cronaca

Coltivavano erba a Corbara, denunciati due giovani orvietani

martedì 14 giugno 2016
Coltivavano erba a Corbara, denunciati due giovani orvietani

Avevano scelto un bel luogo vista-lago per fare crescere le loro piantine di canapa indiana ma sono stati scoperti e denunciati. Protagonisti dell'episodio, due giovani orvietani andati incontro alla denuncia per produzione abusiva di sostanza stupefacente al termine di un'operazione congiunta della Stazione Carabinieri di Baschi e della Stazione del Corpo Forestale dello Stato di Montecchio.

I componenti dei due reparti hanno infatti scoperto che a Corbara, sul terreno antistante un casolare abbandonato, qualcuno era dedito alla coltivazione di una serie di piantine di canapa indiana, opportunamente messe in vasi e ben occultate alla vista degli eventuali passanti.

Grazie ad una serie di servizi di osservazione il personale delle due stazioni ha colto sul fatto, mentre si prendevano cure delle piantine, i due coltivatori "in erba", un 27enne ed un 26enne, entrambi orvietani. Oltre a sequestrare sul posto le 11 piantine e materiale vario per la relativa cura, a casa del 27enne sono stati trovati una dose di cocaina e, in quella del 26enne, 4 grammi di marijuana e quasi 300 semi di canapa.

Entrambi sono stati deferiti in stato di libertà all'autorità giudiziaria ternana per produzione abusiva di sostanza stupefacente.

Commenta su Facebook

Accadeva il 19 dicembre

Auguri in versi di Buone Feste dall'Unitre Orvieto

La sabbia, amore mio

I cigni

Noi ci svegliammo piangendo

Tra democrazia e demagogia

Zambelli Orvieto sensazionale, batte Ravenna ed è prima

L'Orvietana vince col Clitunno e mantiene il passo

Lucio Dragoni è il nuovo allenatore giallorosso. "Uomo di calcio e Maestro di calcio"

Con le corde, dentro il Pozzo della Cava, per il nuovo presepe-evento: "I Quaranta Giorni"

Sisma, firmata la convenzione Regione-Comuni. Si avvia l'Ufficio speciale per la ricostruzione

Ammissione ai collegi del mondo unito, riaperto il bando selezioneper gli studenti dei Comuni colpiti dal sisma

Castello di Alviano aperto per le feste. Visite al maniero e ai musei che ospita

Uisp Orvieto Medio Tevere, elogio ai giovani ambasciatori dello sport orvietano

L'Avis dona fondi per acquistare uno scuolabus per i bambini di Preci

A Perugia incontro pubblico su fare libri e lettori

Cespuglio di more

Verso le elezioni, due candidati per la presidenza. Tre liste per il consiglio provinciale

Ascensori di Via Ripa Medici in manutenzione, navetta sostitutiva fino a venerdì

I Borghi più belli dell'Umbria discutono di temi e progetti di sviluppo turistico

Lo Sportello del Consumatore, riflessioni su presente e futuro del servizio

La TeMa si aggiudica il bando Psr per sviluppo e commercializzazione del turismo

"Capodanno in Famiglia" al Santuario dell'Amore Misericordioso

L'Università della Tuscia è il primo Ateneo statale del Lazio e il settimo del Centro Italia per la qualità della ricerca