cronaca

Maltrattamenti all'asilo, parlano genitori e insegnanti

mercoledì 27 aprile 2016
Maltrattamenti all'asilo, parlano genitori e insegnanti

Sono i giorni degli interrogatori e in tanti, tra insegnati e genitori, hanno varcato la soglia del Commissariato di Orvieto a piazza Cahen. Le domande ruotano intorno ai fatti, quelli ripresi dalle telecamere istallate nell’asilo di Allerona Scalo. Quei due mesi in cui la maestra 47enne orvietana, oggi sospesa dal servizio, avrebbe perpetrato “reiterate condotte violente, vessatorie ed umilianti nei confronti dei bambini affidati alle sue cure”.

Un caso che ha destato molta apprensione in tutto l’ambiente scolastico orvietano e soprattutto sta facendo vivere momenti di particolare apprensione alle famiglie e agli insegnati coinvolti. “E’ un momento decisamente particolare per tutti”, dicono con evidente tensione un padre e una madre in parte coinvolti nella vicenda e che vogliono rigorosamente rimanere anonimi. “E’ una di quelle situazioni che vedi sui telegiornali e che non immagineresti mai di vivere, tra la preoccupazione e i tanti interrogativi”, raccontano cercando di limitare le parole perché “c’è un inchiesta in corso e siamo fiduciosi nel lavoro che sta facendo la Polizia, non vogliamo creare problemi”.

Le sensazioni sono tante, vanno dai ricordi di piccoli momenti di vita famigliare di qualche mese fa che potevano fare presagire quanto è avvenuto, fino a quelle che saranno le scelte legali e giudiziarie. “Pensi a quello che è accaduto, pensi a piccoli gesti dei bambini, pensi tante e troppe cose che non avresti mai voluto pensare - spiegano - Ti chiedi tante volte perché e cosa succederà. Da genitori quello che ci auguriamo è che si trovi veramente un modo per evitare che accadano certe cose”.

Anche per gli insegnanti il peso di questa vicenda non è facile da gestire. “C’è un’inchiesta, vedremo quello che emergerà”, è la frase detta da alcuni insegnanti che non vogliono spingersi oltre le parole di circostanza. Il caso è estremamente delicato e nessuno se la sente di parlare, di dire frasi che possono lasciare adito ad interpretazioni. La lista delle persone che dovranno salire le scale del Commissariato di Orvieto è ancora lunga e nuovi sviluppi sulla vicenda dell’asilo di Allerona Scalo potrebbero anche emergere.

Commenta su Facebook

Accadeva il 21 ottobre

"Il potere e la sventura - Orvieto in tempo di peste e di spagnola". Presentazione dell'ultimo libro di Tiziana e Nello Riscaldati

Possibili disservizi nel trasporto pubblico a causa dello sciopero di venerdi 23 ottobre

Buon lavoro Cecilia! Soddisfazione di Emily Umbria per la nomina di Cecilia Stopponi a Segretario del circolo di PRC Orvieto

Con "La bambina cieca e la rosa sonora" si apre la rassegna teatrale di "Migrazioni". Ultime ore per l'abbonamento ai 7 spettacoli

Venti Ascensionali 2009. Gli appuntamenti di sabato 24 e domenica 25 ottobre: "Il cielo in una stanza" e "Jazz Evening with...08 Trio"

Concina apre la conferenza "Territorio e Sostenibilità"

Dutch Kadaster pinpoints Orvieto as geographic centre of Italy

Linux Day '09. Sabato 24 ottobre ad Orvieto la giornata del software libero

Lamberto Bottini venerdì a Orvieto per chiudere la campagna elettorale di Bersani. Incontri anche ad Allerona e a Fabro

Domenica 25 ottobre al Teatro Mancinelli, concerto di chiusura del Festival Valentiniano

Formazione e Lavoro. Uno sportello di orientamento per i cassintegrati, Polli e Paparelli incontrano i sindacati

Avviate le attività di contenimento degli storni per salvaguardare le produzioni dell'olivo

"Sistemare la provinciale Fabro-Allerona". Interrogazione di Francesco Tiberi in Provincia

Lettera aperta del Vice Sindaco e Assessore alla sanità, Massimo Rosmini, in replica alle dichiarazioni dell’ex Direttore Generale dell’ASL 4 Imolo Fiaschini

Primo decesso in Umbria per Influenza A. Nessun allarme per la popolazione

Melodie del cuore per fare prevenzione. Concerto in onore della Giornata Mondiale per il Cuore

Domenica 25 ottobre Primarie del Partito Democratico. Regole, liste, dislocazione seggi

In centocinquanta al "San Francesco" di Orvieto a sostegno di Bottini e Bersani

La mozione Bersani Bottini sul disagio della scuola