cultura

Anche Montecchio nell'itinerario dei Capitani di Ventura.

martedì 27 maggio 2003
Il Consigliere provinciale dello Sdi Sganappa propone, in un'interrogazione, che anche i territori comunali di Montecchio e Guardea vengano inseriti nel progetto relativo alla realizzazione di un itinerario turistico dei “Capitani di Ventura”.
Alberto Sganappa sottolinea, a sostegno dell'ipotesi, che con questa iniziativa si può contribuire ulteriormente allo sviluppo turistico dell’Amerino e dell'Orvietano.
Sia Montecchio che Guardea hanno, a suo avviso, caratteristiche tali da attirare l’attenzione dei visitatori: Montecchio per il bellissimo centro medievale, per essere stata la “Tana dei Chiaravalle”, per essere segnata, nella storia,dalla presenza di Bartolomeo d’Alviano; Guardea per il suo Castello del Poggio e per la casa baronale dei Marsciano, anche se attualmente il complesso si presenta in stato di rudere.

Commenta su Facebook