cronaca

Aperta un'inchiesta sulla morte di Davide Barbieri

sabato 11 maggio 2019
Aperta un'inchiesta sulla morte di Davide Barbieri

"In tutti questi anni il mio cuore di mamma mi diceva che era vivo. Sono sopravvissuta con la speranza. Lo immaginavo sulla strada della libertà e poi magari un giorno su quella di casa. La maggior parte delle famiglie degli scomparsi crede sia meglio avere un luogo dove portare un fiore, per me non è così. Non si può non sapere cosa è accaduto". Lo ha detto, trattenendo a fatica le lacrime, Laura, la madre di Davide Barbieri, allontanatosi il 27 luglio 2008 dalla comunità di recupero “Lahuèn” di Morrano, dove era ospite da appena 12 giorni, ai microfoni di "Chi l'ha visto?".

Ospite di Federica Sciarelli, la presidente di Penelope Lazio Onlus, l'associazione che si occupa delle persone scomparse, ha anche riferito dell'apertura da parte della procura di un'inchiesta ora che l'esito degli esami ha confermato la compatibilità del Dna con quella del teschio rinvenuto nei boschi di Morrano. La puntata di "Chi l'ha visto?" andata in onda mercoledì 8 maggio è recuperabile a questo indirizzo.

Commenta su Facebook