cronaca

Patrimonio comunale in rovina, dall'ex ospedale alla chiesa del cimitero

venerdì 11 dicembre 2015
Patrimonio comunale in rovina, dall'ex ospedale alla chiesa del cimitero

Sono tante le aspettative che vengono risposte da ognuno di noi alla fine di un anno in vista dell’inizio di quello nuovo. Un po’ come la quotidianità - fatta di miglioramenti, speranze e progetti - il “sentire comune” ha bisogno delle sue speranze. Speranze, questo è chiaro, suggerite da sensibilità diverse ma che si annullano quando il bisogno è palesemente evidente.

Partendo dall’intangibile convinzione che tutto è migliorabile (anche questa sintesi operativa di speranza per non far apparire troppo pesante la fatica) è “palesemente evidente” che qualcosa si dovrà pur risolvere sul futuro degli immobili pubblici.

 

Ex Ospedale nel Degrado

Il dibattito è aperto da mesi e la soluzione pare essere sempre a portata di mano. Ma intanto le strutture continuano a cadere a pezzi. L’Ex Ospedale è ormai un relitto in balia del vento che entra dalla voragine del tetto. L’immobile, chiuso dai tempi del trasferimento del Centro studi, oltre al degrado interno soffre il crollo di una porzione del tetto della struttura, proprio dietro la chiesa di San Giacomo Maggiore.

Evitando di parlare della Caserma Piave ad attendere soluzioni sul fronte manutentivo è anche la chiesa monumentale di San Lorenzo in Vineis, collocata all'interno del cimitero civico di Orvieto. Colpito da un fulmine nel 2013, il lanternino è ad oggi ancora sfondato e tutto il resto lasciato in abbandono. A denunciare il rischio per la pubblica incolumità attraverso un'apposita interrogazione, tempo fa era stato anche il M5S ma nulla sembra essere cambiato. Già nel 2011, a cedere sotto il peso del tempo e dell'usura era stata una porzione del tetto e due anni dopo, durante un temporale, in mancanza di parafulmine e quindi di messa a norma, un lampo colpì il crocefisso scagliandolo a centinaia di metri e danneggiando la sommità.

Cosa si può fare? La politica ne discute. “Entro Natale dovremo avere la prima stesura del documento con Fondazione patrimonio comune e ad anno nuovo potremo fare un'iniziativa per discutere con tutta la città di valorizzazione del patrimonio pubblico”. Queste le affermazioni rese in consiglio comunale dal sindaco Giuseppe Germani rispetto al futuro dell'ex ospedale di piazza Duomo.

All’orizzonte c’è la vendita dell’intero immobile. “L’ex ospedale, patrimonio della città e della sua grande tradizione storica nonché sanitaria – tuona il consigliere di Iet, Stefano Olimpieri - non può essere strumento di operazioni finanziarie finalizzate a fare cassa per istituzioni che pochissimo danno alla nostra città, sia in termini di investimenti che di progettualità. Chiedo se è possibile partecipare alle fasi istruttorie. L’ipotesi della public company, azionariato diffuso, non può essere accantonata perché è una possibilità concreta che farebbe partecipare gli orvietani al tentativo di appropriarsi di quell’immobile che appartiene al passato della città”.

Il sindaco, Giuseppe Germani, ha messo le cose in chiaro: “Rispetto all’ex ospedale – ha spiegato – il mandato che abbiamo dato a Fondazione patrimonio comune riguarda tutti gli scenari possibili da valutare, compreso quello che suggerisce Olimpieri. Non possiamo però permetterci di restare con il bene in quello stato. Sto sollecitando costantemente perché tra Regione e Usl si vada rapidamente sul mercato una volta presa la decisione, ovviamente in presenza di analisi comparative”.

 

Pubblicato da Gianni Pietro Mencarelli- Cittadinanzattiva il 15 dicembre 2015 alle ore 14:20
"senza parole" quel tetto che "conoscevo bene " era in condizioni precarie,ma mantenuto con interventi costanti finalizzati ad evitare infiltrazioni d'acqua piovana almeno fino a quando l'ospedale non si è trasferito. Poi i lavori per l'università che hanno interessato la struttura, dimenticandosi della parte più importante,ma ormai è tardi per rimproverare qualcosa se non l'incuria e il totale abbandono della struttura che lascia pensare ad una "volontà occulta" per far cadere in deprezzamento l'immobile ,cosi da giustificare un prezzo di" mercato irrisorio" Devo ringraziare quanti si sono adoperati per riportare alla ribalta il tema per riappropriarsi della struttura a fini sanitari e sociali,ma il sindaco sembra che abbia "ricevuto ordini diversi" .
Pubblicato da bertini marina il 18 dicembre 2015 alle ore 01:38
ho visto le vostre immagini, spaventoso, qui in Valtellina la cura per i tetti delle case del padre sono infinite, se penso addirittura aglio interventi realizzati dal giovane Giorgio Lanzini della fiorenza in valtellina non posso che compiacermi del suo immenso lavoro ma soprattutto alta professionalitò

Commenta su orvietonews

Inserisci un commento

Per dare più forza alle tue idee usa la tua vera identità. Puoi anche usare uno pseudonimo.

È obbligatorio inserire la tua e-mail.

È obbligatorio specificare un valore.Formato non valido.

Spunta questa opzione, per rimanere aggiornato: riceverai una e-mail che ti avvisa ogni volta che verrà aggiunto un commento a questa notizia.

Numero massimo di caratteri: 1500

Note:
E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purché rispettoso della persona e delle opinioni. La redazione si riserva pertanto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi. Inviando un commento accetti le nostre regole di pubblicazione. Prima di inviare leggi l'informativa sulla Privacy. .

Commenta su Facebook

Accadeva il 24 gennaio

"Più o meno alle tre" con i Lettori Portatili. Andrej Longo presenta "L'altra madre"

Sabato 28 gennaio casting per il nuovo film di Alice Rohrwacher

Nello scavo della piramide di via Ripa Medici ritrovato il cibo degli Etruschi

Corso di Sociocrazia con Pierre Houben all'Auditorium

Orvieto, Via del Corso

L'Orvietana Rugby vince ancora al De Martino

Olimpieri (IeT): "Con Germani il Comune torna a privatizzare"

Prima seduta del nuovo Consiglio Provinciale, convalida degli eletti e giuramento del presidente

Ad aprile torna la Coppa degli Etruschi

Fabrizio Bentivoglio porta "L'ora di ricevimento" al Teatro Comunale di Todi

Imprese Creative, a disposizione 2,8 milioni di euro. Illustrati i criteri del primo bando regionale

Oltre 400 richieste in due mesi nei punti informativi di Sii, Ati e Assoconsumatori

Promozione turistica, l'Umbria presente per la prima volta all'Holiday World di Dublino

Atletica Libertas Orvieto, tanti gli eventi e le manifestazioni in arrivo nel 2017

Seduta plenaria della Pro Loco per l'approvazione dei bilanci

Prima seduta del consiglio comunale. In quindici punti l'ordine del giorno

Al Teatro Santa Cristina, il recital "...ed ora sono nel vento..."

Sisma, si riunisce comitato istituzionale. Marini: "Massimo supporto a sindaci dall'ufficio speciale ricostruzione"

Studenti in Comune per presentare "Testimoni della Memoria. Il nostro viaggio in Polonia"

Linea ferroviaria Orte-Foligno-Perugia, ripristinate due fermate

Cena a base di solidarietà. Serata speciale organizzata dai ragazzi dell'Oratorio San Filippo Neri e dagli studenti dell'Alberghiero

Donne vittime di violenza, in Regione firmato il protocollo per l'inserimento lavorativo e sociale

Sottoscritto il protocollo d'intesa tra Perugia e Orvieto per l'iscrizione delle Città Etrusche al Patrimonio Unesco

Al Teatro Boni va in scena "L'istruttoria" di Peter Weiss

"Viaggio nell'Operetta". Seconda tappa con Katia Ricciarelli e Andrea Binetti

Iaia Forte al Teatro Boni con "Tony Pagoda. Ritorno in Italia"

Benedizione dei Trattori a Ciconia. Gli agricoltori offrono il frutto del loro lavoro

"Comunicare speranza e fiducia nel nostro tempo". Il vescovo incontra i giornalisti per S.Francesco di Sales

Incontro su "La persecuzione in Europa e i suoi effetti anche a San Venanzo"

Uisp, la squadra Umbria Nuoto master cresce

Meteo

mercoledì 24 gennaio
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento

--

--

--

--

--

--

15:00 11.8ºC 70% buona direzione vento
21:00 4.5ºC 93% buona direzione vento
giovedì 25 gennaio
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 5.8ºC 90% buona direzione vento
15:00 10.5ºC 72% buona direzione vento
21:00 3.7ºC 97% buona direzione vento
venerdì 26 gennaio
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 6.4ºC 93% buona direzione vento
15:00 9.3ºC 86% buona direzione vento
21:00 7.3ºC 93% buona direzione vento
sabato 27 gennaio
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 9.3ºC 85% buona direzione vento
15:00 11.0ºC 76% buona direzione vento
21:00 8.4ºC 89% buona direzione vento

Previsioni complete per 7 giorni