cronaca

Coronavirus, primo caso a Manciano. Intensificati i controlli

venerdì 20 marzo 2020
Coronavirus, primo caso a Manciano. Intensificati i controlli

Il sindaco di Manciano Mirco Morini informa ufficialmente che, su comunicazione dell’Azienda Usl Toscana Sud Est, pervenuta nel tardo pomeriggio di venerdì 20 marzo, è stato riscontrato il primo caso positivo nel territorio comunale.

"A tal proposito - afferma il sindaco - invito tutti i cittadini, con grande senso di responsabilità a tutela della salute pubblica, a restare a casa e a uscire solo ed esclusivamente: per motivi di comprovato lavoro; per motivi di salute; per acquisto della spesa e di medicinali.

Inoltre, da sabato 21 marzo verranno ulteriormente intensificati i controlli da parte delle Forze dell’Ordine e per i trasgressori è prevista la comunicazione all’autorità giudiziaria con la previsione dell’articolo 650 del Codice Penale”. Sarà cura del sindaco informare la cittadinanza sull’evolversi dell’emergenza sanitaria da Covid-19.

AGGIORNAMENTO: Con l'ordinanza numero 21, il Comune di Manciano apre il Centro Operativo Comunale in quanto una persona residente nel comune di Manciano è risultata positiva al Covid-19. Il Coc prevede l’adempimento di tutte le formalità a esso connesse, come previsto dal protocollo inerente l’emergenza sanitaria Coronavirus Covid-19.

Commenta su Facebook