cronaca

Esercitazione tecnico-tattica per i marescialli con specializzazione "Sanità"

mercoledì 24 gennaio 2018
Esercitazione tecnico-tattica per i marescialli con specializzazione "Sanità"

Settimana intensa per i marescialli a nomina diretta con specializzazione sanità impegnati in un ciclo di attività addestrative organizzate dalla Scuola Sottufficiali dell’Esercito nell’area denominata “La Botte” di Vetralla.  Il programma, finalizzato all’acquisizione delle procedure tecnico tattiche di base, prevede una serie di moduli dedicati all’addestramento individuale al combattimento (mascheramento individuale, formazioni e tecniche di movimento, segnali convenzionali, comunicazioni e procedure radio), all’orienteering e alla topografia (orientamento della carta topografica, determinazione del punto stazione, distanza topografica tra due punti, attivazione di un punto di osservazione, compilazione di una “range card”, applicazione della regola del sito, procedure per la navigazione notturna in ambiente boscoso con attivazione del bivacco, attraversamento di un punto pericoloso e recupero di personale ferito).

Tale attività si inquadra nell’ambito di uno specifico Corso Applicativo il cui iter formativo si articola in due fasi e un tirocinio pratico. La prima fase, al via il 2 ottobre dello scorso anno presso l’Istituto di formazione militare viterbese, suddivisa in un modulo “formazione del Combattente”, finalizzato a conseguire le capacità tecnico-professionali essenziali per la condotta di attività militari ai minori livelli, e in un modulo “formazione del Leader”, diretto a conferire le caratteristiche del Leader per poter operare in contesti e situazioni particolari che richiedono elevata professionalità e consapevole responsabilità, si concluderà nella prima decade del mese di febbraio. La seconda fase e il tirocinio pratico saranno svolti presso la Scuola di Sanità e Veterinaria, polo di qualificazione e di specializzazione per tutto il personale dell’Esercito, in Roma Cecchignola.

Commenta su Facebook

Accadeva il 15 febbraio

Le Velette e Il Botto, nuova escursione ed assemblea dei soci per il CAI di Orvieto

Italia Nostra solleva il caso sul rifacimento delle facciate in piazza Duomo

Nella Cripta del Santo Sepolcro. Dall'articolo su "MedioEvo" alle riflessioni in biblioteca

"Scoperte di Gusto", il calendario della seconda edizione

"Incredibili Ars e Arpat, sulla geotermia tirano dritti come nulla fosse"

Rubinetti a secco a Ciconia, sospensione dell'erogazione idrica dalle 22 alle 7

Corso di distillazione delle piante aromatiche ed officinali. Teoria e pratica a Villa Paolina

Collina e sole

L'opposta Elisa Mezzasoma felice per il primo posto della Zambelli Orvieto

Al Teatro Boni Seven Cults porta in scena "Maria Stuarda. Le donne e il potere"

"La Gazza Ladra" di Rossini apre il ciclo di ascolti "Nonsololirica in Sala Eufonica"

Il reparto manutenzioni del Comune si rafforza, in arrivo più mezzi e personale

Karate, 576 atleti in gara a Orvieto. Qualificazioni provinciali del Comitato FIK Viterbo

Nasce il "Circolo Arci Bene Comune Porano". Festa del tesseramento in Via Petrarca

Presentazione bandi regionali per le aziende. Incontro pubblico per micro, piccole e medie imprese

Il Cannara alza la voce, l'Orvietana fuori dalla Coppa

58° Charter Night del Lions Club di Orvieto, nuovi soci e rinnovati impegni

Corteo, la proposta di Ettore della Casa: "Rifare lo Statuto e abolire il collegio dei Decani"

Doppio gioco

A scuola con il tablet. Beneficiano dei vantaggi gli alunni della Primaria e Secondaria di primo grado

Giallo di San Valentino. Indagini non escludono nessuna pista: disposta autopsia sulla 17enne

Sull'Alfina ritorna il sorriso per il Castel Giorgio Volley

Presente e futuro dell'ospedale di Acquapendente a 15 mesi dalla riapertura