cronaca

Palloncini bianchi per l'ultimo saluto a Laura. "Solo Dio conosce la verità"

martedì 21 febbraio 2017
Palloncini bianchi per l'ultimo saluto a Laura. "Solo Dio conosce la verità"

Palloncini bianchi e una lanterna nel cielo di Madonna del Porto, martedì 21 febbraio, per salutare insieme un'ultima volta Laura. La piccola chiesa della frazione di Guardea non è bastata a contenere tutti coloro che hanno voluto stringersi intorno al dolore della madre, delle sorelle e dei familiari che hanno espressamente chiesto opere di bene al posto dei fiori. Tanti gli amici e i compagni di scuola, quelli dell'Istituto d'istruzione superiore artistica classica e professionale di Orvieto, dove fino a una settimana fa, la 17enne di origine moldava frequentava il quarto anno. 

Tanti, i messaggi di condoglianze – molti dei quali anche di suoi connazionali – affidati nelle ultime ore ai social network, a cui L.C., come molte ragazze della sua età affidava pensieri e fotografie, istanti della sua breve vita. A una settimana esatta dal momento in cui, nel giorno di San Valentino, è stata ritrovata distesa e ormai incosciente sul pavimento di un cortile interno di un palazzo di via Agrigento, a Roma, don Gaetano Sorbello, parroco di Baschi che ha concelebrato insieme a don Claudio, nel corso dell'omelia ha ricordato la ragazza come una persona solare e disponibile con tutti.

"Un fiore - ha detto - strappato alla terra proprio nel momento in cui iniziava a sbocciare. Dio ha voluto chiamare Laura a sé. Solo Lui conosce la verità su quanto successo". Quindi, l'appello ai giovani presenti ad avere cura della propria esistenza. Al termine della cerimonia funebre, nel corso della quale sono stati letti alcuni toccanti messaggi di ricordo da parte di chi conosceva e apprezzava le qualità della studentessa non ancora minorenne, il feretro è stato trasferito al cimitero di Tenaglie, per dare seguito alla sepoltura.

 

Giallo di San Valentino, morta la 17enne precipitata da palazzo a Roma

Giallo di San Valentino. Indagini non escludono nessuna pista: disposta autopsia sulla 17enne

Giallo di San Valentino, il portiere: "Mi chiese di salire al settimo piano"

Giallo di San Valentino: le indagini sulla morte di Laura non si fermano

Commenta su Facebook

Accadeva il 18 dicembre

Anatomia di un addio

Fine settimana da incorniciare per l'Orvieto FC. Palmerini: "Stiamo crescendo"

"Tanto per dire", seconda edizione. Al Liceo Classico "Tacito" torna il corso di dizione

Jazz e strumenti antichi al Museo Archeologico Nazionale in occasione di Ujw

Celebrata la Giornata Garibaldina, in memoria della battaglia di Mentana

Inaugurata la prima area di sgambatura per cani, previste altre due

Denunciata dalla Polizia una giovane pluripregiudicata

Partita la procedura di rilascio del passaporto elettronico

Rischio ghiaccio per i contatori, i consigli per proteggerli ed evitare spese

Umbria.GO raddoppia e si presenta nella versione dedicata ai pendolari regionali

Campagna Ocm Vino 2017/2018, incrementate le risorse a sostegno delle imprese

"Intrecci", inaugurata la scuola di alta formazione della famiglia Cotarella

"Concerto di Natale" nella Sala Unità d'Italia del Palazzo Comunale

"Geotermia a bassa e media entalpia, rischi e conseguenze"

"È nato un Re povero". Rappresentazione nei Giardini di Villa Faina

Presentata l'edizione 2018 della "Guida ai sapori e ai piaceri della regione Umbria" di Repubblica

Vetrya riceve il Premio Imprese per l'Innovazione di Confindustria e il Premio dei Premi dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri

Eletto il nuovo Coordinamento delle Cittaslow Italiane. Barbara Paron al vertice

Il tenente Giuseppe Viviano è il nuovo comandante della Compagnia Carabinieri

"Madonna con Bambino appare a San Filippo Neri", il dipinto su tela torna a splendere

Storia e segreti di Palazzo Franciosoni nel volume "Anatomia di un palazzo"

E dico ancora di Bianca

"La Tregua di Natale. Lettere dal Fronte". Lettura ad alta voce in Biblioteca

Nuovo video di Francesco Barberini in Campania con la LIPU

Infiltrazione d'acqua a scuola, le precisazioni del Comune