cronaca

Accesso alla Ztl. "Pagherò la multa, ma la segnaletica non è chiara"

lunedì 4 febbraio 2019
Accesso alla Ztl. "Pagherò la multa, ma la segnaletica non è chiara"

Con una lettera firmata indirizzata al Comune, il concittadino Danilo Giulietti solleva una questione particolarmente sentita, quella relativa alla scarsa chiarezza nella segnaletica stradale che regola la zona pedonale.

"Venerdì 1° febbraio, alle 19:30 circa - spiega - sono passato con la vettura Fiat 600, targa (omissis) di proprietà di mia sorella Annalisa Giulietti, attraverso il varco ZTL di Piazza Cahen, all’inizio di Corso Cavour.

Il semaforo rosso/verde era disattivato.  Per questo motivo mi sono fermato ed ho avuto la leggerezza di domandare (sotto la pioggia) ad alcuni Orvietani che si trovavano lì se si potesse entrare.  Loro mi hanno assicurato che potevo risalire il Corso fino al Teatro Mancinelli, visto che il semaforo era disattivo.  Purtroppo ho subito dopo saputo dal verduraio presso il quale mi ero recato che, nonostante il semaforo fosse disattivato, a quell’ora non sarei dovuto entrare e che quindi, molto probabilmente, sarei stato multato.

Nessun problema per la multa che ho tentato di pagare stamane stessa (nella mattinata di sabato 2 febbraio), e che prontamente pagherò non appena mi sarà notificata. Faccio però osservare che per un Orvietano, che risiede a Pisa e che saltuariamente ritorna nella sua Città, una variazione della segnaletica per la ZTL come quella che è recentemente avvenuta risulta ingannevole.

Spero vivamente che possa essere ripristinata la segnaletica luminosa (semaforo rosso/ verde, ovvero ZTL attiva/disattiva) che risulterà gradita ai molti turisti che visitano la nostra Città e coloro che saltuariamente la frequentano".

Commenta su Facebook

Accadeva il 15 febbraio

Le Velette e Il Botto, nuova escursione ed assemblea dei soci per il CAI di Orvieto

Italia Nostra solleva il caso sul rifacimento delle facciate in piazza Duomo

Nella Cripta del Santo Sepolcro. Dall'articolo su "MedioEvo" alle riflessioni in biblioteca

"Scoperte di Gusto", il calendario della seconda edizione

"Incredibili Ars e Arpat, sulla geotermia tirano dritti come nulla fosse"

Rubinetti a secco a Ciconia, sospensione dell'erogazione idrica dalle 22 alle 7

Corso di distillazione delle piante aromatiche ed officinali. Teoria e pratica a Villa Paolina

Collina e sole

L'opposta Elisa Mezzasoma felice per il primo posto della Zambelli Orvieto

Al Teatro Boni Seven Cults porta in scena "Maria Stuarda. Le donne e il potere"

"La Gazza Ladra" di Rossini apre il ciclo di ascolti "Nonsololirica in Sala Eufonica"

Il reparto manutenzioni del Comune si rafforza, in arrivo più mezzi e personale

Karate, 576 atleti in gara a Orvieto. Qualificazioni provinciali del Comitato FIK Viterbo

Nasce il "Circolo Arci Bene Comune Porano". Festa del tesseramento in Via Petrarca

Presentazione bandi regionali per le aziende. Incontro pubblico per micro, piccole e medie imprese

Il Cannara alza la voce, l'Orvietana fuori dalla Coppa

58° Charter Night del Lions Club di Orvieto, nuovi soci e rinnovati impegni

Corteo, la proposta di Ettore della Casa: "Rifare lo Statuto e abolire il collegio dei Decani"

Doppio gioco

A scuola con il tablet. Beneficiano dei vantaggi gli alunni della Primaria e Secondaria di primo grado

Giallo di San Valentino. Indagini non escludono nessuna pista: disposta autopsia sulla 17enne

Sull'Alfina ritorna il sorriso per il Castel Giorgio Volley

Presente e futuro dell'ospedale di Acquapendente a 15 mesi dalla riapertura