cronaca

Via ai lavori lungo la Strada della Stazione. Prorogati quelli in Via Alberici e in Via Ghibellina

venerdì 25 maggio 2018
Via ai lavori lungo la Strada della Stazione. Prorogati quelli in Via Alberici e in Via Ghibellina

Hanno preso il via venerdì 25 maggio i lavori di rifacimento del manto stradale lungo la Strada della Stazione che collega il centro storico con i quartieri ai piedi della Rupe. A causa delle avverse condizioni meteo dei giorni scorsi che hanno ritardato alcune lavorazioni, intanto, è stata prorogata fino a mercoledì 29 maggio l’ordinanza di chiusura al transito veicolare di Via Alberici e Via Ghibellina per la manutenzione straordinaria alla pavimentazione stradale. Invariate le disposizioni riguardanti la disciplina della viabilità precedentemente stabilite.

La Provincia, invece, ha stanziato oltre 700.000 euro per la rete viaria del territorio comunale di Orvieto. Il Servizio Viabilità dell'Ente ha redatto cinque progetti relativi ad altrettante strade di competenza. I cantieri serviranno per il rifacimento delle pavimentazioni stradali e per il ripristino, o l’innalzamento, degli standard di sicurezza per chi viaggia.

Un micro tappeto a freddo, lo slurry seal, si sta stendendo sulla SR 71 Umbro Casentinese in prossimità del km 31+200 e del km 32+200. Altri interventi interessano le SP 12 e 42, dove saranno rifatte le pavimentazioni, in particolare sulla 42 lungo la quale sarà ricostituito tutto il tratto ricadente nel territorio comunale. Pavimentazioni previste infine anche sulla SP 111 dell’Abbadia, sulla 44 Del Piano e sulla 12 Bagnorese.

"Massima attenzione a tutte le situazioni riguardanti la rete viaria dell’intero territorio provinciale" viene ribadita dal presidente della Provincia Giampiero Lattanzi e dalla dirigente del Settore Tecnico Donatella Venti che tornano, tuttavia, a sottolineare le "gravi carenze di risorse finanziarie che denotano una situazione di sofferenza e di difficoltà nel reperire fondi sufficienti a garantire, attualmente, una completa e organica manutenzione del sistema viario provinciale".

 

 

 

Commenta su Facebook