cultura

Dinner Music serata di tango

mercoledì 12 febbraio 2003
Sabato sera al Dinner Music successo per "Carne argentina al ritmo di tango". Il ristorante Al San Francesco ha miscelato alla musica argentina un menù particolare ispirato al sud america. Empanadas criollas, Carbonada criolla, Matambre, Humitas, Alfajores di santafecinos. Ad animare la serata le evoluzioni armoniche degli Airestango (Astor Piazzolla). Il gruppo fondato nel 1994 dal compositore e sassofonista argentino, Javier Girotto, si è subito distinto tra gli estimatori proponendo una fusione tra le melodie del tango e l’improvvisazione del jazz. Il risultato è un sound molto suggestivo, con tango moderno di grande libertà espressiva e modernità. Completano il quartetto, Alessandro Gwis al piano, Michele Rabbia alle percussioni e Marco Siniscalco al basso elettrico. Il prossimo appuntamento Sabato 15 febbraio: "Umbria Jazz Menù e Sigari Toscani Extravecchi" con la band Doctor 3.

Questa notizia è correlata a:

Commenta su Facebook

Accadeva il 22 febbraio

In cammino con il CAI, costeggiando Allerona e i suoi verdi dintorni

Visite pastorali alle Vicarie della Diocesi di Orvieto-Todi. Si inizia da quella di San Giuseppe

La filosofia come scienza di vita al "Caffè Letterario" di Viterbo

Unitus, la ricerca di Agraria e Ingegneria ai vertici in Italia

Affarismi

Zambelli Orvieto dispiaciuta ma pronta a reagire, lo dice Giulia Kotlar

Lavori a Duesanti su strade ed aree pubbliche, in corso la bitumatura nel centro storico

Verso la riqualificazione dell'ospedale. I lavori inizieranno a marzo

Castello di Alviano aperto alle gite scolastiche da tutta Italia

Fiori, i candidi fiori

Unitus, Fondazione Carivit e Accademia dei Lincei insieme per una nuova didattica nella scuola

Beni culturali e sisma, la Regione promuove una mostra alla Rocca di Spoleto di opere recuperate e restaurate

Prorogata fino al 5 marzo la mostra delle Fiaccole Olimpiche

Seconda edizione per "Corri...Amo Orvieto", tappa del 13° Criterium Uisp Gare su Strada

Gori (Anci) replica alla CNA: "La fusione a freddo non funziona"

Per "Amateatro" al Cinema Teatro Amiata "Arriva l'ispettore"

Al Mancinelli "Caruso e altre storie italiane". Nel foyer incontro con il coreografo Mvula Sungani

Via il palo, dentro un milione di visitatori a Civita. Bigiotti: "Al lavoro per potenziare l'offerta turistica"

Convegno su "Aree Interne. Quali prospettive per lo sviluppo del territorio?"

Reduce dal palco di Sanremo, Elodie incontra il pubblico dell'Umbria

Anna Mazzamauro è "Divina". Doppio appuntamento e risate a non finire