cronaca

Giacomo Gusmano nominato presidente della Sezione di Terni dell'Ancri Umbria

venerdì 25 maggio 2018
Giacomo Gusmano nominato presidente della Sezione di Terni dell'Ancri Umbria

Dell'Associazione Nazionale Cavalieri al Merito della Repubblica Italiana fanno parte varie categorie di persone, rappresentanti dell'Esercito Italiano, Polizia di Stato, Guardia di Finanza, Marina Militare, Carabinieri, Polizia Locale e cariche pubbliche nel campo delle arti e dell’economia. Si tratta di soggetti che per vari motivi, durante il lavoro hanno prestato la loro opera, sono stati meritevoli di un riconoscimento da parte del Presidente della Repubblica Italiana e che, come recita il motto simbolo dell'ANCRI "Parati sumus iterare", sono pronti a ripetersi. L’associazione prevede l'adesione esclusiva dei soli insigniti dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana (OMRI) nelle previste classi di Cavaliere, Ufficiale, Commendatore, Grande Ufficiale e Cavaliere di Gran Croce.

L'8 ottobre 2016 a Santa Maria degli Angeli, presso "Casa Leonori", durante l’assemblea costituente, voluta e presieduta dal delegato regionale, il cavaliere Paolo Pani, sono state insediate le sezioni territoriali di Perugia, Terni e Foligno. Di recente, a Orvieto si è svolta l'assemblea della Sezione di Terni, nel corso della quale al presidente uscente, il cavaliere Sergio Pappone, una volta lasciato l'incarico, è stato rivolto un ringraziamento per l’eccellente lavoro svolto.

Nella carica di presidente è succeduto per acclamazione il cavaliere Giacomo Gusmano, che per le sue elevate capacità di aggregazione e organizzative proseguirà sicuramente la costruttiva opera di crescita della Sezione di Terni, oltre che di raccordo con le sezioni di Perugia e Foligno. Vicario è stato nominato il cavaliere Angelo Fortunati di Terni, per le sue doti e per meglio curare i contatti con il territorio oltre a creare momenti interessanti per il gruppo variegato di amici che ne fanno parte. Del direttivo precedente viene confermata la consigliera Antonella Malizia di Terni.

Il neo presidente ha nominato come segretario il cavaliere Giuseppe Mearilli e come tesoriere il cavaliere Pietro Federico, entrambi di Orvieto. Molte, le iniziative in previsione per questo e per il prossimo anno che vedranno coinvolti i soci insigniti OMRI, con l’auspicio di vedere ancora questo bel sodalizio anche nell'Orvietano. A tutto il gruppo di Terni e Orvieto sono andati gli auguri del presidente nazionale, il cavaliere ufficiale Tommaso Bove e del delegato regionale, il cavaliere Paolo Pani per la disponibilità e per quanto faranno per l’ANCRI.

Commenta su Facebook