cronaca

Va in vacanza e lascia il cane senza cure, denunciata

domenica 20 agosto 2017
Va in vacanza e lascia il cane senza cure, denunciata

E’ ricoverato in un centro specializzato con gravi lesioni ad un occhio e altre patologie, il cane consegnato agli agenti del Servizio Veterinario della Asl di Orvieto da una signora che nei giorni scorsi lo ha ritrovato all’interno dello sua proprietà ferito e visibilmente malato.

L’animale era scappato dall’abitazione in cui la proprietaria lo aveva lasciato prima di andare in vacanza. Aveva vagato per giorni per poi fermarsi nella proprietà in cui gli agenti del Servizio della Asl lo hanno prelevato e subito portato presso un centro veterinario per prestargli le prime cure.

Grazie all’analisi del Cip i sanitari sono riusciti a risalire alla proprietaria del cane che ha spiegato di essere in vacanza e impossibilitata a tornare. Ma a destare preoccupazione sono state le condizioni in cui è stato ritrovato il cane. Probabilmente affetto da tempo da alcune patologie canine, l’animale si era procurato una evidente lesione all’occhio destro che avrà bisogno di lunghe cure.

Gli agenti del Servizio Veterinario, constata la gravità del caso, hanno sporto subito denuncia per maltrattamenti nei confronti della proprietaria dell’animale e richiesto il sequestro per permettere al cane di ricevere le dovute cure.

La vicenda ha ora mobiliato anche le associazioni in difesa degli animali che, oltre al sottolineare la cura e la professionalità degli agenti del Servizio Veterinario della Asl 2, hanno intenzione di costituirsi parte civile in un eventuale azione legale nei confronti della proprietaria dell’animale.

Pubblicando la fotografia dell’animale - che in questo articolo è stata oscurata per evitare di urtare la sensibilità dei lettori - l’associazione Grandi Amici Onlus di Terni ha scritto questo post sul proprio profilo facebook: “Questo cane è stato posto sotto sequestro da un veterinario Asl di Orvieto e la padrona denunciata per maltrattamento: cane malato non curato, proprietaria in vacanza, e questa creatura trovata vagante in queste condizioni! L'Ass.Grandi Amici Onlus Terni pensa di costituirsi parte civile.Per ora il povero sfortunato è ricoverato in clinica”.

 

Earth Umbria: "I Comuni si costituiscano parte civile verso i maltrattamenti contro gli animali"

Commenta su Facebook