cultura

Grande successo per Dinner Music che prosegue sabato con blues e cibo yankee

lunedì 17 febbraio 2003
Roberto Ciotti č ormai una vecchia conoscenza delle platee orvietane ed in particolare di quella del San Francesco Club Restaurant che ospita Orvieto Dinner Music 2003. SABATO 22 FEBBRAIO sarŕ senza dubbio una serata speciale, per l’originalissimo blues di Ciotti e compagni capace di esprimere la piů ortodossa interpretazione blues delle origini, come pure di strizzare l’occhio ai ritmi mediterranei(ricordiamo che l’artista romano ha tra l’altro realizzato nel 1989 la colonna sonora di Marrakesh Express di Gabriele Salvatores, e ha vinto nel 1998 il Festival Mediterraneo di Bari), con esiti tutti da gustare e da provare.

Il menů, proposto dagli chef del San Francesco con una consulenza americana, offre alcuni classici piatti del Missisipi river, Cocktail Luisiana come entrée, Jalambaya, pollo fritto all’americana, Potato and baked beans, secondo le migliori tradizioni del sud, e per finire un semplice ma squisito dolce di pere. Vini in abbinamento della cantina orvietana Covio-Cardeto, di Cantine Riunite e di Maschio. A ciň si aggiunge come tutte le sere la presentazione e la degustazione del sigaro italiano dalla caratteristica forma “a fuso”, da parte di esperti dell’ ETI SpA., un modo originale per valorizzare una coltura tradizionale, quella del tabacco, tipica della Val Tiberina umbra e della Val di Chiana. Le cene di Orvieto Dinner Music sono tutte con servizio al tavolo e iniziano puntuali alle 20,30 con l’intrattenimento al piano di Stefano Corradino.

Il programma prosegue poi con le serate di Carnevale, GIOVEDĚ GRASSO 27 FEBBRAIO, cucina cubana e Chirimia, e MARTEDĚ GRASSO 4 MARZO con piatti portoricani. Nel mezzo “I Cieli d’Irlanda sulla rupe”: SABATO 1° MARZO lo straordinario gruppo celtico Folk Studio A e un menů di stretta osservanza irlandese. La cena con servizio al tavolo + il concerto, sono offerte a 30 € e hanno inizio puntuale alle ore 20.30. Su prenotazione telefonando allo 0763343302, Ristorante “Al San Francesco”, via Bonaventura Ceretti, 10 Orvieto TR

Commenta su Facebook

Accadeva il 23 ottobre

Poker dell'Orvietana sul campo del Lama

Blocco Studentesco, sit-in contro "l'ostruzionismo della dirigenza al liceo Gualterio"

Unitus, via al Master "Crisis" su investigazioni e sicurezza

Gitana

Orvieto FC: vincono le ragazze del calcio a 5, sconfitta la prima squadra

Gnagnarini: "Auspico che Palazzo dei Sette torni ad ospitare i sette saggi"

Parcheggi in Piazza Duomo negati alle famiglie dei cresimandi di Fabro. Olimpieri (IeT): "Perchè?"

Un'autoambulanza per i cittadini. "La Locomotiva" chiede il supporto delle associazioni

Donato un servizio di ceramiche all'istituto alberghiero di Amatrice

"Metti via quel cellulare", a casa Cazzullo un confronto tra generazioni

Tornano "I Giorni dell'Olio Nuovo". Anteprima, "I segreti dell'ulivo. Dalla coltivazione alla raccolta"

"Rifiuti tossici, le dichiarazioni del sindaco Germani non bastano"

Vetrya Orvieto Basket di autorità sull'Atomika

Tutti in piazza a San Vito per festeggiare le cento primavere di Cesarina

Rafael Varela realizza un quadro per i trenta anni dell'Associazione "Piero Taruffi"

Interregionale Gpg di Scherma ad Ariccia. Vince Rocchigiani, terze Tognarini e Urbani

Fine settimana a tutto rugby per l'Orvietana

A Foligno i pensionati della Cisl puntano sul territorio e sulla formazione

"Chi legge naviga meglio". Anche un omaggio ad Anna Marchesini per "Libriamoci"

"Occhi allo Specchio". Descrizioni dal vero Orvieto-Montecchio - 17

Premio Vetrya per la migliore tesi di laurea sulle applicazioni di intelligenza artificiale nell'industria 4.0

Confagricoltura rinnova le cariche, Giuseppe Malvetani confermato presidente

Progetto EVA+, attivo il distributore di elettricità per la ricarica veloce dei veicoli

Le akebie di Bianca

Juniores regionale di calcio a 5, reso noto il calendario

Regione Toscana e 13 Comuni firmano il protocollo d'intesa per il rilancio dell'Amiata