cronaca

Oltre 400 richieste in due mesi nei punti informativi di Sii, Ati e Assoconsumatori

martedì 24 gennaio 2017
Oltre 400 richieste in due mesi nei punti informativi di Sii, Ati e Assoconsumatori

Sono state oltre quattrocento in circa due mesi le pratiche avviate ufficialmente, oltre ai contatti, negli otto sportelli informativi aperti in altrettanti comuni da Sii, Ati e consulta dei consumatori. Un risultato molto importante che ha convinto il presidente della Sii Stefano Puliti e il direttore generale Paolo Rueca, sempre in collaborazione con le associazioni dei consumatori che li gestiscono, a prolungare l’apertura dei punti informativi garantendone il servizio nelle sedi di San Gemini, Montecastrilli, Avigliano Umbro, Arrone, Stroncone, Lugnano in Teverina, Parrano e Otricoli.

I dati sono stati resi noti durante l’ultima riunione tra Sii e associazioni dei consumatori per fare il punto della situazione sugli sportelli e per valutare i report forniti dai consumatori. “I numeri – commentano il presidente Puliti e il direttore generale Rueca – sono positivi e in linea con quanto avevamo preventivato nella fase di avvio della sperimentazione, considerando, tra l’altro, che gli uffici sono aperti una volta alla settimana. I cittadini hanno utilizzato il servizio ed hanno trovato risposte efficaci e disponibilità all’ascolto. A rivolgersi ai punti informativi – rendono noto presidente e direttore generale - sono state persone appartenenti a tutte le fasce d’età con richieste che, per la maggior parte, si sono concentrate sulle modalità di accesso al Fondo utenze deboli (Fud), sulle possibilità di rateizzazione delle bollette e sull’attivazione e cessazione di contatori e utenze.

Visto il buon andamento del servizio – annunciano - abbiamo pensato di prolungarne l’attività per poi valutare la rispondenza degli utenti”. Puliti e Rueca ampliano la prospettiva e sottolineano le innovazioni introdotte recentemente sia con il front office on line che con gli sportelli condivisi Sii-Asm. “Abbiamo aperto recentemente i nuovi uffici multiservizi a Narni portando a cinque complessivamente le strutture gestite direttamente dal servizio idrico. In totale, insieme ai punti informativi, gli sportelli a disposizione degli utenti sono oggi ben tredici, dislocati nelle principali realtà del territorio provinciale”. Una presenza fisica che si integra perfettamente con i nuovi servizi on line.

“Siamo molto soddisfatti – dicono infatti presidente e direttore generale - di come è cresciuto in maniera ancora più decisa il front office on line. “Oggi oltre l’81 per cento dell’utenza utilizza “numero verde”(800093966), e-mail e fax, fa pratiche direttamente dal sito (www.siiato2.it), scarica e utilizza la App Sii per tablet e smartphone, gestisce la propria bolletta elettronica. I più importanti vantaggi – concludono Puliti e Rueca - consistono nel non dover fare più code agli sportelli, fare in pochi minuti operazioni che prima portavano via ore e ore, evitare a coloro che risiedono nelle zone più periferiche di dover impiegare mezza giornata per recarsi ai front office e fare pratiche che invece si possono comodamente espletare in tempi brevissimi con il numero verde e comodamente da casa”.

Commenta su Facebook

Accadeva il 15 febbraio

Le Velette e Il Botto, nuova escursione ed assemblea dei soci per il CAI di Orvieto

Italia Nostra solleva il caso sul rifacimento delle facciate in piazza Duomo

Nella Cripta del Santo Sepolcro. Dall'articolo su "MedioEvo" alle riflessioni in biblioteca

"Scoperte di Gusto", il calendario della seconda edizione

"Incredibili Ars e Arpat, sulla geotermia tirano dritti come nulla fosse"

Rubinetti a secco a Ciconia, sospensione dell'erogazione idrica dalle 22 alle 7

Corso di distillazione delle piante aromatiche ed officinali. Teoria e pratica a Villa Paolina

Collina e sole

L'opposta Elisa Mezzasoma felice per il primo posto della Zambelli Orvieto

Al Teatro Boni Seven Cults porta in scena "Maria Stuarda. Le donne e il potere"

"La Gazza Ladra" di Rossini apre il ciclo di ascolti "Nonsololirica in Sala Eufonica"

Il reparto manutenzioni del Comune si rafforza, in arrivo più mezzi e personale

Karate, 576 atleti in gara a Orvieto. Qualificazioni provinciali del Comitato FIK Viterbo

Nasce il "Circolo Arci Bene Comune Porano". Festa del tesseramento in Via Petrarca

Presentazione bandi regionali per le aziende. Incontro pubblico per micro, piccole e medie imprese

Il Cannara alza la voce, l'Orvietana fuori dalla Coppa

58° Charter Night del Lions Club di Orvieto, nuovi soci e rinnovati impegni

Corteo, la proposta di Ettore della Casa: "Rifare lo Statuto e abolire il collegio dei Decani"

Doppio gioco

A scuola con il tablet. Beneficiano dei vantaggi gli alunni della Primaria e Secondaria di primo grado

Giallo di San Valentino. Indagini non escludono nessuna pista: disposta autopsia sulla 17enne

Sull'Alfina ritorna il sorriso per il Castel Giorgio Volley

Presente e futuro dell'ospedale di Acquapendente a 15 mesi dalla riapertura