cronaca

Monteleone ferita piange la scomparsa di don Enrico Rossi

domenica 23 aprile 2017
di Livia Di Schino
Monteleone ferita piange la scomparsa di don Enrico Rossi

Profonda tristezza tra i monteleonesi che, nella giornata di venerdì 21 aprile, hanno appreso dell’ora estrema di don Enrico Rossi, passato parroco di Monteleone d’Orvieto. I funerali si celebreranno nella Chiesa di Vaiano, frazione di Castiglione del Lago, lunedì 24 aprile alle ore 15,00. La sua scomparsa ha fatto emergere tra i parrocchiani ricordi che negli anni sono rimasti sopiti ma comunque indelebili e che, in questa circostanza, sono stati condivisi per le stradine del centro storico e le piazze monteleonesi, ma anche attraverso i nuovi strumenti comunicativi, come Facebook.

Memorie di “un parroco di campagna”, come si autodefiniva don Enrico, consapevole del suo stare dalla parte delle persone e dei bisognosi con parole e azioni, anche grazie al supporto di figure con le quali ha mantenuto nel tempo contatti e rapporti di reciproca stima. Con altri, proseguendo a dedicare loro una preghiera e lasciando qualche fiore sulla tomba. Gli stessi colori e profumi con i quali amava ornare “la sua Madonnina” (alla quale era particolarmente devoto), che dalla nicchia sull’altare della Chiesa parrocchiale dei Santissimi Pietro e Paolo era stata spostata per suo volere tra la gente, per agevolare con essa il dialogo e la preghiera dei fedeli.

E poi le riunioni fiume, come ricordava qualche storica catechista su Facebook, che a volte lo vedevano sul finire sopraffatto dalla stanchezza accanto al camino, mentre il confronto tra i presenti si andava sviluppando non più sull’ordine del giorno, ma su altri temi che servivano più a mantenere lo spirito di gruppo che a organizzare l’attività della parrocchia. E poi il suo impegno per il catechismo e i ritiri con i bambini e i ragazzi che dovevano ricevere i sacramenti della Comunione e della Cresima. Momenti che, grazie anche alla dedizione dei catechisti, diventavano occasione di divertimento ma anche e soprattutto di condivisa crescita personale e spirituale.

Commenta su Facebook

Accadeva il 13 dicembre

Ludovico Cherubini strepitoso a Spoleto, fa suo l'Open Regionale Assoluto di Spada Maschile

Mostra collettiva d'arte per gli studenti del Gordon College

A grande richiesta al Mancinelli torna per il sesto anno "Canto di Natale"

All'Unitus si parla di "Evoluzione delle tecnologie in ambito digitale" e "Project Management"

Promozione della lettura, sì della Regione allo schema di protocollo d'intesa con l'Associazione italiana biblioteche

"Disagio e pregiudizio minorile", convegno in sala consiliare su bullismo e violenza

Un aquilone, forse

Di fiori

Il colonnello Maurizio Napoletano alla guida del Comando militare dell'Esercito Umbria

Concerto Baratto per la Caritas. Maurizio Mastrini al Teatro degli Avvaloranti

Un'ordinanza del sindaco vieta l'accesso alla frazione di Pornello per motivi di sicurezza

Consumo di alcolici, i dati dell'indagine "Passi" nel territorio

In sala consiliare c'è il convegno su minori stranieri non accompagnati

All'Auditorium Comunale va in scena "Il Presidente, una tragica farsa"

Ussi Umbria si conferma campione d'Italia. Finale dedicata a Dante Ciliani e ai terremotati

"Natale in Musica", tutti i concerti della Scuola Comunale di Musica "Adriano Casasole"

Paolo Maurizio Talanti rappresenta il Comune di Orvieto nel consiglio direttivo di Felcos Umbria

Via le auto da Piazza della Pace, c'è la pulizia straordinaria

"Venite Adoremus". Concerto in Duomo della Corale "Vox et Jubilum"

Giornata di Studio per la Polizia Locale, tanti gli argomenti affrontati

Sei incontri per "Stare bene a scuola e a casa". Via al corso promosso da Iisacp, Orviet'Ama e Sert

Milano, troppo Milano o forse no

Elegia per una morte cattiva

Percorrevo con te una assolata

"Lazio in gioco", l'Istituto "Leonardo da Vinci" per il contrasto alla dipendenza da gioco d'azzardo

"Natale sicuro", la polizia intensifica il controllo del territorio