cronaca

Bocconi avvelenati in pieno centro storico. Gatti e cani a rischio

lunedì 5 febbraio 2018
Bocconi avvelenati in pieno centro storico. Gatti e cani a rischio

"Purtroppo in questi giorni non solo le mie gatte sono state avvelenate (una uccisa e l'altra ricoverata), ma sono stati inoltre ritrovati parecchi gatti (tra i quali anche cuccioli) morti, con accanto i bocconi avvelenati, nella zona tra Piazza Vivaria e Piazza del Popolo. La ASL già sta facendo di tutto per capire chi possa essere stato, sperando che (...) possa pagare ciò che gli spetta, ma intanto invito tutti i cittadini, specialmente gli abitanti della zona colpita, a non far uscire i propri gatti e di stare attenti con i cani che potrebbero mangiare qualcosa di avvelenato. Fate girare questo avviso il più possibile, ve ne sarei grato".

E' un messaggio accorato, quello rimbalzato nel pomeriggio di lunedì 5 febbraio su Facebook per mettere in guardia i proprietari dei felini dal pericolo avvelenamento degli amici a quattro zampe, sopratutto all'ombra del Palazzo del Capitano del Popolo dove, negli ultimi giorni, sarebbero stati almeno cinque i gatti a cadere nel losco tranello dei bocconi avvelenati preparati da mani anonime.

Gli operatori del servizio veterinario della Asl Umbria 2 hanno rinvenuto anche polpette ritenute "sospette". Motivo per il quale si è ritenuto opportuno un trasferimento nei laboratori dell'Istituto Zooprofilattico di Terni per tutti gli esami del caso. Curioso, come proprio nella stessa zona anni fa erano apparsi murales che ritraevano gatti con un cartello in mano recante l'inequivocabile scritta "Help". In estate, invece, ai piedi della Rupe polpette avvelenate avevano provocato il decesso di diversi cani.

Commenta su Facebook

Accadeva il 22 febbraio

In cammino con il CAI, costeggiando Allerona e i suoi verdi dintorni

Visite pastorali alle Vicarie della Diocesi di Orvieto-Todi. Si inizia da quella di San Giuseppe

La filosofia come scienza di vita al "Caffè Letterario" di Viterbo

Unitus, la ricerca di Agraria e Ingegneria ai vertici in Italia

Affarismi

Zambelli Orvieto dispiaciuta ma pronta a reagire, lo dice Giulia Kotlar

Lavori a Duesanti su strade ed aree pubbliche, in corso la bitumatura nel centro storico

Verso la riqualificazione dell'ospedale. I lavori inizieranno a marzo

Castello di Alviano aperto alle gite scolastiche da tutta Italia

Fiori, i candidi fiori

Unitus, Fondazione Carivit e Accademia dei Lincei insieme per una nuova didattica nella scuola

Beni culturali e sisma, la Regione promuove una mostra alla Rocca di Spoleto di opere recuperate e restaurate

Prorogata fino al 5 marzo la mostra delle Fiaccole Olimpiche

Seconda edizione per "Corri...Amo Orvieto", tappa del 13° Criterium Uisp Gare su Strada

Gori (Anci) replica alla CNA: "La fusione a freddo non funziona"

Per "Amateatro" al Cinema Teatro Amiata "Arriva l'ispettore"

Al Mancinelli "Caruso e altre storie italiane". Nel foyer incontro con il coreografo Mvula Sungani

Via il palo, dentro un milione di visitatori a Civita. Bigiotti: "Al lavoro per potenziare l'offerta turistica"

Convegno su "Aree Interne. Quali prospettive per lo sviluppo del territorio?"

Reduce dal palco di Sanremo, Elodie incontra il pubblico dell'Umbria

Anna Mazzamauro è "Divina". Doppio appuntamento e risate a non finire