cronaca

Il Comitato pendolari Orte difende la fermata dell'Intercity 598

martedì 6 febbraio 2018
Il Comitato pendolari Orte difende la fermata dell'Intercity 598

Prima ancora di essere discussa in Consiglio Comunale, all'interrogazione presentata dal capogruppo del Gruppo Misto Andrea Sacripanti avente per oggetto la richiesta di interventi per evitare la fermata ad Orte del treno Intercity 598 delle 18.16, risponde il Comitato Pendolari Orte.

"Siamo alle solite - è detto in una nota del cosiddetto 'Copeo 2.0' - si avvicinano le elezioni e questa volta è il consigliere Andrea Sacripanti del Gruppo Misto al Comune di Orvieto a lanciare la pietra nello stagno. Chiede, il consigliere Sacripanti, di cancellare la fermata di Orte dell'Ic 598 in partenza da Roma Termini alle 18.16 dicendo che questo farebbe risparmiare 14 minuti ai suoi concittadini orvietani.

Il signor Sacripanti non sa che i minuti risparmiati dai suoi concittadini, togliendo la fermata di Orte, non sarebbero 14 come sostiene, ma sarebbero 0. Il signor Sacripanti infatti non sa che quando il treno non fermava a Orte, i tempi di percorrenza erano gli stessi di oggi che il treno ferma a Orte. Il signor Sacripanti evidentemente non fa il pendolare e non può sapere queste cose. Il signor Sacripanti dovrebbe informarsi bene prima di fare le interrogazioni.

Il signor Sacripanti non sa che noi pendolari paghiamo un abbonamento extra per viaggiare sugli Intercity e non sa che se ci viene tolta la fermata del 598 continueremo a pagare la stessa cifra con un treno in meno. Il signor Sacripanti non sa che il flusso passeggeri a Orte è di tre milioni di passeggeri anno (fonte: Wikipedia).

Vogliamo spiegare al signor Sacripanti che quel treno lo prendono centinaia di pendolari che scendono a Orte, centinaia di pendolari che per quel treno pagano un abbonamento salato. Centinaia di persone che sono attese a casa dalle proprie famiglie e che lui vorrebbe far arrivare a casa un’ora più tardi.

Chiediamo, ovviamente, al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, di ignorare ogni richiesta di questo tipo in quanto assolutamente contro ogni buonsenso e frutto di logiche campanilistiche è scriteriate. Facciamo inoltre presente al Ministero che togliere la fermata ad Orte di un treno andrebbe ad appesantire il numero di viaggiatori sui treni precedenti e successivi con conseguenze pericolosissime in termini di sicurezza dei viaggiatori che sarebbero costretti ad affollarsi su altri convogli.

Ricordiamo, infatti, che i treni da Roma per Orte viaggiano infatti a velocità prossime ai 200 km/h. Infine, ricordiamo al signor Sacripanti che invece di alimentare guerre tra pendolari farebbe bene a informarsi prima di scrivere e inoltre gli ricordiamo che questo Comitato, per venire incontro alle richieste di alcuni pendolari laziali che salgono ad Orvieto, ha già rinunciato a chiedere la fermata a Orte dell'Ic 581. A noi del Copeo interessa solo viaggiare decentemente e in sicurezza e non staremo di certo a guardare se qualcuno, per meri fini elettorali, tenterà di mettere in discussione questi assunti".


Questa notizia è correlata a:

Viaggio inaugurale per il primo Frecciarossa Perugia-Milano-Torino

Pubblicato da Commuter il 07 febbraio 2018 alle ore 18:24
Scrivo dall'IC 598 di oggi 7 febbraio 2018. Come ogni giorno. E come ogni giorno, di pendolari ortani non c'è quasi traccia. Forse 3, 5, 10? Chissà. Di certo, come sempre, il controllore passerà dopo essere ripartiti da Orte. Mi chiedo "cui prodest" questa tenacia dei pendolari ortani, certo degna di miglior causa?
Pubblicato da Francesca Tisci il 08 febbraio 2018 alle ore 17:40
Rispondo al Comitato di Orte che la sottoscritta prende quotidianamente il treno I/C 598 ormai da anni ancor da prima che fermasse nella stazione di Orte. Di queste centinaia di pendolari che tutte le sere scendono alla suddetta fermata neanche l'ombra, al massimo, e qui siamo disposti a contarli anche tutte le sere, possono essere poco più di una decina. Premesso questo, la richiesta di Sacripanti, che per vostra conoscenza è un pendolare di Orvieto, è legittima in quanto basterebbe fare una simulazione sull'orario vigente per constatare che l'IC 598 (18:12) insieme al regionale RV2316 (17:12) sono gli unici treni che fermano ad Orvieto mentre la vostra stazione nella stessa fascia oraria è servita
da RV2316 (17:12), RV7582(17:35) , RV2488 (17:58), IC 598 (18:12), RV2328(18:36), RV2490 (19:04). Di cosa vogliamo parlare????? Non si sta facendo la guerra tra poveri??? Ma se foste pendolari Orvietani o di Chiusi o addirittura di Terontola non fareste la stessa nostra richiesta???

Commenta su orvietonews

Inserisci un commento

Per dare più forza alle tue idee usa la tua vera identità. Puoi anche usare uno pseudonimo.

È obbligatorio inserire la tua e-mail.

È obbligatorio specificare un valore.Formato non valido.

Spunta questa opzione, per rimanere aggiornato: riceverai una e-mail che ti avvisa ogni volta che verrà aggiunto un commento a questa notizia.

Numero massimo di caratteri: 1500

Note:
E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purché rispettoso della persona e delle opinioni. La redazione si riserva pertanto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi. Inviando un commento accetti le nostre regole di pubblicazione. Prima di inviare leggi l'informativa sulla Privacy. .

Commenta su Facebook

Accadeva il 21 febbraio

Alla Bottega Michelangeli, il FAI Giovani apre "I luoghi di Orvieto che devi proprio scoprire"

Sole e itudine

La Vetrya Orvieto non trova le contromisure, la Favl straripa

"Analytiques and Reflections upon Orvieto". La Kansas State University in Italy alla Bottega Chioccia Tsarkova

"Quando i soldi ci sono, e tanti, ma i risultati lasciano a desiderare...."

“Economia e politica in dialogo”, nell’incontro di Nova Civitas

Edilizia residenziale pubblica, revocata la sospensione delle assegnazioni nei Comuni fuori dal "cratere" sisma

Sanità, avviata la partecipazione sul regolamento per accreditamento strutture sanitarie e socio sanitarie

Triplicate le presenze ai musei del territorio, boom di visitatori nel 2016

"Erborando" all'Orto Botanico Rambelli. Corso per riconoscere le piante commestibili

Sisma, la Regione attiva tre tavoli per la ricostruzione e lo sviluppo delle zone colpite

"Invito a palazzo da Donna Olimpia". Conferenza-incontro e momento conviviale

Furti, truffe e prostituzione preoccupano gli orvietani: “Aumentate i controlli”

"Umbria Jazz Spring" a Terni. "Così si potenzia l'offerta turistica in Umbria"

Quattro nuovi cantieri. "Le risposte ai cittadini arrivano dai lavori in corso"

"L'arte del narrare. Il significato della fiaba di tradizione popolare"

Arriva Umbria Jazz Spring, a Terni 14-17 aprile

Terremoto, Confindustria propone di estendere la "no tax area" anche ad altre zone umbre

Letteralbar e Comune indicono il premio letterario per racconti e poesie brevi a tema libero

Lavori al Palazzo dei Sette, traffico vietato lungo corso Cavour

Il tennis dà spettacolo. Via al Torneo Open BNL 2017 al Club Opensportvillage

Palloncini bianchi per l'ultimo saluto a Laura. "Solo Dio conosce la verità"

Il Ricordo di Luca Coscioni. Note dopo il VI Congresso dell’Associazione Coscioni, Salerno 15-17 Febbraio

Medaglia d’oro al merito civile a Luca Coscioni. Il Sindaco di Orvieto comunica l’intenzione di avviare l’iter

Le iniziative dell'Umbria alla Bit di Milano

Luca Coscioni. Combattente per la vita. Orvieto

Disabili penalizzati da una cultura poco attenta. Odg in Provincia della Sinistra Arcobaleno per l'attuazione della convenzione ONU

Sabato 23 febbraio nella chiesa della Madonna della Cava Concerto della Scuola di Musica 'Adriano Casasole'

Corso di laurea in Ingegneria Informatica e delle Telecomunicazioni : superata quota 100

Nuovo traguardo per l’Uisp Scherma Orvieto. L’atleta Ceccaroni 3° a Salerno al Trofeo nazionale “Montepaschi Vita”

Un atto di indirizzo del Consiglio per dare maggiore valenza al Giorno del Ricordo e ad altri particolari eventi del Novecento. Lo sollecita il sindaco Mocio rispondendo a un'interpellanza di AN

Approvate in Consiglio l'acquisizione dell'ex Ospedale e la relazione del Sindaco sulla valorizzazione del patrimonio pubblico a Orvieto

Riqualificazione urbana da Piazza Cahen alle aree commerciali di Corso Cavour nel PUC 2008 del Comune di Orvieto

Dalla Protezione Civile oltre un milione e 500 mila euro per interventi di difesa idraulica e ripristino di aree in frana

Sicurezza sul lavoro: se ne parla sabato 23 febbraio con il Sottosegretario alla Salute Gian Paolo Patta in un'iniziativa della Sinistra Arcobaleno

Festival dei Complessi Bandistici Umbri: domenica al Mancinelli secondo appuntamento di Scorribanda. Alle ore 18,00 il Concerto Musicale di Cannara

A Roma fino al 2 marzo gli inquietanti tableaux di Gregory Crewdson. Unica tappa europea del fotografo americano

Meteo

mercoledì 21 febbraio
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento

--

--

--

--

--

--

15:00 3.8ºC 77% buona direzione vento
21:00 1.6ºC 92% buona direzione vento
giovedì 22 febbraio
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 4.1ºC 94% discreta direzione vento
15:00 4.7ºC 94% discreta direzione vento
21:00 2.2ºC 97% foschia direzione vento
venerdì 23 febbraio
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 5.7ºC 94% buona direzione vento
15:00 5.8ºC 94% discreta direzione vento
21:00 4.8ºC 96% discreta direzione vento
sabato 24 febbraio
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 7.7ºC 90% buona direzione vento
15:00 8.6ºC 83% buona direzione vento
21:00 5.4ºC 91% buona direzione vento

Previsioni complete per 7 giorni