cronaca

Venti, gli ettari a fuoco a Ficulle. Al vaglio un'ordinanza sindacale

venerdì 14 aprile 2017
Venti, gli ettari a fuoco a Ficulle. Al vaglio un'ordinanza sindacale

L’incendio che si è sviluppato nella giornata di mercoledì 12 aprile nella zona di Ficulle continuato nella giornata di giovedì 13 aprile che ha interessato circa 20 ettari di bosco partito da un fuoco di potature di ulivo, ripropone in modo serio il tema dei fuochi in campagna. La stagione invernale scarsa di piogge, la vegetazione secca, rappresenta un problema serio di sicurezza per i nostri patrimoni boschivi, animali, oltre al pericolo per i cittadini e le civili abitazioni.

Nel ricordare alcune norme di buon senso, accendere il fuoco circoscrivendo l’area, tenere un tubo dell’acqua sempre pronto, bruciare solo piccoli mucchi alla volta, non accendere il fuoco con il vento ecc. soprattutto assicurarsi che l’area dell’eventuale fuoco non sia in prossimità di superfici boschive. Tuttavia sulla base dell’andamento delle previsioni metereologiche si vaglierà l’ipotesi in via cautelativa di una ordinanza sindacale di totale divieto di accensione fuochi.

Vogliamo inoltre segnalare come sia necessario che la Regione dell’Umbria attraverso l’Agenzia Forestale valuti la necessità di attivare il servizio avvistamento antincendio con le associazioni di volontariato di protezione civile e ambientale stanziando le relative risorse per i rimborsi chilometrici. Inoltre come segnalato dagli stessi rappresentanti dei vigili del fuoco vi sia la necessità, dopo l’accorpamento dei Forestali con i Carabinieri, e il passaggio delle competenze sull’AIB a Vigili del Fuoco, di snellire le procedure relative all’attivazione della flotta area dei Canadair.

L’intervento degli aerei, nel caso dell’incendio di Ficulle era stato richiesto fin dalla giornata di mercoledì 12 aprile e si è potuto effettuare dopo più di 24 ore. Necessario quindi snellire le procedure burocratiche per un intervento aereo efficace ed in tempi più celeri. A tal scopo e per un maggior coordinamento tra tutte le forze in campo sarà richiesta una apposita riunione.

I sindaci dell’area sud-ovest dell’Orvietano in relazione alle attuali condizioni metereologiche di assenza piogge ed in relazione al potenziale rischio di incendi boschivi, ritengono necessario ribadire alcune norme di comportamento attraverso una apposita ordinanza sindacale a titolo cautelativo;
E’ fatto divieto di accensione fuochi ad una distanza inferiore di metri 150 da superfici boscate siepi o sterpaglie.
E’ fatto divieto di accendere fuochi in giornate ventose;
E’ fatto obbligo di ripulire dalla vegetazione una fascia di almeno metri 5 intorno alla zona di accensione fuoco;
E’ obbligo di bruciare piccoli mucchi e di sorvegliare il fuoco;
E’ obbligo per società Autostrade e Ferrovie dello Stato di pulire i tratti di loro competenza ai margini autostradali e Ferroviarie.

Fonte: Protezione Civile Orvieto - Funzione Associata

 

Commenta su orvietonews

Inserisci un commento

Per dare più forza alle tue idee usa la tua vera identità. Puoi anche usare uno pseudonimo.

È obbligatorio inserire la tua e-mail.

È obbligatorio specificare un valore.Formato non valido.

Spunta questa opzione, per rimanere aggiornato: riceverai una e-mail che ti avvisa ogni volta che verrà aggiunto un commento a questa notizia.

Numero massimo di caratteri: 1500

Note:
E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purché rispettoso della persona e delle opinioni. La redazione si riserva pertanto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi. Inviando un commento accetti le nostre regole di pubblicazione. Prima di inviare leggi l'informativa sulla Privacy. .

Commenta su Facebook

Accadeva il 26 aprile

Verso la fine dei vari campionati. Azzurra ancora in semifinale, verdetti in arrivo per le squadre orvietane

Tassare Internet sarebbe demenziale, piuttosto si riduca l’Iva al 10%

“Cantico delle creature”. Dall’1 al 10 maggio personale di pittura di Don Ruggero Iorio

Acquapendente. Cava di basalto delle Greppe. Precisazioni del C.I.S.A.

Alcune considerazioni di Roberto Antonini, fotografo naturalista

Ottimi cervelli dell'Orvietano. Da Montegabbione Fabio Roncella insegue il sole per la Pirelli

1° Memorial nazionale di atletica leggera "Luca Coscioni". Orvieto ricorda il suo "maratoneta"

Per Luca, con Luca. Il messaggio di Maria Antonietta Farina Coscioni

Ddl Lavoro, Cgil mobilitata anche in Umbria. Lavoratori in piazza a Perugia e Terni

Brignano raddoppia al Mancinelli. Recita straordinaria anche domenica 30 maggio

Azione Giovani Orvieto e Giovani della Sinistra Orvietana scendono in campo... un goal per Orvieto contro il Cancro

Dimissioni e manomissioni

Ancora sulla Musica. Il diritto al riposo e il diritto di esprimersi

Tessile. Nasce il polo produttivo IF Fashon. Ma la Grinta resta fuori

Auto impatta sul guard-rail lungo la Strada della Stazione. Illeso il conducente

Catiuscia Marini presenta la nuova Giunta Regionale

Controlli straordinari del Commissariato sul territorio. Decine di persone identificate e un fermato per guida in stato di ebbrezza

Il neo assessore Rossi: giusto assicurare adeguata rappresentanza a Terni nella Gointa regionale

L'amministrazione di Porano sul Bilancio. A breve l'approvazione del Consuntivo 2009

Meteo

mercoledì 26 aprile
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 17.8ºC 50% buona direzione vento
15:00 19.6ºC 52% buona direzione vento
21:00 13.5ºC 78% buona direzione vento
giovedì 27 aprile
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 15.0ºC 89% buona direzione vento
15:00 15.6ºC 82% buona direzione vento
21:00 12.9ºC 97% foschia direzione vento
venerdì 28 aprile
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 15.7ºC 52% buona direzione vento
15:00 15.8ºC 29% buona direzione vento
21:00 6.8ºC 68% buona direzione vento
sabato 29 aprile
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 13.9ºC 44% buona direzione vento
15:00 16.2ºC 40% buona direzione vento
21:00 8.2ºC 68% buona direzione vento

Previsioni complete per 7 giorni