cultura

Apre il giardino de "Le Meraviglie" di Miró

mercoledì 23 marzo 2005

Orvieto, Museo Emilio Greco, Palazzo Soliano
24 marzo – 12 giugno 2005

Il quadro deve essere fecondo. Deve far nascere un mondo. Poco importa che raffiguri fiori, personaggi, cavalli, purché riveli un mondo, qualcosa di vivo. Due più due non fa quattro. Fa quattro soltanto per i contabili. Ma non bisogna fermarsi lì; il quadro deve farlo capire: deve fecondare l’immaginazione.

Si inaugura domani giovedì 24 marzo, nel pomeriggio alle 17.30 dopo una matinée di anteprima dedicata alla stampa, l'esposizione che Palazzo Soliano dedicherà a Juan Miró, stupefacente enfant terrible delle avanguardie pittoriche del secolo scorso. Un grande evento, che con l’obiettivo di promuovere il Museo Emilio Greco come spazio museale di realtà itineranti, oltre che con l'intento di valorizzare una delle più importanti e suggestive sedi espositive della Città, il Sistema Museo Arthemisia ha organizzato con il patrocinio del Comune di Orvieto.

La personale dedicata a Miró illustra la straordinaria forza creativa dell’artista catalano, fatta di segni e colore, attraverso quattro serie complete di litografie e acqueforti: oltre 80 opere ritoccate a mano che vanno dal 1928 agli anni Settanta e che sono poi state realizzate su carta e altri materiali dal 1960 al 1981.
La serie che dà il titolo alla mostra, “Le Meraviglie”, vuole essere un omaggio alla visione della vita, che Miró percepiva come un “giardino” nel quale scorgere e godere delle meraviglie offerte dalla natura, ma anche dalla capacità umana di vivere in un sogno.
Il percorso espositivo inizia con la serie completa di “Ubu Roi”, nella quale Miró incanta con i suoi giochi di colore e segno, fantasia e forma.
Segue la serie de “Les penalitées de l’Enfer” dedicata all’opera del poeta surrealista Robert Desnou, in cui l’artista inizia ad abbandonare la forma per sperimentare le prime espressioni astratte.
La terza serie, che dà il titolo alla mostra, è “Meraviglie con variazioni”: qui Miró è protagonista di un surrealismo maturo in cui poema e opera si confondono; la matita litografica traccia figure di cui si percepiscono la giocosità e la voglia di evadere, mentre l’occhio incontra uccelli e donne, libellule e volti, formiche e bambini.
Seguono le illustrazioni per i poemi chiamati “Le marteau sans maître” dove l’artista evolve il surrealismo in una sorta di sintesi tra astrattismo geometrico e cromatismo lirico.

Per informazioni e prenotazioni:
Mostra Mirò , Museo Emilio Greco (tutti i giorni10.30-13.00/14.30-17.30)tel. 0763/344605
La mostra sarà aperta tutti i giorni dalle 10.00 alle 19.00.
Il costo del biglietto è di € 5,00 (intero) ed € 3,50 (ridotto).
Una speciale convenzione permetterà ai possessori del biglietto della Mostra "Mirò-Le Meraviglie" di visitare gratuitamente il Pozzo di San Patrizio; viceversa, per i possessori del biglietto del Pozzo, l'ingresso alla mostra sarà gratuito.

L'istituzione: proprio nei momenti di crisi cultura e turismo devono volare più alto

Commenta su Facebook

Accadeva il 22 aprile

Allarme sicurezza, sale in ospedale per una visita e le rubano l'auto

#OrvietoSocialTour. Occhi da top Instagramers per raccontare la grande bellezza

Luci basse per l'Earth Day. Al Colle del Duomo, di notte l'arte si racconta

Il nuovo tour dei Brahmanelporto parte dalla Germania

Modifiche temporanee alla circolazione stradale, il mercato trasloca in Piazza Cahen

Consenso al Pd su sostegno alle frazioni e gestione diretta dei servizi turistici e culturali

Orvieto dice addio ad Enrico Medioli

Festa della Liberazione, le iniziative a Todi per il 25 Aprile

Il Comune di Parrano per la libertà di Gabriele Del Grande

Al via "Il Maggio dei Libri". In Umbria una settantina di iniziative e la presentazione di kit-lettura per bambini

Usl Umbria 2: "Altre cinque strutture hanno superato le verifiche per l'accreditamento"

A scuola di sicurezza, con la Polstrada. Via a un nuovo ciclo di incontri di educazione stradale

In Duomo l'ultimo saluto. Germani: "La città lo ricorderà"

Geotermia. Nogesi: "Assalto alla diligenza con la complicità del postiglione"

Inaugurato il Centro di ricerca e documentazione sulla disabilità

"Aspettando i Pugnaloni 2017", presentazione dei bozzetti al Teatro Boni

Da Bardano al resto dell'Umbria, l'abbassamento delle temperature compromette la produzione agricola

Consap chiede l'istituzione di un presidio di polizia in ospedale

Orvieto4Ever 2017. È "Victory", il tema del concerto-evento con Andrea Bocelli

Pd, macchina organizzativa al lavoro in vista delle primarie

TeMa, lettera aperta di Calcagni al sindaco Germani

Madonna del Fossatello in festa per la 277esima ricorrenza

Buon lavoro al Laboratorio per la Biennale dello Spazio Pubblico

Dramma sulle strade orvietane, muore quarantenne in moto

Escursione guidata alla scoperta delle antiche miniere e fornaci di Vetriolo

Voleva gettarsi dall'Albornoz. Ragazzo orvietano salvato da agente di Polizia

Lotta all'abusivismo. I tassisti orvietani non ci stanno e alzano la voce

Furto nella notte in un'abitazione a Pianlungo. Oro e contanti nel bottino dei malviventi

Servizi migliori a costi più bassi. Avviato dal SII il monitoraggio dei contatori abusivi

Fabro. Dal 23 aprile al 22 maggio "Il Mito di Garibaldi". Mostra storica al Castello di Carnaiola

Svolgimento della "Via Crucis" nel Centro Storico e ad Orvieto Scalo. Indicazioni per la circolazione

La Giunta regionale approva il regolamento per contributi all'attività e all'impiantistica sportiva

Calandrino, Buffalmacco e la giostra del Presidente

Allerona. Mostra fotografica di Ellen Emerson dedicata alla magia dell'albero: 23 aprile - 8 maggio

L'Assessore al Turismo e Commercio Marco Sciarra interviene sulla questione "tassisti abusivi"

Confagricoltura Umbria in prima linea per la sicurezza in agricoltura. A breve l'avvio di nuovi corsi di formazione

Ultime partenze. Si conclude la gestione dei migranti tunisini al centro Caritas di Orvieto

Operazione "Pasqua sicura". Carabinieri in azione, due arresti per tentato furto

Continua la Conferenza programmatica del PD Orvieto. Prossime tappe centrate sull'ascolto dei cittadini

E' ancora possibile studiare e lavorare in democrazia?

Premiate le migliori pizze di Pasqua dell'Orvietano al Palazzo del Gusto

Il PdCI Orvieto su una battuta "infelice" di Fabio Fazio: "Il PdCI e Rifondazione comunista esistono ma Fazio non lo sa perché guarda troppa tv"

"Il Mosaico Risorto. Inediti di Cesare Nebbia tra restauro e valorizzazione". Spazio espositivo a Palazzo Coelli fino al 23 maggio

"Le vie della tessitura" a Palazzo dei Sette. Mostra di artigianato ed arte tessile

Settimana della Cultura. Il Duomo di Orvieto oggetto di una visita organizzata dal Comune di Castel Viscardo

Cordoglio per la scomparsa del collega Marcello Martinelli

Protezione Civile. Sabato 24 aprile ad Orvieto assemblea regionale del Volontariato

Local on line, la forza dell'informazione dal territorio. Al Festival del Giornalismo in corso a Perugia il punto su ruolo, problemi e prospettive delle news locali

Elogio dell'erba verde

Diserbo a raffica? No grazie!

"Non numeri ma persone". Mostra fotografica alla Chiesa di San Rocco

Verso OrvietoComics #2. Una locandina che farà storia

"Abruzzo un anno dopo" mostra fotografica della Protezione Civile di Orvieto

Avviato l'iter partecipativo per definire il Quadro Strategico di Valorizzazione del centro storico

"Il Ruggito dell'Eccellenza Italiana". Alla Tenuta Vitalonga festa in campagna in compagnia delle rosse di Maranello

Porano apre il progetto "Strade Sicure" nei piccoli Comuni della provincia di Terni. Intervista al presidente ACI Bartolini e al vice sindaco Conticelli

Venerdì a San Venanzo "La foresta incantata", spettacolo teatrale di Solidarietà

L'assessore Sciarra: "La legge 12 non prevede l'esclusiva alla partecipazione delle associazioni di categoria". Intanto il coordinamento dei commercianti convoca un'importante assemblea per il prossimo lunedì