cronaca

Più sicurezza per il territorio. Operativo da giugno il Piano coordinato di controllo

martedì 24 maggio 2016
Più sicurezza per il territorio. Operativo da giugno il Piano coordinato di controllo

Alla presenza del Sottosegretario di Stato all’Interno, On. Gianpiero Bocci, il Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, presieduto dal Prefetto della Provincia di Terni, Angela Pagliuca, ha esaminato e approvato martedì 24 maggio presso la Prefettura di Terni il “Piano coordinato di controllo del territorio dei Comuni di Terni e Orvieto” predisposto dalle Forze di Polizia a competenza generale: Questura e Comando Provinciale dell’Arma dei Carabinieri.

Il piano, operativo dal 1° giugno 2016, ridefinisce la pianificazione già attiva dal 2003 e recepisce le nuove linee strategiche contenute nella direttiva del Ministro dell'Interno del 30 aprile 2015 in tema di “Nuove strategie per il controllo coordinato del territorio” volte a razionalizzare i sistemi di controllo del territorio mediante modelli organizzativi anche a carattere innovativo e con il coinvolgimento di tutte le forze di Polizia, comprese le Polizie locali.

Il sistema favorisce le più ampie sinergie, razionalizzando e ottimizzando l’azione delle pattuglie della Polizia di Stato, la collaborazione della Guardia di Finanza e del Corpo Forestale, la piena integrazione con i servizi di poliziotto di quartiere. Il nuovo modello tiene conto del mutato contesto economico e punta a soddisfare le esigenze di sicurezza provenienti dal territorio.

“In particolare – riferisce una nota della Prefettura di Terni - si caratterizza per una gestione assolutamente innovativa, in piena attuazione del principio di sicurezza partecipata, mediante il coinvolgimento di tutti gli attori istituzionali con un costante aggiornamento dei moduli organizzativi, superando la concezione del controllo del territorio incentrata sulla mera attività di pattugliamento, effettuata dalle Forze di Polizia, privilegiando, invece, una visione strategica che si pone, quale obiettivo, l'individuazione di iniziative idonee ad assicurare un ‘territorio sotto controllo’”.

All’incontro che si è svolto in concomitanza con la ricorrenza del 24° anniversario della strage di Capaci, per ribadire l’impegno delle istituzioni nella promozione della legalità e nel contrasto di ogni forma di criminalità, sono intervenuti per il Comune di Orvieto, il Sindaco, Giuseppe Germani e il Comandante della Polizia Municipale, T.C. Mauro Vinciotti. “Un ringraziamento alla Prefettura – commenta il primo cittadino - che dopo tredici anni dal precedente, ha rimesso mano al Piano di controllo del territorio rafforzando il coordinamento fra le varie forze dell’Ordine con un ruolo attivo delle Polizie Locali per dare risposte migliori alla domanda di sicurezza dei cittadini. Un grazie al Prefetto Pagliuca e all’On. Bocci per il lavoro fin qui svolto”.

 

Commenta su Facebook