cronaca

Progetto Sispro e Funzione Associata Protezione Civile, gli esiti dell'incontro

mercoledì 25 novembre 2015
Progetto Sispro e Funzione Associata Protezione Civile, gli esiti dell'incontro

Per iniziativa del Sindaco, Giuseppe Germani e del Presidente di ANCI Umbria, Francesco De Rebotti, presso la Sala Consiliare Comune di Orvieto i Sindaci di “Area Interna” si sono incontrati per approfondire i contenuti del progetto S.I.S.PRO. (Sistema Integrato di Supporto per le Attività di Protezione Civile dei Comuni dell’Umbria) e funzione associata Protezione Civile.
Nel corso dell’incontro, coordinato dal Sindaco di Orvieto, il Presidente di ANCI Umbria e il rappresentante della Regione, Ing. Sandro Costantini, hanno illustrato agli amministratori presenti le caratteristiche del Sistema Integrato di Supporto per le Attività di Protezione Civile dei Comuni dell’Umbria.

Si tratta del progetto strutturale di ANCI Umbria che ha come presupposto fondamentale l’adesione della totalità dei Comuni dell’Umbria e la condivisione sinergica della Regione Umbria / Servizio Regionale di Protezione Civile nonché del Dipartimento della Protezione Civile della Presidenza del Consiglio dei Ministri. Ovvero, attraverso il S.I.S.PRO., ANCI Umbria definisce e coordina d’intesa con la Regione Umbria, attività comuni finalizzate a favorire lo sviluppo, la predisposizione e l’aggiornamento della pianificazione comunale e/o intercomunale di protezione civile nonché l’informazione e la diffusione della conoscenza e della cultura della Protezione Civile e di altre attività di tipo formativo, operativo e tecnico utili ad assicurare sempre più efficaci ed efficienti interventi di protezione civile sul territorio regionale. Il progetto ha un costo di € 360.000 di cui la metà sostenuta dalla Regione e l’altra metà dai comuni umbri che aderiranno all’iniziativa.

I Sindaci dei Comuni di Monteleone, Giove, Parrano, Fabro e Porano che si sono succeduti negli interventi hanno evidenziato la mancanza cronica di fondi da destinare al servizio di protezione civile e quindi l’impossibilità ad assumere ulteriori costi che dovessero derivare dal progetto S.I.S.PRO; inoltre, hanno concordato sulla necessità di evitare sovrapposizioni di funzioni, ruoli e competenze, invitando a non duplicare costi per un servizio che, almeno nel territorio Orvietano è già esistente.  Sull’argomento il Responsabile del servizio comunale di Protezione Civile di Orvieto, Giuliano Santelli ha evidenziato che il progetto S.I.S.PRO. sarà utile nella misura in cui svolgerà una funzione di collante fra i vari territori creando una sinergia tra i Comuni aderenti.
Il Sindaco Germani, ha osservato che “nell’Orvietano sono già consolidate le collaborazioni con la Provincia che rappresenta un anello di congiunzione tra il territorio e la struttura regionale anche rispetto al presidio idraulico del comprensorio e dell’intera Provincia, uno strumento attivo per il quale sono stati formati, con apposito corso, circa 40 volontari coordinati dalla Provincia e dai Consorzi di Bonifica Chiani-Paglia e Tevere-Nera”.

“Nel nostro territorio – ha precisato – da pochi mesi è stato inaugurato presso l’area di Bardano anche il nuovo centro di protezione civile referente del sistema integrato di Protezione Civile, all’interno del quale, oltre al C.O.M. si sta allestendo il magazzino per tutte le attrezzature necessarie in emergenza ed è presente la foresteria e un villaggio container con 40 posti letto. Inoltre, il territorio Orvietano-Teverina è già dotato di una sua rete radio dedicata in emergenza che comunica tra volontariato e istituzioni. Per la diffusione delle informazioni e messaggi di allerta verso la popolazione questo territorio già utilizza il sistema avanzato Alert-System che presto verrà implementato dalla App operativa fornita gratuitamente dall’azienda Vetrya che verrà sperimentata ad Orvieto con possibilità di estensione su tutto l’ex circondario e oltre”.

“Da parte dei Sindaci di ‘Area Interna’ – ha concluso – non vi sono dunque pregiudizi verso il progetto S.I.S.PRO. e qualsiasi collaborazione sarà benvenuta, purché senza oneri aggiuntivi per i Comuni che, in questo territorio, hanno già in atto esperienze all’avanguardia. In definitiva, interpretando i dubbi esternati dagli altri Sindaci dell’Orvietano, assicuro che S.I.S.PRO. e FUNZIONE ASSOCIATA ‘AREE INTERNE’ non si sovrapporranno in quanto S.I.S.PRO. promosso da ANCI e Regione svolgerà una funzione programmatica progettuale, mentre la FUNZIONE ASSOCIATA DI PROTEZIONE CIVILE avrà un compito meramente operativo ed attuativo degli indirizzi programmati da S.I.S.PRO”. Al termine dell’incontro è stato stabilito che, in questa fase, i Sindaci dei Comuni di Monteleone, Giove, Castel Viscardo e Fabro svolgeranno un ruolo di coordinamento unitamente al rappresentante della Regione, Ing. Sandro Costantini, dell’ANCI, Silvio Ranieri e della Protezione Civile del Comune di Orvieto, Giuliano Santelli.

Fonte: Comune di Orvieto

Commenta su Facebook

Accadeva il 15 novembre

Il disco dei Cherries alza il sipario sulla nuova stagione del Teatro Santa Cristina

Il Vetrya Corporate Campus si amplia. Nuove aree e servizi aperti alla comunità

"Stop discarica". Assemblea pubblica al Centro Anziani di Ciconia

Il Comitato Civico per il Diritto alla Salute-Art.32 chiede un'adeguata risposta sanitaria

La rosa, le spine

Motore in avaria, aereo rientra in aeroporto: paura per famiglia orvietana

Ramona Aricò ci crede ed incoraggia la Zambelli Orvieto

"Gli Etruschi parlano". Presentato a Paestum il progetto in realtà aumentata

Non applicazione della quota variabile della Tari alle pertinenze

"Le città del futuro", anche Vitorchiano a Montecitorio

A "Cuochi d'Italia", Valentina Santanicchio si aggiudica la vittoria sul Veneto

Danza e teatro, al Boni "Tempesta" e "La Giara. Un meraviglioso regalo"

A Villa Umbra, gli stati generali su scuola e sistema di istruzione e formazione professionale

Accattonaggio molesto, CasaPound avvia una raccolta di firme

Accesso ai bandi europei, si rafforza la collaborazione tra scuola ed Anci Umbria

"Legalità, mi piace". Oltre 300 studenti delle superiori partecipano all'evento di Confcommercio

False "Catene di Sant'Antonio" di WhatsApp. L'appello di Polizia Postale e Sportello dei Diritti

Il questore di Terni in visita al Comune di San Venanzo

Il Comune stanzia 116.000 euro per asfaltature e installa pannelli luminosi con limiti a 50 km/h

Lotta al tumore al pancreas, il Comune s'illumina di viola

Via ai lavori di pavimentazione sulla strada statale 205 "Amerina"

Civita di Bagnoregio e Gubbio, due casi di studio per Orvieto

Weekend intenso per l'Orvieto FC. Esordio in campionato per i Giovanissimi

Giornata dei Diritti dell'Infanzia, l'artista Salvatore Ravo realizza un murale per la Festa dell'Albero

Nuova ondata di furti, impegno congiunto tra istituzioni e carabinieri

Alessandro Carlini presenta "Partigiano in camicia nera. La storia vera di Uber Pulga"

Due giorni di appuntamenti per la sesta edizione per "Olio diVino"

La "Festa dell'Olio" di Montecchio compie 42 anni

A 12 anni dalla scomparsa, Orvieto ricorda Padre Chiti. Il programma delle celebrazioni

Dal Bianconi al Rivellino, piovono spettacoli nella Tuscia dei teatri

Le ragioni del No. Incontri a Orvieto, Acquapendente e Castel Giorgio

La Fondazione per il Csco è di nuovo accreditata quale agenzia formativa presso la Regione

Al Teatro dei Calanchi è di scena "Abdullino va alla guerra"

Bandiera verde a "Il Secondo Altopiano", qualità e impegno quotidiano per l'agricoltura naturale

Alessandro Benvenuti torna al Boni da protagonista con lo spettacolo "Chi è di scena"

Approvata la convenzione per istituire l'Ufficio speciale ricostruzione post sisma 2016

La Scuola dell'Infanzia di Pantalla dedica un'aula alla "maestra Barbara"

Le eccellenze dell'Umbria in vetrina alla Borsa internazionale del turismo enogastronomico

Iniziati i lavori alla scuola di Giove, 205 studenti trasferiti a Guardea e Penna in Teverina

Psr 2014-2020, operativi i cinque Gal dell'Umbria, a disposizione 32 milioni di euro per sviluppo locale

XXXIV Trofeo delle Regioni, convocati otto nuotatori della Uisp Orvieto Medio Tevere

Geotermia, chiesto un incontro al Mise. Nevi: "L'Umbria non ha bisogno di rinvii"

Geotermia, il centrosinistra si spacca. Fiorini: "Giunta e seguaci hanno già deciso"

Scuola, approvato il Piano provinciale offerta formativa e programmazione 2017-2018

Undicesima seduta del 2016 per il consiglio comunale. In 23 punti l'ordine del giorno

A Ficulle torna "Olio diVino". Due giorni di degustazioni, musica e convegni

Gestione dei rifiuti, Rotella (Porano Bene Comune) interroga l'amministrazione

Geotermia al Bagnolo. Ambientalisti cauti: "C'è poco da esultare"

Cambio al vertice della Cro. Comitato risparmiatori: "Disponibili al confronto"