ACCOGLIENZA TURISTICA
cronaca

Fuori uso i servizi igienici all'ex Caserma Piave e in Viale Sangallo

martedì 12 marzo 2019
Fuori uso i servizi igienici all'ex Caserma Piave e in Viale Sangallo

Non solo quelli di Viale Sangallo, in prossimità del Pozzo di San Patrizio. Ma anche quelli di Piazza d'Armi, all'interno dell'ex Caserma Piave. Con buona pace di turisi e cittadini che ne hanno bisogno, i servizi igienici sono di nuovo chiusi per manutenzione con il risultato che a chi si trova in Piazza Cahen e ha necessità di usufruire della toilette, non resta che rivolgersi a qualche bar, previa ovviamente consumazione. L'alternativa, infatti, è raggiungere i bagni pubblici di Via Filippeschi, Vicolo San Leonardo e Piazza Duomo, decisamente più distanti.

La questione è stata sollevata non più tardi di lunedì 11 marzo in Consiglio Comunale dal consigliere di opposizione Stefano Olimpieri. "I bagni di Viale Sangallo nella zona del Pozzo di San Patrizio - ha lamentato - ad oggi non funzionano e sono chiusi. Sappiamo che la loro riqualificazione è stata complessa e annosa. Ma la chiusura dopo che sono stati spesi soldi pubblici è un fatto increscioso, e soprattutto è un danno per i turisti visto che è iniziata la stagione turistica e per l’immagine della città. Aggiungo che fanno ribrezzo i bagni in piazza d’Armi che versano in una situazione di degrado. Chiedo al Sindaco di intervenire in maniera immediata".

"I problemi dei servizi igienici in Viale Sangallo - ha chiarito il sindaco Giuseppe Germani - non dipendono dai lavori effettuati, ma dal sistema di rilancio delle pompe che è datato, quindi è stato necessario rimuovere le pompe, rimandarle a rettifica per poi essere reinstallate. All'ex Caserma Piave i servizi sono stati riqualificati non più tardi di alcuni mesi fa, ma sono stati danneggiati da atti vandalici che hanno costretto a richiuderli. L’intervento di riqualificazione è previsto all’interno della gara relativa alle manutenzione generali che verrà espletata entro la fine di questo mese. Concordo con l’importanza di questi servizi ed accolgo la segnalazione, sin da subito ci adopereremo per risolvere tale criticità”.

Commenta su Facebook