cronaca

Orvietano ubriaco alla guida, sequestrata l'auto senza assicurazione

mercoledì 6 febbraio 2019
Orvietano ubriaco alla guida, sequestrata l'auto senza assicurazione

Poteva portare a conseguenze gravi il comportamento di un cinquantenne orvietano che nel pomeriggio di martedì 5 febbraio si è messo alla guida delle propria automobile, percorrendo le vie del centro storico di Orvieto dopo aver bevuto così tanto da avere un tasso alcolemico cinque volte superiore a quello consentito dalla legge. L’automobilista ha infatti provocato un incidente stradale andando a sbattere contro un’altra auto che sopraggiungeva in direzione opposta ma, fortunatamente, al di là dei danni alle due autovetture, non ci sono state conseguenze per i conducenti dei due mezzi.

Sul posto è immediatamente intervenuta una pattuglia della Squadra Volante del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Orvieto che ha fornito assistenza ai conducenti dei due mezzi ed ha provveduto ad effettuare i rilievi del caso. I poliziotti, dopo essersi accertati delle condizioni di salute delle due persone coinvolte nell’incidente, hanno accompagnato presso il locale ospedale il cinquantenne orvietano, al quale i sanitari hanno riscontrato un tasso alcolemico nel sangue di cinque volte superiore al tasso massimo consentito dalla legge.

La Polizia di Stato, nel corso degli accertamenti, ha appurato che l’uomo, oltre a circolare per le vie del centro storico in stato di ebbrezza, era alla guida di un’automobile senza copertura assicurativa e senza revisione; per il cinquantenne orvietano patente ritirata, automobile sequestrata, oltre 1.000 euro di contravvenzione e denuncia alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Terni per guida in stato di ebbrezza con tasso alcolemico superiore a 1,5 g/l.

Commenta su Facebook

Accadeva il 15 febbraio

Le Velette e Il Botto, nuova escursione ed assemblea dei soci per il CAI di Orvieto

Italia Nostra solleva il caso sul rifacimento delle facciate in piazza Duomo

Nella Cripta del Santo Sepolcro. Dall'articolo su "MedioEvo" alle riflessioni in biblioteca

"Scoperte di Gusto", il calendario della seconda edizione

"Incredibili Ars e Arpat, sulla geotermia tirano dritti come nulla fosse"

Rubinetti a secco a Ciconia, sospensione dell'erogazione idrica dalle 22 alle 7

Corso di distillazione delle piante aromatiche ed officinali. Teoria e pratica a Villa Paolina

Collina e sole

L'opposta Elisa Mezzasoma felice per il primo posto della Zambelli Orvieto

Al Teatro Boni Seven Cults porta in scena "Maria Stuarda. Le donne e il potere"

"La Gazza Ladra" di Rossini apre il ciclo di ascolti "Nonsololirica in Sala Eufonica"

Il reparto manutenzioni del Comune si rafforza, in arrivo più mezzi e personale

Karate, 576 atleti in gara a Orvieto. Qualificazioni provinciali del Comitato FIK Viterbo

Nasce il "Circolo Arci Bene Comune Porano". Festa del tesseramento in Via Petrarca

Presentazione bandi regionali per le aziende. Incontro pubblico per micro, piccole e medie imprese

Il Cannara alza la voce, l'Orvietana fuori dalla Coppa

58° Charter Night del Lions Club di Orvieto, nuovi soci e rinnovati impegni

Corteo, la proposta di Ettore della Casa: "Rifare lo Statuto e abolire il collegio dei Decani"

Doppio gioco

A scuola con il tablet. Beneficiano dei vantaggi gli alunni della Primaria e Secondaria di primo grado

Giallo di San Valentino. Indagini non escludono nessuna pista: disposta autopsia sulla 17enne

Sull'Alfina ritorna il sorriso per il Castel Giorgio Volley

Presente e futuro dell'ospedale di Acquapendente a 15 mesi dalla riapertura