdì l'inaugurazione

La tv tedesca racconta in un documentario come Orvieto si salvò dai bombardamenti

Omphalos: "In una città che sostiene tutte le famiglie si vive meglio"

La Compagnia del Limoncello porta in scena "Cercasi Scalandrino"

La figlia di Aldo Moro al convegno della Polstrada: "Lo Stato siamo tutti noi"

Enel effettua taglio piante e deramificazione nei pressi delle linee elettriche