cronaca

Latitante dal 2015 e con falsi alias, arrestato dalla Polizia Stradale

mercoledì 9 gennaio 2019
Latitante dal 2015 e con falsi alias, arrestato dalla Polizia Stradale

Sono serviti il fiuto e l'occhio clinico della pattuglia della Polizia Stradale di Orvieto per intercettare D.A., classe 1982, di origini albanesi ma residente in Emilia Romagna, alla guida di una Nissan Qashqai a bordo della quale viaggiava anche una sua connazionale incensurata. L'uomo si è subito mostrato nervoso alla vista degli agenti che lo hanno fermato nel pomeriggio di martedì 8 gennaio lungo l'Autostrada del Sole, nei pressi del casello autostradale di Orte.

Dagli accertamenti è risultato che era destinatario di  tre mandati di cattura per diversi reati, tra cui porto abusivo d'armi, traffico di stupefacenti ed evasione dagli arresti domiciliari con braccialetto elettronico, disposti da altrettante procure italiane da Trieste a Rimini fino a Roma. Per eludere i controlli, aveva fornito almeno sette false identità.

Dal 2015, inoltre, si era reso irreperibile all'ordine di cattura emesso dal Tribunale di Roma fornendo di volta in volta degli alias differenti e non è da escludere che l'identificazione a cui si è giunti sia quella definitiva. In pratica, ha vissuto gli ultimi tre anni da latitante  ed era ricercato dovendo scontare ancora 4 anni e 6 mesi di detenzione degli 11 di cui si era reso destinatario. Per lui adesso si sono aperte le porte del Carcere di Viterbo.

Commenta su Facebook

Accadeva il 26 marzo

Orvieto basket in trasferta a Foligno, sfida tra le big del campionato

Proiezione del documentario "Un monte d'acqua" e dibattito sull'impatto della geotermia

"Propaganda and Ideology in Rome". A Orvieto gli studenti del master in Storia antica della University College London

Orvieto Basket. Delusione reatina per l'Under 17

Avviate le attività di riproduzione per le specie ittiche. Divieti di pesca, ecco dove

Sale il livello dei fiumi, Paglia e Chiani "osservati speciali"

Azzurra, Cagliari – Orvieto 82-70 ma la salvezza è molto più vicina. Ultimo appuntamento della regular season

Dal Vinitaly una prospettiva per dare maggiore evidenza al vino di Orvieto e al Territorio

"La fotografia si tinge di rosa". Dopo il contest, arriva la mostra

Caccia ai ladri nell’Orvietano, scappano a piedi dopo un lungo inseguimento

City Camps a Ficulle con l'Associazione Culturale Linguistica Educational

Edilizia: sindacati, settore "massacrato". Il rinnovo del contratto integrativo è un'occasione per il rilancio

Terza edizione de "La Città del Corpus Domini" nel segno della bellezza

Con l'Umbria che si sveglia presto. Sette punti per un contratto elettorale dell'Orvietano con la presidente Marini

Intercity 581, l'Autorità di Regolazione dei Trasporti si attiva verso Rfi e Trenitalia

Il Libro Parlante apre col botto: il 12 aprile incontro con David Grossman

Operazione "Silver and Gold", primi riconoscimenti della refurtiva

Piena fiducia del Sindaco all'Assessore alla Cultura

Tevere in piena a Marsciano, cade in un fosso e annega