cultura

Sistema Museo: da Juan Miró ad Arnolfo di Cambio. Parliamone con Maria Rosa Borsetti

lunedì 26 settembre 2005
di Laura Ricci

Inaugurata il 24 marzo 2005, doveva durare fino al 12 giugno l'esposizione dedicata a Palazzo Soliano a Juan Miró e alle sue meraviglie.
Un grande evento, poi prorogato fino al primo novembre, che oltre ad aver registrato l'indubbio gradimento dei visitatori, accorsi numerosi anche grazie alla speciale convenzione del doppio biglietto Miró-Pozzo di San Patrizio, ha imposto all'attenzione una realtà imprenditoriale orvietana fino a questo momento "in sordina", Sistema Museo.
La società, che si occupa dell'organizzazione di eventi culturali e d'arte, e che ha curato tutti gli aspetti della mostra organizzata con il patrocinio del Comune di Orvieto, si è rivelata come una delle risorse imprenditoriali della città e non solo, dato che opera in altri punti del territorio nazionale.

Orvietonews ha intervistato Maria Rosa Borsetti, responsabile di Sistema Museo:

Sono molti mesi che Orvieto ospita Miró e le sue meraviglie. Dato che la mostra è stata prorogata fino al 1° novembre e siamo quasi a fine esperienza, ci sembra significativo chiederle un bilancio. Come è andata e come sta ancora andando?

La mostra ha avuto un grande successo, abbiamo avuto un indotto pari al 26% e,a parte un leggero decremento nel mese di giugno, dal mese di luglio ad oggi la percentuale di incremento è rimasta la stessa.

Quali sono state le ragioni che hanno indotto a prorogare la mostra?

Ragioni economiche, è inutile negarlo, dovevamo riassorbire l’enorme investimento fatto, il bilancio previsionale è variato a causa dei disguidi nati con il Comune di Orvieto. Alla fine si è giunti ad un accordo, ma l’investimento che Sistema Museo ha fatto doveva essere “ spalmato" in più tempo.

A parte il valore d’eccezione dei quattro cicli di Miró, quali scelte si sono rivelate vincenti nell’insieme dell’iniziativa?

Quella di promuovere non solo la mostra "Le Meraviglie" ma l’insieme di meraviglie che Orvieto offre; ho capito che solo se si fa un gioco di squadra si risulta essere vincenti. Grazie ad una serie di accordi stipulati con le varie società che operano nel settore turistico e culturale, abbiamo offerto ai visitatori una vasta gamma di servizi e dei pacchetti che permettessero di visitare la nostra cittadina con una serie di agevolazioni economiche.

Ci vuole dire qualcosa dei compiti organizzativi di Sistemamuseo? Cosa avete curato in particolare in questa mostra e in che consiste la vostra attività in senso più generale?

In questa mostra abbiamo curato tutto ciò che una segreteria organizzativa deve fare, dalla gestione dei servizi di biglietteria e di sala, all’allestimento, ai rapporti con il prestatore e tutta la logistica, abbiamo dato molta importanza alla promozione investendo € 40.000,00 e rinnovando l’informazione ciclicamente, magari raccontanto anche solo gli aneddoti di mostra o uno spettacolo ispirato a Mirò, o un laboratorio.

Vorremmo sapere qualcosa di più sui laboratori didattici. Con quali soggetti li avete sperimentati, come e con quali esiti?

Le attività si sono rivolte ai bambini del secondo ciclo delle elementari, abbiamo avuto la fortuna di lavorare anche con i portatori di handicap. Hanno partecipato ai laboratori sul colore circa 700 bambini, un ottimo risultato.

 Sappiamo che state curando i laboratori didattici anche per la mostra su Arnolfo di Cambio. Cosa state attuando in questo ambito per Arnolfo di Cambio?

Abbiamo progettato un laboratorio sulla scultura che offra la possibilità, grazie ad un excursus storico, di conoscere la tecnica della sottrazione, praticata nel rinascimento, nella scultura marmorea o su pietra, fino a quella bronzea, con la tecnica della fusione che ritroviamo in Emilio Greco.

Sistemamuseo come esce dall’esperienza Miró, arricchito, rafforzato?

Sicuramente arricchito da una bella esperienza, è stato un salto di qualità nell’area di Orvieto, un voler uscire fuori dagli schemi tradizionali, che vedono l’azienda solo nella gestione ordinaria dei servizi di biglietteria e custodia: sappiamo fare ben altro, abbiamo l’entusiasmo e la forza di farlo ancora…bisogna sempre esaminare i bilanci!

Nel complesso della vostra attività, quali sono state le esperienze più formative e gratificanti?
Nella storia di Sistema Museo, per fortuna non sono mancate; lo scorso anno la gestione della mostra del Perugino è stato un bel trampolino di lancio, vorremmo continuare ad investire le nostre energie per crescere e per arricchire di esperienze significative le città dove operiamo.

Commenta su Facebook

Accadeva il 20 settembre

Sfilata di moda lungo Corso della Repubblica per Duedimè Concept Store

Amici della Terra: "Finalmente riconosciute le nostre ragioni"

Paolo Ricci, il gioiellino di Orvieto dagli Allievi Elite del Montefiascone al Savio

Cena del Serancia a Torre San Severo. Palazzo Simoncelli si veste di bianco rosso

No al terzo calanco, "Sentenza che cambierà la storia dei rifiuti in Umbria"

Al PalaPapini Zambelli Orvieto fa le prove generali col Baronissi

Festa dell'Arte all'Università della Tuscia, per sentire e vedere

Cane malato e abbandonato. L'appello: "Fate qualcosa per aiutarlo"

Con Maria a Roma, da Papa Francesco a bordo del treno storico

Incendio alla Piscina, in corso i lavori di pulitura. Si riapre ad ottobre

Pulizia del centro, troppo rumore e disagi. Germani: "Verifiche in corso"

Inquinamento acustico in Strada del Piano, soluzioni in alto mare

Varchi in Via Soliana e Via Malabranca, partiti i lavori

Contributo all'Associazione Lea Pacini, botta e risposta in Consiglio

"Ticket sanitari, il problema esiste". Il 5 ottobre incontro tra Conferenza dei sindaci e Usl Umbria 2

Prelevati soldi dal fondo di riserva: spesi in cultura, servizi e sport

Ratificata dal Consiglio la variazione di bilancio per la manutenzione della Scuola Barzini

Niente Stati Generali del Turismo. "Non c'è alcuna intenzione di ascoltare"

Verso il "Patto per la Sicurezza" del territorio, va avanti la burocrazia per la video-sorveglianza

Liste d'attesa sulle prestazioni sanitarie. Sì unanime del consiglio all'ordine del giorno

Tappa nell'Orvietano per il "Press Tour Umbria" sulla Via Romea Germanica

In mostra alla Casa del Vento due capolavori del Rinascimento

"Come mia madre", una mostra per celebrare il mese mondiale dell'Alzheimer

La Sezione Comunale Avis di Giove festeggia vent'anni di attività

Galgano (CI): "Bene lo stop al terzo calanco, ha vinto la comunità"

Sicurezza urbana, la Regione Umbria vara il piano di programmazione

Settore estrattivo, interrogazione di Nevi (FI) sugli intendimenti della giunta regionale

Adesione "Puliamo il Mondo 2017". Grassotti: "Un'occasione importante"

Ippocastani secchi in Viale IV Novembre, disposta l'ordinanza per l'abbattimento

L'esperienza di gestione di lupi e cinghiali del Parco dei Sibillini approda in Portogallo

Laureati, in Umbria 1.320 assunzioni nel trimestre. Ecco dove

"Sharper 2017". Duecento volontari per la Notte Europea dei Ricercatori

Premi alle associazioni in cammino lungo la Via Francigena

Sanità, Cittadinanzattiva e TdM incontrano i cittadini al Circolo di Ciconia

Interventi sulle condotte idriche, possibili interruzioni del servizio

Addio alla Scuola per Adulti: la denuncia "Il Comune rinuncia senza reagire"

Fondazione Cassa di Risparmio di Orvieto, Marco Fratini entra nel consiglio di indirizzo

Frate Alessandro Brustenghi, la voce di Assisi dona voce all'organo del Duomo

Le Giornate Europee del Patrimonio 2016 portano "Sotto e Sopra la Città"

Con "ChocoMoments Orvieto", scatta l'ora dei golosi. Tre giorni da leccarsi i baffi

L'Unitre inaugura il 26esino anno accademico. Recital al Palazzo Comunale

Michele Fattorini in Sicilia: "L'errore ci può stare, proveremo a rifarci"

Istruzioni per l'uso del compleanno

La Zambelli Orvieto torna in campo a Firenze

Poggio Gramignano, Chiesa della Collegiata e musei aperti per le Giornate Europee Patrimonio

"Orvieto sempre più distante da Roma". Sacripanti chiede conto della soppressione dei treni

Come un tremore

Province, entro fine mese tutto il personale avrà la sua destinazione

"AMAtriciana della solidarietà" in Piazza Roma

Memorial Alessio Corradini, il programma della giornata

"Architettura e Natura", chiusa la quarta edizione. Positivo, il bilancio [Video]

Seconda edizione per la Giornata della promozione dello sport e delle attività ricreative

Corso sulla cura dell'ictus e integrazione interna all'Usl 2

Ricordando Margherita

"Orvieto diVino". I vini della Rupe al simposio internazionale in Ambasciata d'Italia presso la S.Sede

Ultimo saluto all'uomo schiacciato dal crollo del solaio della propria abitazione

Promozione e marketing turistico, incontro in Comune per gli operatori del settore

Ventennale di OCC. Nel fine settimana, stand Fisar e incontro "Oltre il cancro...10 anni dopo”

Festa della Madonna della Mercede. Il programma completo, l'ordinanza della viabilità

Meteo

mercoledì 07 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 9.1ºC 94% discreta direzione vento
15:00 8.8ºC 90% discreta direzione vento
21:00 4.4ºC 97% buona direzione vento
giovedì 08 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 8.6ºC 87% buona direzione vento
15:00 12.6ºC 55% buona direzione vento
21:00 7.5ºC 84% buona direzione vento
venerdì 09 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 10.7ºC 81% buona direzione vento
15:00 12.8ºC 69% buona direzione vento
21:00 6.6ºC 97% buona direzione vento
sabato 10 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 10.5ºC 92% buona direzione vento
15:00 11.6ºC 94% buona direzione vento
21:00 10.0ºC 98% foschia direzione vento

Previsioni complete per 7 giorni