cronaca

Cittadinanzattiva: "Bene il confronto, ma sulla viabilità occorre ripensare le decisioni in corso"

giovedì 12 ottobre 2017
Cittadinanzattiva: "Bene il confronto, ma sulla viabilità occorre ripensare le decisioni in corso"

Durante l'annunciato incontro con il sindaco Giuseppe Germani e l'assessore alla viabilità Andrea Vincenti, tenutosi mercoledì 11 ottobre, si è discusso delle nuove regole per la circolazione e la sosta nella zona di San Giovenale e dell'idea di installare un varco elettronico in Via Malabranca. "L'assemblea molto affollata - sottolinea il responsabile di Cittadinanzattiva Gianni Pietro Mencarelli - ha permesso a diversi cittadini di esprimere le proprie perplessità rispetto alla chiusura al traffico della zona, fatta eccezione per i residenti e gli aventi diritto per oggettive motivazioni. E' emerso comunque che le auto che trovano parcheggio nell'are  sono troppe rispetto alla capacità reale di accoglienza e questo genera disagi.

Per fortuna, un residente storico del quartiere ha avuto una brillante idea, suggerendo all'amministrazione comunale di far usare a prezzo politico la zona scoperta del parcheggio di Foro Boario nelle vicinanze per tentare di ridurre le auto che, diversamente ,sarebbero disseminate in tutta la zona, di riordinare con delle strisce la piazza e soprattutto di salvaguardare gli spazi di fronte alla chiesa. Insomma di riflettere, prima di installare un varco che rappresenta comunque un impedimento per la libera circolazione dei cittadini di dare soluzione al problema del parcheggio. Vero è che la città per la sua struttura non è in grado di offrire solluzioni per la presenza di numerose auto in possesso della cittadinanza, ma è anche vero che il fenomeno va governato e non con provvedimenti dall'alto (telecamere /contravvenzioni).

E' stato fatto notare che su argomenti che riguardano la vita quotidiana dei cittadini sono neccessari incontri ed incontri, per socializzare le eventuali idee di cambiamento e questo non può avvenire dopo aver discusso con una sparuta rappresentanza, almeno così si è detto, nelle segrete stanze. Un dibattito a volte dai toni accesi ma utile a dimostrare che, chi amministra lo deve fare solo e sempre con i cittadini in accordo. La stessa storia si potrebbe ripetere se si andrà a discutere della pedonalizzazione totale di Piazza del Popolo, provvedimento in itinere, così come si dovrebbe ridiscutere la decisione di aver spezzato in due la città dividendola in zona Sud e Nord. I varchi elettronici di cui abbiamo memoria hanno generato solo nuova confusione e migliaia di ricorsi al Giudice di Pace, la divisione in stanze si è rilevata un fallimento. Attendiamo fiduciosi un ripensamento alle decisioni in corso, almeno fino a quando ci sarà un progetto generale di città che non ci sembra ancora di vedere".


Questa notizia è correlata a:

"Il varco elettronico di Via Malabranca non sarà un muro, ma uno strumento"

Commenta su Facebook

Accadeva il 21 settembre

Dopo due anni riapre la Torre di Chia. "L'Anno dell'India" omaggia Pier Paolo Pasolini

Università della Tuscia, ecco i primi laureati in Ingegneria Meccanica

Genetliaco ai tempi dei social per Pietro Bilancini. La memoria virtuale della sua comunità

Vladimir Luxuria presenta il libro "Il coraggio di essere una farfalla"

Vetrya Orvieto Basket in campo per la prima di Coppa

Alla scoperta di Viterbo Medievale, tra antichi palazzi e famiglie influenti

Incidente stradale tra auto e moto, muore una coppia di cinquantenni

Il Sap attacca: "I tagli alle risorse per la sicurezza si abbattono sui cittadini"

Spettacolo pirotecnico allo Stadio Comunale per San Marco Papa patrono

"Rimboschiamoci le maniche per… Puliamo il Mondo". Due appuntamenti per grandi e piccini

Personale della Provincia in assemblea. Il 6 ottobre, sciopero nazionale

Lugnano in Teverina ospita la Maratona dell'Olio 2017, svelate le date

Giornata dell'Alzheimer, inaugurato il laboratorio di stimolazione cognitiva della Media Valle del Tevere

Mobilità notturna e agevolazioni per gli studenti universitari con "Gimo"

Libri di testo scolastici, entro il 20 ottobre la presentazione delle domande per i contributi

Presentazione di "Una poesia" e proiezione de "Il fiume ha sempre ragione"

L'esperienza del Contratto di Fiume del Paglia al convegno nazionale "I Paessaggi delle Acque" di Venezia

"Dalla passione alla professione". Intervento di Gianluca Foresi al "Festival del Medioevo"

Match rosa per l'Orvieto FC. Roberta Dieci presenta il romanzo "I sogni non fanno rumore"

Psr Umbria 2014-2020, svolta nei rapporti con l'organismo pagatore per accelerare i pagamenti

Disco verde al rifacimento del campo sportivo di Sferracavallo

Fs Italiane, rafforzato il Piano anti-aggressioni per salvaguardare personale treni e stazioni

Orvieto FC, le ragazze di mister Seghetta a Norcia. Al PalaPapini big match contro il Foligno

Progetto "Facciamo Musica", aperte le iscrizioni ai corsi musicali

La casa di Kafka

"Festa delle Mille Culture", nel segno dell'aggregazione e della condivisione

Blastofago alla marina, il Comune interviene a tutela della pineta

Bon Ton protagonista a "I Primi d'Italia", il festival nazionale dei primi piatti

Meteo

mercoledì 07 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 9.1ºC 94% discreta direzione vento
15:00 8.8ºC 90% discreta direzione vento
21:00 4.4ºC 97% buona direzione vento
giovedì 08 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 8.6ºC 87% buona direzione vento
15:00 12.6ºC 55% buona direzione vento
21:00 7.5ºC 84% buona direzione vento
venerdì 09 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 10.7ºC 81% buona direzione vento
15:00 12.8ºC 69% buona direzione vento
21:00 6.6ºC 97% buona direzione vento
sabato 10 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 10.5ºC 92% buona direzione vento
15:00 11.6ºC 94% buona direzione vento
21:00 10.0ºC 98% foschia direzione vento

Previsioni complete per 7 giorni