cronaca

Dramma sulle strade orvietane, muore quarantenne in moto

sabato 22 aprile 2017
Dramma sulle strade orvietane, muore quarantenne in moto

Drammatico incidente sulle curve lungo la Strada Umbro Casentinese, all'altezza del chilometro 15, al bivio per la località Biagio nel pomeriggio di sabato 22 aprile. A perdere la vita, in sella alla sua Ducati, Antonio Tortolini, un 44enne originario di Tuscania, di professione elettricista che per cause ancora in corso di accertamento è finito fuori strada.

Insieme, a bordo di un'altra moto, lo seguiva il fratello Marco che con lui condivideva la passione per le due ruote, avevano anche un team motociclistico privato con il quale partecipavano a gare amatoriali.

Inutili i soccorsi del personale medico sanitario giunto sul posto, che non ha potuto far altro che accertare il decesso del centauro che sarebbe avvenuto praticamente sul colpo, a seguito dei traumi riportati nella caduta. Ad intervenire, per i rilievi di rito, anche gli agenti della polizia stradale di Orvieto. L'uomo lascia una moglie e due figlie.

 

Commenta su Facebook

Accadeva il 27 maggio