cronaca

Corteo, si scorre la graduatoria. "Servono idee, impegno e voglia di fare"

venerdì 17 febbraio 2017
Corteo, si scorre la graduatoria. "Servono idee, impegno e voglia di fare"

"In questi giorni si è parlato molto dell'Associazione 'Lea Pacini' a causa delle dimissioni di quattro componenti del Comitato di Gestione e dei commenti, anche anonimi, pubblicati sui giornali on line e sulla stampa locale. Preferiremmo parlare del Corteo Storico e delle nuove uscite del 2017 che hanno bisogno di idee e di uomini, più che di polemiche che non giovano all’Associazione. Ma dei chiarimenti si impongono e nel rispetto della Città, che sa perfettamente come sono andate le cose.

Il nuovo Comitato di Gestione, come precisato nell’ultima conferenza stampa dell’Associazione, ha inteso muoversi dal principio della collegialità, mettendolo al centro del proprio operato in luogo degli individualismi e personalismi che hanno danneggiato, nel tempo, l’immagine del Corteo, potendo solo la compianta Sign.ra Lea potersi permettere delle licenze, che non sono più attuali.

In questo spirito, la Nostra Sede è aperta a chiunque vuole darci una mano od anche solo delle idee. Non interessano i ruoli, quali Presidente e VPresidente, perché comportano solo delle responsabilità, mentre interessa il ruolo di direttore artistico, che nella persona della Sign.ra Lea non poteva che essere unico e che oggi non può che essere collegiale, perché nessuno è in grado di sostituirla.

E qui veniamo ai decani ed allo Statuto. E’ stato detto in conferenza stampa del rinnovo dello statuto, impegno che ribadiamo in sede pubblica, con la creazione di un collegio di esperti (legali e non solo) che riveda lo statuto a distanza di più di vent’anni, il tutto, e lo si ribadisce, nel rispetto dell’impianto tecnico-giuridico voluto dalla Sign.ra Lea, che ha inteso affidare a venti decani il suo testamento spirituale e che giustifica la loro elezione a vita nonché il loro peso all’interno dell’Associazione

Nel frattempo si sta scorrendo la graduatoria per sostituire i componenti dimissionari del Comitato, anche se non sono state spiegate le ragioni delle intervenute dimissioni, potendo essere divisi su delle modalità della uscita del corteo e dovendo ritrovare la collegialità per il bene dell’Associazione. Ci auguriamo di avere dei subentri all’altezza del compito assegnatoci.

Una ultima notazione: le polemiche non servono; servono, di contro, idee, impegno e voglia di fare e non sappiamo quanta volontà di costruire ci sia dietro i commenti, anche anonimi, apparsi sui giornali.

Ringraziamo la Città per gli incoraggiamenti ricevuti".

L’Associazione Lea Pacini


Questa notizia è correlata a:

Corteo Storico, Ciotti: “Solo chiacchiere, la città deve sapere come stanno le cose"

Pubblicato da Sandro Ciotti ex responsabile dei tamburi e delle trombe il 17 febbraio 2017 alle ore 19:43
Intanto un saluto a tutti e come vedete io non mi nascondo dietro uno pseudonimo.
Sono giorni che sto leggendo quello che si dice su questa situazione alquanto incresciosa e sinceramente mi ero imposto di non rispondere,proprio per non creare polemiche e ridurre il tutto a mere chiacchiere da cortile,ma evidentemente c'è qualcuno che mi ci tira dentro per i capelli,e allora qualche chiarimento lo do anch'io facendo riferimento a quanto sopra citato.
Innanzi tutto non credo che la città sappia perfettamente come sono andate le cose,e questo,mi spiace ma verrà chiarito in luogo e tempo debiti. Per quanto riguarda,poi,le nostre dimissioni,evidentemente le nostre lettere non sono state lette, altrimenti si saprebbero i motivi per cui le abbiamo date.Ma veniamo al sodo: certo che sentire parlare da Voi di individualismi e personalismi mi fa un certo effetto (che effetto potete immagginarlo),certo che sentir dire da Voi che le cariche di Presidente e Vpresidente non contano mi fa un certo effetto(e che effetto potete immaginarlo),quando tutto questo trambusto nasce proprio da come Vi siete eletti, "e dico Vi",provate a spiegarglielo Voi alla Città visto che dite che sanno tutto,e ditegli anche perchè adesso fate scorrere la graduatoria in sostituzione dei membri dimissionari, come è legalmente giusto,e non lo avete fatto per sostituire il membro da Voi eletto e successivamente dimissionario, all'interno del Collegio dei Decani.
Con i miei migliori auguri,un cordiale saluto.

Commenta su orvietonews

Inserisci un commento

Per dare più forza alle tue idee usa la tua vera identità. Puoi anche usare uno pseudonimo.

È obbligatorio inserire la tua e-mail.

È obbligatorio specificare un valore.Formato non valido.

Spunta questa opzione, per rimanere aggiornato: riceverai una e-mail che ti avvisa ogni volta che verrà aggiunto un commento a questa notizia.

Numero massimo di caratteri: 1500

Note:
E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purché rispettoso della persona e delle opinioni. La redazione si riserva pertanto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi. Inviando un commento accetti le nostre regole di pubblicazione. Prima di inviare leggi l'informativa sulla Privacy. .

Commenta su Facebook

Accadeva il 18 febbraio

Giulio Scarpati all'Unitre. Con Valeria Solarino al Mancinelli per "Una giornata particolare"

Cede una porzione di muro, tecnici della Provincia al lavoro sulla SP 31

Ultima settimana di scuola aperta all'Istituto Artistico, Classico e Professionale

Al Palazzo del Gusto, corso di qualificazione professionale per sommelier Ais

Final Four Under 18 Eccellenza, la finale sarà Ellera-Todi

Anteas e Gruppo Famiglie Parrocchia S.Anna promuovono l'incontro "Invecchiare bene"

Lancia una bottiglia contro il muro del commissariato, denunciato un 37enne

Anche il Comune di San Venanzo aderisce a "M'illumino di meno"

Visite guidate a "San Giovenale. La chiesa e il quartiere nell'Orvieto medioevale"

Provincia, la Rsu chiede certezza su servizi, personale e bilancio

Emanuele Carelli presenta la raccolta di poesie "Celeste come i cieli"

Ridistribuite le deleghe, fino a nuove determinazioni

Il Tar conferma l'aumento della litigiosità tra cittadino e pubblica amministrazione

Campo da calcio di Ciconia "in abbandono", la Uisp fornisce chiarimenti

Proposta di legge sull'ambiente, prosegue in tutta l'Umbria la raccolta firme

A "Cinema intorno al mondo", è la volta di "Lagos. Notes of a city"

Vinti: "Le dimissioni scoperchiano la pentola del conflitto interno al Pd"

Tecnici Enel al lavoro, traffico interrotto in Via Magalotti

Umbria e Orvieto protagoniste a Praga. Intensa l'attività per rafforzare relazioni e progetti

Comune spento per "M'illumino di meno". Gli interventi per razionalizzare i consumi energetici

Presentato in Regione il volume "Umbria, paesaggi in divenire 1954/2014"

Meteo

domenica 18 febbraio
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 7.6ºC 99% discreta direzione vento
15:00 7.8ºC 98% discreta direzione vento
21:00 4.7ºC 96% discreta direzione vento
lunedì 19 febbraio
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 4.1ºC 90% buona direzione vento
15:00 4.0ºC 91% buona direzione vento
21:00 1.6ºC 96% discreta direzione vento
martedì 20 febbraio
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 2.6ºC 89% buona direzione vento
15:00 4.2ºC 82% buona direzione vento
21:00 1.6ºC 91% buona direzione vento
mercoledì 21 febbraio
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 4.0ºC 81% buona direzione vento
15:00 6.2ºC 75% buona direzione vento
21:00 3.0ºC 93% buona direzione vento

Previsioni complete per 7 giorni