cronaca

Piano faunistico venatorio, via libera dall'assemblea legislativa

sabato 10 agosto 2019
Piano faunistico venatorio, via libera dall'assemblea legislativa

L'Assemblea Legislativa dell'Umbria, con il voto favorevole di Pd, SeR, Misto-Articolo1, Lega, Misto-Ricci Presidente/IC, Misto-Fiorini per l'Umbria, e l'astensione di Giacomo Leonelli (Pd), ha approvato il Piano faunistico venatorio regionale 2019-2023.

Il relatore dell'atto, Attilio Solinas (presidente della terza Commissione), ha sottolineato che il Piano, predisposto dall'Esecutivo, "è un atto importante e molto atteso". "Portarlo in Aula - ha aggiunto - non è una velleità elettorale, ma un modo di rispettare una domanda forte che viene dal territorio, in particolare dalle associazioni venatorie e da quelle degli imprenditori agricoli. Votarlo è un atto di buon senso".

Al momento del voto dell'Assemblea per poter discutere l'atto, il consigliere Valerio Mancini ha sottolineato come "senza la presenza della Lega e di altri consiglieri dell'opposizione questa seduta non si sarebbe potuta svolgere. Stona l'assenza del presidente della Giunta, Paparelli".

Commenta su Facebook