cultura

Al Mancinelli la Visita della vecchia signora

mercoledì 12 gennaio 2005

Un atto di accusa verso una società corrotta che cede alle lusinghe del potere. Una finta storia vera, permeata di crudeltà, che lo stesso autore definì: «dramma crudele che proprio per questo deve essere rappresentato non crudelmente, ma nel modo più umano… anche con umorismo, poiché niente è più dannoso che un’ottusa serietà per questa commedia che finisce tragicamente».

L’interessante sfida di Dürrenmatt è stata accettata dal regista Armando Pugliese che ha utilizzato l’aspetto più grottesco dei numerosi personaggi che animano la vicenda, proprio per mettere in luce la tragedia dei significati. L’allestimento ha ricevuto dall’Associazione Nazionale Critici di Teatro il Premio della Critica 2003/04 come migliore spettacolo della Stagione. Un premio importante ed ambito, meritato dalla regia per la ricchezza di riferimenti all’immaginario teatrale e cinematografico novecentesco; meritato dagli interpreti, tra cui spiccano Isa Danieli e Massimo Foschi; ma anche un premio meritato dalle scenografie, dai costumi e dalle musiche che colorano la messinscena di un tono acre, ma al tempo stesso leggero e quasi divertente, trasformando la tragedia in una sublime commedia dell’indifferenza.

Commenta su Facebook

Accadeva il 19 marzo

Gli affreschi restaurati del Pastura, i progetti nel nome di Livio Orazio Valentini

Liceo Classico, Livia Racanella finalista alle Olimpiadi di Italiano

A Palazzo Simoncelli, al suono dei Notturni di Chopin

La Zambelli Orvieto ritrova tre punti contro Olbia ed è ottava da sola

Avviso d'asta pubblica per l'alienazione di reliquati stradali di proprietà del Comune

Orvietana sottotono, dominata dal Cannara

L'Arci sarà il soggetto che aiuterà il Comune a progettare lo Sprar

Nuova vita per la Biblioteca. Riorganizzato il catalogo, aperto il sito web e programmato un calendario di eventi

Approvata la proposta di adesione a "I Borghi più belli d'Italia"

Nuova illuminazione. Lattanzi: "Valorizza il borgo antico e migliora la sicurezza"

Nel Lazio arriva il Distretto tecnologico per i beni e le attività culturali

"Il CdA di TeMa si sta faticosamente, ma consapevolmente, impegnando"

Il Lions Club promuove l'orientamento con la Scuola Carabinieri Forestali

Può l'intelligenza artificiale superare quella umana? Se ne parla all'Unitus

Rifiuti Umbria, giallo delle osservazioni degli Amici della Terra sparite in Regione

Via alla campagna "Progetto Mimosa". Nelle farmacie umbre un aiuto per le donne vittime di violenza

"Pulizie di Primavera" con il Comitato spontaneo "21 Marzo 2018 - Puliamo Viterbo"

Nebbia

Ortensia

Londra

"La donna per la musica" nella Sala Aldo Capitini

Art Bonus, in Part Bonum. Alla ricerca del Mecenate (del Tempo) perduto

Attestato di solidarietà all'appuntato Franco Scopigno per aver salvato una donna