cronaca

Madonna della Cava, annulati i festeggiamenti civili. Sbandieratori e musici allietano la processione

lunedì 21 maggio 2018
Madonna della Cava, annulati i festeggiamenti civili. Sbandieratori e musici allietano la processione

A seguito di alcuni ritardi burocratici e delle stringenti normative sulle manifestazioni in aree pubbliche, in particolare della circolare Gabrielli, i festeggiamenti civili de "La Repubblica dei Cavajoli", previsti per i primi giorni di giugno, sono stati annullati. L’Associazione Culturale "La Cava e i Cavajoli", infatti, si trova nella impossibilità di predisporre un piano di sicurezza soddisfacente per il regolare svolgimento della manifestazione in Piazza Malcorini con un programma analogo alle ultime 15 edizioni. Confermata, però, la tradizionale processione con la statua della Madonna della Cava, prevista per domenica 27 maggio al termine della Santa Messa delle 17.30.

Quest’anno, insieme al Gruppo di Preghiera di Padre Pio, sfileranno anche gli Sbandieratori e Musici dei Quartieri di Orvieto, che, partendo da San Giovenale, animeranno e coloreranno il quartiere medievale. Il pomeriggio terminerà con una frugale merenda nei locali di fronte al piccolo Santuario della Cava, gentilmente concesso, con la tradizionale porchetta offerta dalla ditta Manfuso S.r.l. e da Stefano Rosciarelli. Sarà anche presentato il libro "La Cava e i Cavajoli. Piccola guida al cuore antico del quartiere medievale di Orvieto". A condire di note l’evento, penserà Dj Trono.

"Con estremo rammarico - dichiarano dall’Associazione - ci vediamo costretti ad annullare la parte civile dei festeggiamenti, non mancheremo comunque di presentare il nuovo format con cui, dal prossimo anno, contiamo di realizzare il nostro evento 'La Repubblica dei Cavajoli', nella speranza che, nel frattempo, venga messa in sicurezza l’area di Piazza Malcorini, venga riparata la tubatura esplosa con le gelate dello scorso inverno, si chiariscano le modalità per usufruire degli spazi e delle strutture dell’ex Convento di San Giovanni e si riesca a stipulare la convenzione tra Comune e gruppo speleologico del CAI per le attività con i ragazzi nell’area verde affidata alla nostra associazione lungo il percorso sopra la rupe, elementi indispensabili per la logistica e la sicurezza della manifestazione, che, ad onor del vero, ci erano stati garantiti, alcuni da mesi, altri addirittura da anni".

Di seguito l'ordinanza emessa dal Settore Vigilanza del Comune:

• Dalle ore 08.00 alle ore 20.00 di domenica 27 maggio, è fatto divieto assoluto di transito e nel parcheggio riservato ai residenti situato nel primo tratto di via della Cava.

• Dalle ore 16.00 alle ore 20.00 di domenica 27 maggio, in occasione della solenne Processione Religiosa con la statua della Madonna della Cava, è fatto divieto assoluto di sosta con obbligo della rimozione lungo le seguenti vie e piazze:

- Via della Cava (dalla Chiesa a Porta Maggiore)
- Via del Caccia (compresa la piccola area di parcheggio)
- Via Malabranca
- Via Filippeschi
- Piazza della Repubblica fino al sagrato della Chiesa di Sant’Andrea
- Via Garibaldi fino all’arco di Piazza Ranieri
- Piazza Ranieri
- Via Ranieri

Durante il passaggio della processione il traffico veicolare sarà temporaneamente interrotto per il tempo strettamente necessario. Il Servizio Segnaletica Stradale provvederà per la parte di propria competenza, mentre il Comando della Polizia Locale adotterà i provvedimenti necessari a garantire il normale flusso della circolazione.

Commenta su Facebook