cronaca

Furti al ristorante, la Polizia mette a segno un arresto e due denunce

lunedì 5 febbraio 2018
Furti al ristorante, la Polizia mette a segno un arresto e due denunce

Saranno giudicati per furto in concorso aggravato e continuato i tre responsabili di quanto avvenuto ai danni di un ristorante del centro storico di Orvieto. Di fronte a uno stillicidio di furti, perlopiù notturni, ad opera di qualcuno che evidentemente era in possesso della chiave del locale, dal momento che non erano mai state rilevate effrazioni alle porte d’ingresso il titolare stufo dei continui ammanchi dell'incasso giornaliero, parte del quale veniva conservato all’interno del registratore di cassa, ha sporto denuncia contro ignoti al Commissariato di Pubblica Sicurezza.

Il ristoratore ha raccontato agli agenti che da tempo aveva notato che dal registratore di cassa mancavano spesso dai 50 ai 100 euro in banconote, quasi sempre di piccolo taglio. Non grosse cifre, verosimilmente per non destare sospetti, ma che con il tempo hanno portato all’ammanco di alcune migliaia di euro. A volte, inoltre, sono risultate mancare alcune bottiglie di vino pregiato.

Nell'ambito delle indagini disposte dal sostituto procuratore della Repubblica Raffaele Iannella, gli investigatori della Sezione Anticrimine, coordinati dal dirigente del Commissariato di Pubblica Sicurezza Antonello Calderini, utilizzando le immagini di una telecamera presente nei pressi, sebbene queste non risultassero nitide, sono presto giunti sulle tracce di tre rumeni, capeggiati da un ex cameriere del ristoratore, che lì aveva prestato servizio fino ai primi giorni di gennaio.

In pratica, uno o due di loro facevano da “palo” per verificare che il ristorante fosse effettivamente chiuso e che nessuno fosse rimasto all’interno, così come all’esterno, per evitare di essere sorpresi da passanti e vicini di casa. Una volta dentro, impiegando una torcia elettrica, aprivano la cassa, estraevano poche banconote e si allontanavano con calma, per poi ritornare la notte seguente, anche quando il locale restava chiuso per giorno di turno di riposo.

Dopo aver raccolto sufficienti prove, i poliziotti hanno deciso di appostarsi all’interno del locale dopo la chiusura ed aspettare i malviventi. Quando, verso le 4 del mattino di sabato 3 febbraio, il più grande dei tre - un 40enne di Castiglione in Teverina, con numerosi precedenti per furto e reati contro il patrimonio - ha aperto la porta del ristorante con una chiave, ad aspettarlo ha trovato gli agenti che l’hanno subito catturato.

Di fronte alle schiaccianti prove a suo carico, l'uomo ha ammesso di aver commesso i furti di denaro e di vino all’interno del ristorante, anche in altre circostanze insieme ai due complici, l'ex cameriere 23enne e un 27enne, entrambi residenti nell'Orvietano, con precedenti per reati contro il patrimonio. Tutti e tre disoccupati, avevano un alto tenore di vita, connotato dal possesso di auto di grossa cilindrata e da continue frequentazioni dei night club.

Perquisizioni e sequestri domiciliari hanno confermato le loro responsabilità nella commissione dei furti. Nei confronti del quarantenne, nella mattinata di lunedì 5 febbraio, è stato aperto il procedimento per la convalida dell’arresto da parte del Tribunale di Terni, mentre continuano le indagini per la verifica di eventuali coinvolgimenti dei tre rumeni in altri furti in abitazione ed in esercizi commerciali che recentemente hanno interessato il territorio orvietano.

Commenta su Facebook

Accadeva il 25 maggio

Chi vincerà le elezioni regionali in Umbria

Premio "OrvietoSport" 2015. Tutti i premiati, le menzioni speciali

"Orvieto in Fiore", anche senza sole. Al S.Maria della Stella il Palio della Palombella

Grazia Di Michele in visita a "Oltre la finestra". Allestimento prolungato fino al 2 giugno

Falsi maiali biologici, nel mirino un allevamento orvietano

Al Palazzo dei Congressi convegno su "Cento Anni di Grande Guerra in Italia"

Servizi intensificati in occasione della Pentecoste. Denuncia e foglio di via per due nomadi

L'Asd Tennis 90 organizza l'edizione 2015 del Circuito dell'Olio

Francigena Marathon da Acquapendente a Montefiascone. Oltre 700, gli iscritti online

La tre giorni didattica inserita nel progetto "Approccio multidisciplinare al sito archeologico di Carsulae" fa centro

Carta costituzionale e bandiera italiana ai 18enni per la Festa della Repubblica

Castel di Fiori profuma per l'edizione 2015 di "Archeoflora"

Seconda edizione per il mercatino delle eccellenze

Cena elettorale a San Venanzo, al centro del dibattito il degrado della SS 317

In tanti alla "Giornata della Salute". Parola d'ordine: prevenzione

Amanda Sandrelli al Mancinelli per "Oscar e la dama in rosa"

Posti ancora disponibili per il seminario teatronaturale#01

Oggi i funerali di Beatrice Orsini

Incontro al Palazzo dei Sette su "Droga, doping e adolescenza. Che fare?"

Al Palazzo del Popolo, via al convegno "I linguaggi del corpo alla luce del contributo delle Neuroscienze e della Esperienza Ipnotica"

Sottoscritti i contratti di locazione del Belvedere e di comodato gratuito per l'ex scuola di Corbara

Meteo

mercoledì 07 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 9.1ºC 94% discreta direzione vento
15:00 8.8ºC 90% discreta direzione vento
21:00 4.4ºC 97% buona direzione vento
giovedì 08 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 8.6ºC 87% buona direzione vento
15:00 12.6ºC 55% buona direzione vento
21:00 7.5ºC 84% buona direzione vento
venerdì 09 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 10.7ºC 81% buona direzione vento
15:00 12.8ºC 69% buona direzione vento
21:00 6.6ºC 97% buona direzione vento
sabato 10 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 10.5ºC 92% buona direzione vento
15:00 11.6ºC 94% buona direzione vento
21:00 10.0ºC 98% foschia direzione vento

Previsioni complete per 7 giorni