cultura

L'Osservatorio Rupe di Orvieto

martedì 20 settembre 2005
L’Osservatorio per il controllo e la manutenzione permanente della Rupe di Orvieto e del Colle di Todi è stato costituito ai sensi della Legge Speciale per programmare e coordinare le attività di controllo e manutenzione delle opere di consolidamento, di studio e archiviazione dei dati e delle misure provenienti dalla strumentazione installata, di indirizzo per i successivi interventi.
Il sistema di comunicazione e trasmissione dati della rete di monitoraggio della rupe e delle pendici di Orvieto, progettato nel 1992 e realizzato del periodo 93/94, prevedeva la connessione diretta tramite una linea telefonica privata tra le centraline periferiche e la centrale di controllo e gestione.
L’acquisizione dei dati della strumentazione e l’interrogazione delle centraline periferiche viene eseguita manualmente in loco dal personale preposto, ma con l’avvento delle nuove tecnologie, è stato ottimizzato il sistema di comunicazione e trasmissione dati, sostituendo l’attuale rete via cavo con una rete dotata di un sistema di comunicazione wireless a tecnologia digitale GSM.

Il Sistema Informativo dell’Osservatorio Rupe è un sistema unico che raccoglie tutti i dati e le informazioni disponibili connesse agli interventi di consolidamento della rupe e delle pendici del colle di Orvieto, fornisce strumenti di gestione ed analisi per la pianificazione ed il controllo delle attività di manutenzione e conduzione del monitoraggio strumentale.
La rete di strumentazione e controllo topografico si articola in zone campione significative opportunamente scelte, in modo da acquisire gli elementi necessari a una definizione globale, oltre che locale, delle condizioni dello stato di equilibrio sia della rupe che delle pendici.
Insieme alla rete di strumentazione, è stata anche realizzata una rete geodetica a cui riferire tutte le letture degli altri punti di osservazione; tutti gli strumenti a lettura automatica sono stati collegati, tramite reti secondarie, ad una centrale principale di acquisizione ed elaborazione dei dati rilevati da ogni singolo apparecchio, sistema che è costituito da strumenti dotati d sensori elettrici per la lettura delle unità fisiche, centraline locali (zone di raccolta di più strumenti), rete di trasmissione dati, centrale di acquisizione ed elaborazione dei dati.
Dalla centrale è anche possibile interrogare un singolo strumento o variarne il programma di lettura, come avviene per i piezometri quando se ne aumenta la frequenza qualora la precipitazione meteorica superi una certa soglia. Una particolare attenzione è stata dedicata all’affidabilità nel tempo sia degli strumenti che delle centrali di acquisizione.
Oggi, l’obiettivo principale del Sistema Informativo dell’Osservatorio Rupe è quello di porsi come strumento centrale di supporto di operatività e di coordinamento tra i vari soggetti attori della gestione e manutenzione del territorio riguardante la Rupe di Orvieto, raccogliendo dati, e gestendone i flussi documentati, in una forma omogenea sul territorio e fruibile da tutti.

Questa notizia è correlata a:

Alla ricerca della Legge Speciale. Giornata di studio su Todi e Orvieto

Commenta su Facebook

Accadeva il 19 settembre

Simona Atzori e le sue mani basse: "Tra danza e pittura, sorrido sempre alla vita"

Falsa partenza per la Vetrya Orvieto Basket

Geotermia, Brega a difesa del territorio: "Basta giochini, pronto a chiedere il Referendum"

Una politica, quella renziana, non al passo con i tempi

Biomasse, Agricola Macchia Alta Srl: "La verità è un'altra"

Gsd Romeo Menti, il settore giovanile in visita al Museo del Calcio di Coverciano

Nuova seduta per il consiglio comunale. L'ordine del giorno

"Poraneggiando" con i "Cavalieri del Torrione", a Bomarzo con "Percorsi Etruschi"

Ufficializzato l'ingresso di Allerona nel club de "I Borghi più belli d'Italia"

Olimpieri (IeT): "Vogliono salvare il Crescendo con i nostri soldi"

"Aspettando Altrocioccolato", il commercio equo e solidale fa festa in Piazza Mazzini

Giornata mondiale del malato di Alzheimer, festa alla residenza protetta "Non ti scordar di me"

Gianfranco Foscoli in concerto a Colonia. Conquista gli States e va in onda su Canale Italia

Lavori pubblici, il Comune utilizzerà l'Elenco Regionale delle Imprese da invitare alle procedure negoziate

Caccia vietata il 21 settembre nelle aree interessate dalla visita di Mattarella e Papa Francesco

Pali spezzati dal maltempo, da mesi nessuno interviene

La Parrocchia del Duomo festeggia i Santi dei Rioni

"Anonimi elettori" interrogano l'ex consigliere comunale Cristiano Federici

Notte dei Ricercatori, al CSCO c'è il convegno "Scolar-Mente: divulgazione del metodo scientifico"

Stefano Baldi, un pievese ambasciatore italiano a Sofia

Biomasse, "Passione Civica" contro-replica: "Ci interessa il risultato"

Sessantenne di Monteleone muore schiacciato dal crollo del solaio

Al via anche in Umbria la campagna congiunta di sicurezza stradale "Edward"

Sisma, emergenza e ricostruzione al centro di incontri con parlamentari e organizzazioni sindacali

Meteo

mercoledì 07 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 9.1ºC 94% discreta direzione vento
15:00 8.8ºC 90% discreta direzione vento
21:00 4.4ºC 97% buona direzione vento
giovedì 08 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 8.6ºC 87% buona direzione vento
15:00 12.6ºC 55% buona direzione vento
21:00 7.5ºC 84% buona direzione vento
venerdì 09 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 10.7ºC 81% buona direzione vento
15:00 12.8ºC 69% buona direzione vento
21:00 6.6ºC 97% buona direzione vento
sabato 10 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 10.5ºC 92% buona direzione vento
15:00 11.6ºC 94% buona direzione vento
21:00 10.0ºC 98% foschia direzione vento

Previsioni complete per 7 giorni