cultura

Flamenco al Mancinelli

sabato 23 marzo 2002
La carica energetica del profondo sud andaluso e il gioco emotivo fatto di sguardi fieri e superbi, vengono ricreati dalla prestigiosa compagnia di Canales attraverso i movimenti sensuali dei bailaores che disegnano sinuosi intrecci, attraendosi e respingendosi tra violenza e passione, e attraverso i loro sguardi fieri che si incrociano, mentre i colpi di tacco si confondono con il suono delle chitarre e delle voci dei cantaores.

Commenta su Facebook