cronaca

Divieto di attingimento di acqua per scopi irrigui e per alimentazione animale

venerdì 9 agosto 2019
Divieto di attingimento di acqua per scopi irrigui e per alimentazione animale

Il sindaco Roberta Tardani ha emesso una ordinanza nei confronti dei proprietari di alcuni terreni prossimi ad un canale di derivazione del “Fosso Albergo la Nona” a Sferracavallo, finalizzata al divieto di attingimento di acqua per scopi irrigui e all’uso  dell’acqua per alimentazione animale, fino al rientro nei valori di legge. Il nuovo provvedimento, emesso mercoledì 7 agosto 2019, fa seguito alla comunicazione del Dipartimento di Prevenzione della Usl Umbria2 di martedì 6 agosto e al sopralluogo effettuato mercoledì 7 agosto dai  tecnici del Comune di Orvieto, dai Carabinieri Forestali e tecnici del Consorzio di Bonifica competente ed è inerente all’incremento significativo del parametro “Escherichia Coli” registrato in uno dei tre campionamenti effettuati da ARPA Umbria sulle acque del canale di derivazione del torrente stesso. Il provvedimento ha finalità cautelative.

Fonte: Ufficio Stampa Comune di Orvieto

Commenta su Facebook