cultura

Orvieto promuove se stessa in Giappone

lunedì 18 novembre 2002

Il bilancio tratto dopo una serie notevole di incontri presso Associazioni, Istituti, Università ed Agenzie ha dimostrato che lo studio e l’approfondimento della lingua e della cultura italiane suscitano un grande interesse nel Sol Levante.

La presentazione delle attività di Lingua Sì sono state delle ghiotte occasioni per promuovere Orvieto e la sua offerta turistica e culturale.

La città ha riscosso un grande successo durante tutti gli incontri ed in particolar modo al workshop organizzato dall’Associazione Italo-Giapponese a Tokyo il 2 ed il 3 Novembre. La sala dove si è tenuta la conferenza di presentazione del video su Orvieto era gremita e la platea è stata piacevolmente sorpresa dalla possibilità di degustare i prodotti tipici (vino ed olio di oliva) della nostra terra.

Gli studenti universitari giapponesi, così come gli operatori delle agenzie turistiche, delle Associazioni e degli Istituti culturali, hanno manifestato un apprezzamento notevole per la prospettiva di vivere un’esperienza di soggiorno in una città a misura d’uomo, ricca di storia e di attività culturali.

“Un segnale importante - assicura Alessandra Mallozzi, Responsabile della metodologia presso Lingua Sì, appena tornata da Tokyo - per le prospettive future di crescita non soltanto delle attività legate all’insegnamento della lingua italiana, ma dell’intero sistema turistico orvietano. Una curiosità? Alcuni studenti giapponesi hanno manifestato la volontà di svolgere dei veri e propri stage presso i nostri bar per imparare a fare l’espresso”.

Commenta su Facebook

Accadeva il 26 maggio

L'Alta Tuscia riscopre i gioielli. Invito a Civita, Palazzo Monaldeschi e la Serpara

Due ori e tre bronzi per la Scuola Keikenkai al 2° Campionato Europeo di Karate Iku

Staffetta dei Quartieri. All'ombra del Duomo si corre la 51esima edizione

La Zambelli Orvieto si ferma sul più bello col Casal De' Pazzi

"Focus on pain" a Palazzo Alemanni. Seconda edizione per il congresso medico

Piazza del Popolo, parcheggi a disco orario non più a pagamento

"L'Eucarestia nell'arte cristiana". Conferenza Rotary in Duomo

Corso da tecnico audio e corso di informatica musicale al "Tuscia in Jazz 2016"

Alla Galleria Falzacappa Benci di passaggio i pellegrini di Giorgio Pulselli

A Guardea ed Alviano le musiche di Piovani e Morricone per il Concerto di Primavera

"Basta un Sì per cambiare l'Italia". Incontro a Sferracavallo con Luca Castelli

La Kansas State University sempre più presente sul territorio orvietano

Legambiente denuncia gravi profili di illegittimità del calendario venatorio

Il Coro degli Alpini dei Monti Lessini in concerto

Filippo Orsini relaziona su "Bartolomeo d'Alviano, Todi e l'Umbria tra XV e XVI secolo"

"Una buona stagione per l'Italia. Idee e proposte per la ricostruzione del Paese e dell'Europa"

Alla scuola Frezzolini di Sferracavallo s'inaugura la biblioteca "Sheradzade"

Nasce l'Albo sostenitori "Orvieto Cittaslow". Ecco da chi è composta la commissione

Divieto di pesca per consumo alimentare sul Paglia, scatta l'ordinanza del sindaco

"Etruschi 3D". Presentata la mostra multimediale curata dall'Associazione Historia

Che cos'è "Etruschi 3D"