cronaca

Accordo storico tra Comune ed Enel per l'affrancazione dei terreni utilizzati dai cittadini

giovedì 20 aprile 2017
Accordo storico tra Comune ed Enel per l'affrancazione dei terreni utilizzati dai cittadini

Il Comune di Guardea ed Enel hanno raggiunto un’intesa per la risoluzione dello storico problema rappresentato dai terreni gravati da enfiteusi. Il risultato raggiunto fra il sindaco di Guardea, Giampiero Lattanzi, e il responsabile dell’Unità immobiliare di Enel Italia, Fiorentino Galasso, estende anche ai cittadini di Guardea la possibilità di aderire al protocollo di intesa già sottoscritto a dicembre con il Comune di Alviano, consentendo così ai cittadini di diventare pieni proprietari dei terreni e degli immobili da loro utilizzati da molti decenni con diritti di enfiteusi.

Si avvia così a risoluzione un’annosa e lunga vicenda, per la quale l’amministrazione comunale di Guardea ed Enel Italia hanno avviato un’azione congiunta che ha consentito di trovare l’accordo: dal 1963 Enel è infatti il concedente del diritto di enfiteusi ai cittadini che prima di tale anno li avevano in uso con la stessa formula dalla nobildonna Orietta Doria Panfili.

Con questo accordo per i cittadini sarà possibile giungere all’affrancazione o all’acquisto e riscattare la proprietà dei fondi attraverso la presentazione di offerte secondo un tariffario che è definito nel protocollo e nelle tabelle allegate e che, nel rispetto della normativa vigente, sarà molto vantaggioso per i beneficiari. La possibile adesione alle procedure di affrancazione faciliterà inoltre, a vantaggio di tutti, il raggiungimento della soglia di almeno 150 proposte irrevocabili, fissata nel protocollo. Enel si impegna ad accettare tutte le proposte valide ricevute e a procedere, anche mediante atti separati, all’affrancazione dell’enfiteusi da parte dei cittadini aventi diritto e quindi alla cessione del proprio diritto di concedente sui terreni.

Di intesa con il Comune, ed avvalendosi di professionisti locali, Enel promuoverà una campagna informativa per sensibilizzare i cittadini interessati ad attivarsi, con l’invio di specifiche lettere di proposta.

“L’accordo raggiunto – commenta il sindaco Lattanzi – è molto importante per vari aspetti, prima di tutto quelli relativi al diritto di enfiteusi riguardante molti cittadini. Con questa intesa si avvia la strada per chiudere vicende decennali e consentire a molte famiglie di poter entrare pienamente in possesso delle aree su cui vivono. Il protocollo è inoltre la conferma e il rafforzamento degli ottimi rapporti fra il territorio ed Enel e costituisce un ulteriore presupposto per la crescita e lo sviluppo delle nostre comunità”.

“Siamo molto soddisfatti per questa adesione del Comune di Guardea al progetto di affrancazione – ha detto Fiorentino Galasso per Enel Italia – perché allarga la platea dei potenziali interessati, facilitando quindi una risoluzione più complessiva del problema. Questa adesione rende infatti concreta la possibilità di superare definitivamente questa anomala situazione, gravante su tanti terreni, oggi non necessari all’esercizio elettrico, acquisiti da Enel nel lontano 1963 e concessi in enfiteusi”.

Commenta su orvietonews

Inserisci un commento

Per dare più forza alle tue idee usa la tua vera identità. Puoi anche usare uno pseudonimo.

È obbligatorio inserire la tua e-mail.

È obbligatorio specificare un valore.Formato non valido.

Spunta questa opzione, per rimanere aggiornato: riceverai una e-mail che ti avvisa ogni volta che verrà aggiunto un commento a questa notizia.

Numero massimo di caratteri: 1500

Note:
E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purché rispettoso della persona e delle opinioni. La redazione si riserva pertanto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi. Inviando un commento accetti le nostre regole di pubblicazione. Prima di inviare leggi l'informativa sulla Privacy. .

Commenta su Facebook

Accadeva il 12 dicembre

Furti, spaccate e falsi incidenti: il lato "oscuro" del Natale

I vicoli diventano toilette per cani, scoppia la protesta

A Spagliagrano ritiro mensile del clero della Diocesi di Orvieto-Todi

L'Orvietana rallenta, a Giove è pareggio

Grande accoglienzaa Giove, il volto migliore del calcio

Una Vetrya incerottata spreca nell’ultimo quarto

Griffe false, finanza sequestra 6000 capi nell'orvietano

Week end di normale “pazzia” futsalistica per l’Orvieto Fc

Acqua e rifiuti, le scuole visitano gli impianti della provincia

"D'oro e d'argento", rassegna corale di beneficenza al Teatro Boni

Investimento territoriale integrato, ora si passa alla fase operativa

Inaugurati i lavori di Rotecastello, migliorata l'accessibilità al borgo

Semmai un giglio

La Zambelli Orvieto corre forte e semina il San Lazzaro

Orvieto Cittaslow come esempio di turismo culturale a Berlino

Il "frottolo" fiorentino, ovvero: "Chi è causa dei suoi mali..."!

Marta

Parco Nazionale dei Monti Sibillini: rischi lungo i sentieri dopo il sisma, ma non in tutti

Flavio dei miracoli

Risate&Risotti compie dieci anni, in viaggio tra buona cucina e divertimento

La piazza della fontana nascosta

Tradimenti

Cinquanta presepi, mercatini e Babbi Natale in Harley Davidson per le feste

In distribuzione le tessere per i parcheggi gratuiti

Attivata la rete Wi-Fi gratuita in tutto il centro storico

Il Corporale di Orvieto in onda su Rai2 per "Voyager, ai confini della conoscenza"

Controlli intensificati per il Ponte dell'Immacolata, ecco gli esiti

"The Bus Driver is Drunk". Musica live in Piazza della Repubblica

A Castel Viscardo e nelle frazioni si accende il Natale, nel segno della solidarietà

"19 note per un sorriso". Beneficenza insieme a Massimiliano Varrese

Rapina lampo al Monte dei Paschi di Siena, in manette il ladro

Germani rimodula la squadra e va avanti

Senso unico in Via degli Ulivi per lavori urgenti di manutenzione straordinaria della rete idrica

Celebrazioni liturgiche del Natale, tutti gli appuntamenti in Duomo

Selargius spaventa la Azzurra Ceprini

"Un dono per un dono". Mercatino della Croce Rossa in Piazza Gualterio

Meteo

martedì 12 dicembre
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento

--

--

--

--

--

--

--

--

--

--

--

--

21:00 9.6ºC 96% discreta direzione vento
mercoledì 13 dicembre
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 9.1ºC 88% buona direzione vento
15:00 9.4ºC 67% buona direzione vento
21:00 3.4ºC 90% buona direzione vento
giovedì 14 dicembre
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 7.6ºC 97% foschia direzione vento
15:00 10.2ºC 96% discreta direzione vento
21:00 9.9ºC 98% foschia direzione vento
venerdì 15 dicembre
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 10.7ºC 98% foschia direzione vento
15:00 10.9ºC 98% foschia direzione vento
21:00 9.0ºC 96% buona direzione vento

Previsioni complete per 7 giorni