cronaca

L'estremo saluto a Silvano Sorci, socio fondatore della Pro Loco di Monteleone d'Orvieto

venerdì 13 ottobre 2017
L'estremo saluto a Silvano Sorci, socio fondatore della Pro Loco di Monteleone d'Orvieto

Una chiesa gremita ad aspettare Silvano Sorci per l’estremo saluto. Socio fondatore della Pro Loco, presidente onorario della stessa associazione, era stata una delle testimonianze dirette per la ricostruzione storica del libro de "La Rimpatriata" a cura di Livia Di Schino e Sergio Giovannini (fortemente voluto dal passato presidente della Pro Loco di Monteleone d’Orvieto Angelo Vittori, che ha curato la presentazione).

Tanti gli sguardi commossi che si sono intrecciati l’un l’altro nel pomeriggio di giovedì 12 ottobre, dopo che a prendere la parola nella chiesa parrocchiale dei Santissimi Pietro e Paolo è stata la moglie, la maestra Antida, che con amore e coraggio ha ripercorso le tappe della malattia del marito, ricordando la forza dimostrata dal suo Silvano nell’affrontare assieme a lei, giorno dopo giorno, i problemi che uno dopo l’altro si dipanavano di fronte.

Tra i parenti, gli amici di sempre e le tante persone che lo conoscevano, nella cerimonia e nelle processioni di accompagnamento (prima e dopo della funzione religiosa arricchita dalle note dell’organo, dalle voci del coro e officiata da don Aldo Gattobigio), il sindaco Angelo Larocca, il presidente della Pro Loco Stefano Cappelloni e il presidente onorario dell’Associazione combattenti e reduci di Monteleone d’Orvieto Francesco Antolini, detto Alpino.

Di seguito, in forma integrale, la lettera della maestra Antida:

Carissimo Silvano!

La tua vita è stata stigmatizzata dalla malattia iniziata nel 1993 quando hai dovuto affrontare urgentemente l’operazione di glaucoma agli occhi, per conservare un minimo di vista!

Ma con il trascorrere degli anni la tua visibilità è venuta meno fino quasi a scomparire e a farti piombare nel buio.

Ma tu hai sopportato con coraggio e con la massima dignità questo handicap.

Insieme abbiamo cercato di sminuire questa menomazione e di altre patologie, che si sono susseguite nel corso degli anni e che hanno richiesto vari interventi chirurgici.

Tu li hai affrontati con serenità e li hai superati, nonostante gravassero su di te come una spada di Damocle.

Insieme abbiamo esorcizzato questo triste momento del “distacco dalla dimora terrestre” dal quale nessuno essere mortale può sfuggire, come affermava San Francesco nel Cantico delle Creature. Preghiamo Iddio che ti usi misericordia, volga su di te il suo sguardo e ti accolga nel suo Regno di gioia e di pace e faccia splendere su di te la Luce del suo Volto!

Dall’alto continua a vegliare su di me, che mi sento insicura ad affrontare le problematiche della vita senza il tuo appoggio e ho timore della solitudine. Non ti dico ADDIO ma arrivederci nel Regno della Gioia, della Luce e della Felicità eterna.

Tua… Antida!

 

 

Commenta su Facebook

Accadeva il 22 luglio

Meteo

mercoledì 07 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 9.1ºC 94% discreta direzione vento
15:00 8.8ºC 90% discreta direzione vento
21:00 4.4ºC 97% buona direzione vento
giovedì 08 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 8.6ºC 87% buona direzione vento
15:00 12.6ºC 55% buona direzione vento
21:00 7.5ºC 84% buona direzione vento
venerdì 09 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 10.7ºC 81% buona direzione vento
15:00 12.8ºC 69% buona direzione vento
21:00 6.6ºC 97% buona direzione vento
sabato 10 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 10.5ºC 92% buona direzione vento
15:00 11.6ºC 94% buona direzione vento
21:00 10.0ºC 98% foschia direzione vento

Previsioni complete per 7 giorni