cronaca

Unitus favorevole alla fermata dell'Alta Velocità. Ruggieri: "Vantaggi per il territorio"

venerdì 2 novembre 2018
Unitus favorevole alla fermata dell'Alta Velocità. Ruggieri: "Vantaggi per il territorio"

"In merito alla auspicata fermata del treno ad alta velocità nella stazione di Orte, confermo, come ho già avuto modo di dire in altre sedi istituzionali, il mio parere favorevole perché sarebbe un indubbio vantaggio per tutto il territorio della provincia di Viterbo riconoscendogli finalmente quel ruolo centrale e necessario nei collegamenti che purtroppo manca". A dirlo è Alessandro Ruggieri, rettore dell'Università degli Studi della Tuscia.

"Come istituzione pubblica, l'Ateneo - dice - è a favore di un maggior sviluppo sociale,imprenditoriale, culturale e turistico della provincia di Viterbo sostenendo qualunque seria iniziativa per raggiungere questo obiettivo. Il servizio dell'Alta Velocità ad Orte rappresenta una concreta e importante occasione sia dal punto di vista economico che occupazionale non solo per la Tuscia ma anche per l'Umbria limitrofa alla nostra regione e per questo auspico una stretta e fattiva collaborazione tra tutte le forze istituzionali che possano portare all'obiettivo finale.

Come sempre l'Università della Tuscia è disponibile a collaborare a progetti seri, concreti e basati su intese e interessi veri e condivisi. Per questo è da sempre attenta al tessuto produttivo della provincia di Viterbo e alle sue variazioni indicando eventuali deviazioni e correzioni. Anche in questo momento non farà mancare il suo apporto tecnico-scientifico alta,mente professionale. L'eventuale fermata del treno ad alta velocità nella stazione di Orte ritengo che sia un indubbio momento di crescita per il territorio se sostenuto con forza, serietà e competenza da tutti gli enti e istituzioni locali".

Commenta su Facebook

Accadeva il 22 febbraio

In cammino con il CAI, costeggiando Allerona e i suoi verdi dintorni

Visite pastorali alle Vicarie della Diocesi di Orvieto-Todi. Si inizia da quella di San Giuseppe

La filosofia come scienza di vita al "Caffè Letterario" di Viterbo

Unitus, la ricerca di Agraria e Ingegneria ai vertici in Italia

Affarismi

Zambelli Orvieto dispiaciuta ma pronta a reagire, lo dice Giulia Kotlar

Lavori a Duesanti su strade ed aree pubbliche, in corso la bitumatura nel centro storico

Verso la riqualificazione dell'ospedale. I lavori inizieranno a marzo

Castello di Alviano aperto alle gite scolastiche da tutta Italia

Fiori, i candidi fiori

Unitus, Fondazione Carivit e Accademia dei Lincei insieme per una nuova didattica nella scuola

Beni culturali e sisma, la Regione promuove una mostra alla Rocca di Spoleto di opere recuperate e restaurate

Prorogata fino al 5 marzo la mostra delle Fiaccole Olimpiche

Seconda edizione per "Corri...Amo Orvieto", tappa del 13° Criterium Uisp Gare su Strada

Gori (Anci) replica alla CNA: "La fusione a freddo non funziona"

Per "Amateatro" al Cinema Teatro Amiata "Arriva l'ispettore"

Al Mancinelli "Caruso e altre storie italiane". Nel foyer incontro con il coreografo Mvula Sungani

Via il palo, dentro un milione di visitatori a Civita. Bigiotti: "Al lavoro per potenziare l'offerta turistica"

Convegno su "Aree Interne. Quali prospettive per lo sviluppo del territorio?"

Reduce dal palco di Sanremo, Elodie incontra il pubblico dell'Umbria

Anna Mazzamauro è "Divina". Doppio appuntamento e risate a non finire